• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
01 Novembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 12:42
Argomento: 
Il caso
Dal 7 agosto al 5 settembre: un mese di ferie per il Parlamento Italiano. Se per chi ha un lavoro quattro settimane consecutive di vacanza possono sembrare un sogno, per onorevoli e senatori sono realtà.

Un mese di ferie
per Camera e Senato
Si riapre il 5 settembre

Versione stampabileSend by email

Un mese di ferie. Se per chi ha un lavoro quattro settimane consecutive di vacanza in estate possono sembrare un sogno, per chi siede in Parlamento sono realtà. Da martedì 7 agosto fino a mercoledì 5 settembre palazzo Montecitorio, sede della Camera, rimarrà chiuso; per Palazzo Madama sede del Senato riaprirà invece giovedì 6 settembre.

Se nel mese di agosto si guarda con apprensione ai mercati finanziari, dopo le vicende dello scorso anno l’allarme è altissimo, in Parlamento si preferisce guardare alle ferie. I presidenti delle due camere, Gianfranco Fini per la Camera e Renato Schifano per il Senato, si sono affrettati a spiegare che c’è una reperibilità per deputati e senatori in caso di emergenza.

L’unico rientro “anticipato” dovrebbe essere quello delle Commissioni, che potrebbero iniziare a lavorare lunedì 3 settembre. Fino ad allora il Parlamento italiano è in ferie.

Commenti

55 mano:
Finalmente, per un mese sono fuori dalle PALLE e non inventano nuove tasse. Speriamo che andando in vacanza non portino via le sedie del parlamento a cui sono incollati. Invece che la cerimonia del "VENTAGLIO" si dovrebbe fare la cerimonia dello " SCOLLAGGIO".

SERGIOPELATO:
Foto ingannevole.....una o due volte all'anno c'e tutta questa gente,di solito parlano alle sedie!

ANTONIO:
bisognerebbe approfittare per chiuderli fuori senza stipendio come fanno certi privati ai loro lavoratori perche hanno vergogna di non potere pagare loro lo stipendio... IO INVECE SAREI ORGOGLIOSO DI FARLO AI NOSTRI LEADER ( LADER )

Simone da Sorisole:
Aforisma di Enrico Berlinguer “ Quando si chiedono sacrifici alla gente che lavora, ci vuole un grande consenso, una grande credibilità politica e la capacità di colpire esosi e intollerabili privilegi.

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram