• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
02 Agosto 2014 - Ultimo aggiornamento: 02:39
Argomento: 
Azzano san Paolo
In casa di un immigrato senegalese di 35 anni la Guardia di Finanza di Clusone trova 100 stecche di sigarette e 78 orologi contraffatti.

Orologi falsi e sigarette di contrabbando, un arresto

Versione stampabileSend by email

I finanzieri della tenenza di Clusone hanno arrestato ad Azzano San Paolo un senegalese trentacinquenne, regolare, trovato in possesso di oltre 100 stecche di sigarette di contrabbando (Marlboro) e 78 orologi contraffatti di note firme nazionali ed internazionali. L’arresto è scattato nella giornata di mercoledì 12 ottobre.
Le Fiamme Gialle di Clusone, da giorni, erano sulle tracce di un traffico di tabacchi di contrabbando nella zona dell’alta Val Seriana e, con l’ausilio dei “Baschi Verdi”, sono riusciti a risalire fino ad Azzano San Paolo, fino al responsabile, sequestrandogli le sigarette e gli orologi.
Secondo la Guardia di Finanza le “bionde” di contrabbando erano state stoccate e conservate in pessime condizioni. E risulterebbe che anche gli orologi contraffatti avrebbero potuto provocare irritazioni alla pelle.
Giudicato per direttissima dal Tribunale di Bergamo, il senegalese ha ricevuto oggi una condanna a 1 anno e 4 mesi di reclusione e 600 euro di multa, con confisca e distruzione di quanto sequestrato.

 

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram