• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
01 Agosto 2014 - Ultimo aggiornamento: 09:29
Argomento: 
La proposta
Il presidente della Provincia: “Non ho mai parlato di sfratto della Prefettura dal palazzo di via Tasso, ma della possibilità di rescissione anticipata del contratto d’affitto, come previsto dal decreto sulla spending review”.

Pirovano è tranquillo
"La Prefettura? Nella
Scuola di Magistratura"

Versione stampabileSend by email

Nel corso di un intervista rilasciata martedì pomeriggio a Rai3, il presidente della Provincia di Bergamo Ettore Pirovano precisa: “Non ho mai parlato di sfratto della Prefettura dal palazzo di via Tasso, ma della possibilità di rescissione anticipata del contratto d’affitto, come previsto dal decreto sulla spending review”.

“A fronte dell'entrata che la Provincia riceve dalla Prefettura (circa 500 mila euro l’anno) ne spende altrettanti per l’affitto delle sedi dell'assessorato al Lavoro in viale Papa Giovanni e all'Ambiente in via Camozzi ma se consideriamo che, dal prossimo anno, la Prefettura non pagherà più nulla (come previsto dal decreto secondo cui gli enti locali devono conceder l'uso gratuito di immobili di loro proprietà alle amministrazioni dello Stato, per le loro finalità istituzionali) al mancato introito si sommerebbe il costo degli affitti passivi. Per questa ragione, mi pare logico spostare i due assessorati negli spazi oggi occupati dalla Prefettura. Anche perché, non facendolo, procurerei un danno all’ente”.

“Per la Prefettura la soluzione a Bergamo inoltre è già pronta. Potrebbe trasferirsi nei locali di proprietà della Curia destinati alla Scuola di Magistratura mai realizzata ma per i quali lo Stato ha già pagato l’affitto. Basterebbe che il Ministero ritirasse la disdetta”.

Commenti

Arredamento nuovo?:
Nel TG Regionale si vede l'intervista rilasciata in un bell'ufficio con elegante arredamento con divanetti e poltrona super-direzionale in pelle bianca. Non è il solito ufficio con l'arredamento vecchiotto e la poltrona nera che si è visto in altre interviste di Pirovano. Può bergamonews scoprire se si è rifatto l'arredamento in pelle bianca intanto che si lamenta dei risparmi, o se semplicemente era un altro ufficio? (a sensazione propenderei per l'arredamento rifatto).

alà Giani !!:
ma il sig. Pirovano dimentica chi ci ha governato negli ultimi 20 anni ? questo non esclude che anche chi non ci ha governato non abbia saputo resistere alle lusinghe del viver bene.... STRINGETEVI !!!!

Inciucio:
più precisamente forse 20 anni di "inciucio", dove centrodx e centrosx hanno fatto finta di combattersi in vetrina per tenere alta la tensione tra i propri sostenitori, salvo poi accordarsi nel retrobottega per le spartizioni del caso. Modello "celeste" come da altro articolo in prima pagina adesso, tanto per intenderci. Mi sa che entrambi i sostenitori non se la bevono più...

Maria Giorgio:
Il Palazzo Lupi del demanio Militare è la sede perfetta per la Prefettura, ciascuno a casa sua e controlli il monumento storico.

Si stringano:
Stringere i metri quadri, ma soprattutto la vanità di spazi, marmi, tappeti, etc. e la brama di potere degli assessori e delle strutture. Si stringano un po' quelli delle sedi non in affitto e facciano spazio agli altri due. Tutte i cittadini normali stanno facendo cose simili! Per non dire dei due assessorati per cui si pagano affitti esterni: quello al lavoro che risultati dà? la disoccupazione e la sottooccupazione aumentano di continuo. Forse a indirizzare i corsi di riqualificazione...? E quello all'ambiente? forse a indirizzare i fondi europei del Patto dei Sindaci ...? E recuperare spazio dalle sontuose vetrine su via Camozzi dell’assessorato all’Expo?

Lorenzo:
Pirovano dovrebbe dare l'esempio visto che il suo partito è stato parte fondamentale di chi ha governato l'italia a questo modo portandoci al disastro. Rispondere con provocazioni di questo tipo all'esigenza di risparmiare soldi fa cascare le braccia , Provincia e Stato sono tutti soldi di tasca nostra ! Se non è capace di trovare una soluzione chiami qualcuno che lo sia . A fare scherzi del primo aprile , cambiare fasce e coccarde sono capaci tutti , adesso non si scherza più, bisogna risolvere i problemi.

gio:
pirovano svegliati in bancarotta ci ha portato la lega+pdl e tu che sei stato 15 anni in parlamento pagato lautamente con le nosre tasse adesso ti sei trasferito in un palazzo superlussuoso , neanche un hilton ha i marmi del tuo palazzo + hai aggiunto le sculture del manzu la pazienza ha un limite

Stringersi!:
Stringere i metri quadri, ma soprattutto la vanità di spazi, marmi, tappeti, etc. e la brama di potere degli assessori e delle strutture. Si stringano un po' quelli delle sedi non in affitto e facciano spazio agli altri due. Tutte le famiglie di cittadini normali stanno facendo cose simili! Per non dire dei due assessorati per cui si pagano affitti esterni: quello al lavoro a cosa serve? la disoccupazione e la sottooccupazione aumentano di continuo. E quello all'ambiente? oltre a cercare di influire sulla destinazione dei fondi europei del Patto dei Sindaci verso gli amici degli amici ...?

Pagine

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram