• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
29 Luglio 2014 - Ultimo aggiornamento: 17:45
Argomento: 
Penne nere
Come consuetudine, il Comando Truppe Alpine organizza l’esercitazione “Falzarego” quale momento di verifica e dimostrazione pratica del livello di addestramento raggiunto dai vari reparti.

A Falzarego
l'esercitazione
per 400 alpini

Versione stampabileSend by email

Come ormai consuetudine al termine dei corsi alpinistici primaverili, anche nel 2012 il Comando Truppe Alpine organizza l’esercitazione “Falzarego” quale momento di verifica e dimostrazione pratica del livello di addestramento raggiunto dai vari reparti.

L’esercitazione vedrà impegnati nel suggestivo scenario storico-naturale delle Torri del Falzarego circa 400 tra Alpini appartenenti alle Brigate Julia e Taurinense, al Centro Addestramento Alpino e al 4° reggimento Alpini paracadutisti (Ranger) e, per la prima volta, incursori del 9° reggimento “Col Moschin” e paracadutisti del 185° reggimento di acquisizione obiettivi che, insieme ai Ranger costituiscono la componente Forze Speciali dell’Esercito.

Tecniche di progressione alpinistica su vie di difficoltà di IV e V grado, manovre di soccorso in parete anche con l’ausilio degli elicotteri del 4° reggimento AVES “ALTAIR” e l’atto tattico di una compagnia di fucilieri in assetto di combattimento si susseguiranno senza soluzione di continuità, impegnando i giovani Alpini per saggiarne l’addestramento fisico e caratteriale unitamente alle capacità professionali.

La caratteristica peculiare delle Truppe Alpine di saper muovere e operare come nessun altro in montagna, da sempre considerato l’ambiente addestrativo più duro e formativo, insieme all’impiego delle più moderne tecnologie nello studio e analisi del terreno, darà vita ad un’attività addestrativa e operativa in assoluto tra le più complete e significative nel suo genere, a premessa dell’ulteriore imminente impegno delle Unità alpine nel complesso Teatro operativo afgano.

L’appuntamento è quindi per il 5 luglio 2012 alle Torri del Falzarego – Col de Bos, raggiungibili a piedi in 15’ dal parcheggio in prossimità del bar da “Strobel” di fronte al Rifugio “Col Gallina”. E’ stato inoltre predisposto un servizio navetta dal chilometro 111 della Strada Statale n°48 a partire dalle ore 10.30.

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram