• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
22 Luglio 2014 - Ultimo aggiornamento: 12:52
Argomento: 
Verso le elezioni
Un pacco di caffè ad ogni famiglia di Curno. E’ l’originale iniziativa messa in campo dal Claudio Corti, sostenuto dalle lista Corti sindaco e Lega Nord. Nei prossimi giorni i pacchi con il faccione del candidato del centrodestra verranno distribuiti porta a porta.

Un caffè ad ogni famiglia
“Claudio Corti, what else?”

Versione stampabileSend by email

Un pacco di caffè ad ogni famiglia di Curno. E’ l’originale iniziativa messa in campo dal Claudio Corti, sostenuto dalle lista Corti sindaco e Lega Nord. Nei prossimi giorni i pacchi con il faccione del candidato del centrodestra verranno distribuiti porta a porta. Un modo come un altro per rendere più accattivante una campagna elettorale in attesa delle scintille prima della chiamata alle urne. Alcuni precedenti di gadget creativi hanno avuto fortuna, come le lampadine a basso consumo energetico regalate dal candidato Valerio Baraldi a Ponte San Pietro lo scorso anno. Il leghista ha poi ottenuto la maggioranza dei voti e ora è sindaco del Comune. Non è stata digerita invece la polenta donata dal candidato leghista Pietro Pezzutti a Costa Volpino. L’esponente del Carroccio non ha conquistato le simpatie degli elettori.

Tornado alle porte della città, “Vivere Curno” punta sugli incontri pubblici tematici, apprezzati dalla cittadinanza, Gandolfi si dà da fare sul web con il blog dell’amico Aristide mentre la parte del Pdl che appoggia la lista Consolandi preferisce il catenaccio. Corti invece si affida, oltre al caffè, anche a un pezzo da novanta come l’ex ministro Roberto Maroni, di nuovo in pellegrinaggio in Bergamasca dopo i comizi a Mozzo, Brembate Sopra e Cisano di lunedì scorso. Maroni sarà a Curno il 3 maggio, pochi giorni prima del voto.

Commenti

Giorgio:
Importante che il voto vada a uno di noi , nato e legato al nostro territorio (sottolineo lega...to), sicuramente quasi tutti i politici commetono frode ma almeno quelli di dx ci tutelano da invasioni di estracomunitari non regolari e da i ns. filosofi meridionali assistenzialisti e ..... Padania libera

Giustifica:
Mentre lei è il caffè corretto: giustificando, difendendo a spada tratta Gandolfi & co.

Elisabetta:
non lo trovo un gesto "originale", trovo invece che sia un altro modo sbaglliato di utilizzare i soldi dei contribuenti visto che le campagne elettorali le paghiamo ancora con le nostre tasse...imparassero i partiti a dare il buon esempio invece di fare "regalini"..

Info:
Cara Elisabetta, i candidati della Lista Corti hanno contribuito alla campagna elettorale sia mettendo a disposizione la loro buona volontà per garantire un futuro degno ai cittadini (vedi programma elettorale), sia autotassandosi. Inoltre: alcuni dei candidati della lista non sono iscritti ad alcun partito, e nessuno faceva parte delle vecchie amministrazioni al contrario delle altre liste.

Massimo M.:
Allora ho letto dei vari gadgets: Gratta e mangia-vota Crocefisso Panettone Bulbi Lampadine Caffè oltre alle immancabili auto pubblicitarie. Nessuna idea al dibattito. Però, la prossima volta che c'è una campagna elettorale (ad alto budget, s'intende) suggerisco di ingaggiare Pedretti. Le liste ci mettono le idee e i programmi, lui la strategia di marketing. Però la strategia senza idee zoppica. E nessuno ha capito il senso di regalare il caffè. Non è questione di crisi o spreco, è questione che non capisco il messaggio che vuole trasmettere, l'idea che c'è sotto. A differenza dell'idea del bulbo, l'unica veramente buona. Peccato che in molti l'abbiano gettato e pochi fioriranno.

FuniculìFuniculà:
Se Curno non esistesse bisognerebbe inventarla : la politica locale è da morire dal ridere .

misere mei deus.:
ma io non ricordo che il famoso bar del bepi abbia mai offerto neanche un bicchier d"acqua. ma neppure quando lo ha ceduto hai compagni, si perchè le cose si fanno fra compagni, meditate cittadini Curnesi o meglio, aprite gli OCCHI..

Abì:
E perchè avrebbe dovuto offrire? E che la politica locale è fatta di merce offerta? Non è che la ciambella sia venuta proprio col buco, mi pare. Leggiti i commenti e fatti un'idea.

solo ciance:
be se non vi va neppure un omaggio di caffè. passate dall"ex bar famoso di curno che magari il Bepi ve lo ofre lui. si alla cin, cian, magari è molto migliore!!!

Pagine

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram