• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
22 Novembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 13:31
Argomento: 
Lega Nord
“Calderoli? Un asino”. Francesco Belsito, ex sottosegretario leghista ora cacciato dal partito per la gestione “leggera” del bilancio del partito, non aveva certo stima dell’ex ministro Roberto Calderoli.

“Calderoli? Un asino”
Le chiamate tra Belsito
e la moglie di Bossi

Versione stampabileSend by email

“Calderoli? Un asino”. Francesco Belsito, ex sottosegretario leghista ora cacciato dal partito per la gestione “leggera” del bilancio del partito, non aveva certo stima dell’ex ministro Roberto Calderoli. Anzi, al telefono con la moglie del senatur, Manuela Marrone, lo definisce “un asino”. Ecco alcune intercettazioni pubblicate dal Sole24Ore.

Belsito: Qui stiamo parlando di federalismo, di riforme, ma lo sai che sono veramente preoccupato. Lo sai che sono andato a spulciare quello che stanno facendo? Il niente! Il niente. Io mi vergogno. Mi vergogno! Ci sono tematiche che abbiamo promesso agli elettori di portare avanti! Ma chi le porta avanti? Chi le porta? Qui bisogna dire: Capo, guarda così questo non passa.(...) C'è un casino sul territorio che non ti immagini nemmeno. L'ex sottosegretario si lancia poi in un'invettiva contro il suo stesso ministro Calderoli:

Belsito: Quell'altro asino bardato da generale. Perché quello è un asino bardato da generale, il mio ministro. Quello è veramente un asino. Devo togliermi la soddisfazione di dirglielo, che è un asino, veramente. (...) Io non riesco a capire come un asino del genere è diventato ministro?

Manuela Bossi: Pensa! Pensa!

B.: Se quello è diventato ministro, io un giorno posso pensare di fare il presidente.

M.B.: il Papa!

B.: Il Papa! (...) Io lo guardo e dico: che cosa ha fatto alla semplificazione normativa?

M.B.: Ah, non lo so!

B.: Cosa ha fattooo?

M.B.: Non lo sa nessuno.

Commenti

antonio gervasoni:
questa è la lega lombarda...e vi scandalizzate degli amministratori del sud???? io da bergamasco non capisco come tanti onesti leghisti bergamaschi,grandi e onesti lavoratori, padri di famiglia, persone per bene, figli di genitori emigranti in Francia, Germania,Svizzera si sia fatti raggirare da fattucchieri come Calderoli, Borghezio, Belsito, Tremonti, Rosy Mauro...CHE VERGOGNA...speriamo che VENGANO TRITURATI ALLE PROSSIME ELEZIONI

55 mano:
Complimenti per il rispetto degli elettori e dei cittadini che non la pensano come voi.. Volete con le riforma eletterole del presidente volete abolire anche queste. Abbiate il coraggio di dirlo e non di nascondersi. LA LIBERTA' NON E' STARE SOPRA UN ALBERO, LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE.

wirtak:
Mannheiner ha pubblicato due giorni fa un sondaggio secondo cui le intenzioni di voto nei confronti della Lega sono aumentate di un punto. Puntualissima riparte la campagna mediatica contro i verdi padani. Che caso. Ps. non sono leghista.

MAURIZIO:
Un'opera pubblica italiana che si rispetti deve sempre avere : 1. difetti di progettazione/esecuzione 2. almeno un esposto alla magistratura 3. fallimenti degli appaltatori. Questa economia dà potere ai politici e garantisce loro l'illegittimo controllo sul mercato del lavoro. Imprese e professionisti devono elemosinare il lavoro dal politico-padrone. Inoltre, i politici, pur ignorando l'inglese, utilizzano il project financing. Significa 1. nascondere il fallimento dello stato 2. garantire eterni monopoli a società private 3. chiedere in cambio mazzette oppure, quando va bene, opere di propaganda politica che triplicano i costi di esecuzione rispetto all'Europa dell'opera principale.

quel che si merita:
non dimentichiamoci mai che ognuno ha quello che si merita. Se Calderoli è dove è vuol dire che che è stato votato da una marea di ..........: alle prossime votazioni vediamo se ci meritiamo di meglio? Il potere del voto è inviolabile. Pensateci.

pennivendolo:
Eh già,il sole24 ore pubblica queste inutili intercettazioni ma si guarda bene dal parlare del superministro passera indagato per una frode fiscale di intesa da svariati miliardi di euro che mi sembrerebbe una notiziola un tantinello piu importante......ovviamente qui i boccaloni dell'anti-leghismo si riuniscono tutti convinti di saperla lunga e invece sono solo le facili prede di un gioco-giornalistico piu grande di loro.Pubblicatelo grazie.

Pagine

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram