• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
18 Aprile 2014 - Ultimo aggiornamento: 19:03
Argomento: 
Lega Nord
Durante l’inaugurazione del Vodafone village a Milano, alcuni esponenti del Carroccio hanno consegnato al Premier una maglietta provocatoria: "Perchè con le sue tasse sta avvantaggiando il Sud, non è un vero lombardo".

Maglia contro il Premier:
"La Padania chiama,
Monti non risponde"

Versione stampabileSend by email

Continua la crociata anti-Monti della Lega Nord. Durante l’inaugurazione del Vodafone village a Milano, alcuni esponenti del Carroccio, in particolare il consigliere regionale Roberto Pedretti, hanno consegnato al Premier una maglietta provocatoria con la scritta: “La Padania chiama, Monti non risponde”.

“La nostra non vuole essere un’offesa – ha spiegato il bergamasco Pedretti - ma solo un omaggio della nostra Padania a chi si sta dimostrando un lombardo atipico. Con tutte queste tasse, in particolare l’Imu, sta solo avvantaggiando le regioni del Sud, che sicuramente non pagano certi tipi di imposte”.

Commenti

Tanzania:
Risulterebbe per chiunque assai difficile rispondere ad una entità che non esiste, come la Padania.

andrea:
beh non ci vuole un "professore" per capire che monti risponde solo ai poteri forti delle banche

andrea:
che all inizio il sig monti diceva che i poteri forti non esistevano e pochi giorni fa diceva che i poteri forti non lo appoggiavano piu. che le banche non pagano l imu. che hanno abbassato il pagamento in contanti ed io usando il bancomat devo pagare le commissioni (non mi cambiano contratto). che lui mi viene a dire che il posto fisso è noioso pero lui diventerà senatore a vita. che per colpa sua vado in pensione piu tardi. che ne vedremo ancora delle belle. bravi continuate ad appoggiare questo governo illegittimo

Ma quando chiam...:
Ma quando la padania chiamava e al Governo e al Parlamento c'erano per molti lunghi anni e in gran forze i suoi, sedicenti, rappresentanti e i suoi ministri Berlusconi invece rispondeva? Che cosa? "quante poltrone, soldi e privilegi devo darvi affinché continuiate a tener buoni quegli alcuni milioni che si bevono le fandonie che raccontate, mentre intanto mi fate fare gli affari miei?"

Sergio:
ma la Padania, allora con loro al Governo, ci faceva pagare le tasse più alte del mondo e con servizi da terzo mondo (non dimentichiamolo mai!!! per mantenere un ritmo di vita paradisiaca ai padano doc...cioè, ai vari bossi, con moglie, figli e badante compresi, e poi i tripli, quadrilpi stipendi per chi usufruiva dei vai bunga bunga, aerei statali, guerre e accordi con ghedday e putin...

Beh, ma allora avevo ragione a mettere in dubbio l'efficacia si certi stratagemmi di visibilità politica ed elettorale (in prospettiva), a giudicare dai commenti che leggiamo. Le sortite mediatiche del Pedretti (e, in generale, dei politici "cotti" della c.d. Seconda Repubblica) sortiscono un effetto contrario a quello che essi si ripromettono. Più si agitano, più si mostrano sulla passerella della vanità politica, più si fanno del male.

Delta:
Ciao Ari Il problema è un altro. La ricetta che meglio sanno cucinare i politici nostrani è la ribollita. Un piatto toscano (tipo zuppa di pane per intenderci) che ha una caratteristica. La ricuoci una seconda e una terza volta ed è sempre buona. Ma occhio che c'è un limite. La quarta volta la devi dare alle galline. Così il pedrito

300milioni:
Tutti i leghisti a sbraitare contro l'IMU per la quale dobbiamo ringraziare in larga parte proprio la lega sia per aver tolto l'ici per motivi elettorali sia per aver contribuito a mandare quasi in malora il nostro paese con il nanetto brianzolo. Ed ora ci tocca sorbire gente come Maroni che predica contro IMU e governo quando proprio la SUA decisione di non accorpare referendum sul nucleare con le elezioni ci e' costata ben 300 e passa milioni di euro (600 miliardi delle vecchie lire, non noccioline!). Io farei subito una class action e glieli farei pagare a lui ed ai dirigenti verdo-padani questo immenso spreco che pero' fan finta di non ricordare ma che noi non dimentichiamo

sbarramentovicino:
Oh ragazzi, se la stan facendo sotto... ma ci pensate, ora la lega + al 4,3% se perdono ancora qualche parente od amico la pacchia delle poltrone a roma ed in enti ed aziende parastatali e' finita... vorrei vedere voi cosa fareste nel rendervi conto che i vostri 10-15-20 mila euro al mese (senza fare nulla) hanno i mesi contati!! Il nord gli ha dato fiducia ed i leghisti (la dirigenza) li ha ampiamenti ripagati come nessun politico "romano" avrebbe saputo fare. Ora si aggrappano ai vetri (o ai gadget) alle sparate contro l'imu (da loro stessi inventata, come il porcellum, i salvataggi di cosentino & criminali, la ruby nipote di mubarak, soldi a catania, roma, diamanti, tanzania, lauree)

Pagine

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram