• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
01 Agosto 2014 - Ultimo aggiornamento: 01:43
Argomento: 
La novità
La Dogana di via Rovelli, a Bergamo, si prepara ad essere smantellata. Da oggi infatti, per le operazioni di sdoganamento merci si utilizzerà la nuova sede di Levate.

La Dogana si trasferisce a Levate

Versione stampabileSend by email

La Dogana di via Rovelli, a Bergamo, si prepara ad essere smantellata. Da oggi infatti, lunedì,  l’Agenzia delle Dogane utilizzerà la nuova sede distaccata di Levate per le operazioni di sdoganamento merci.
In un comunicato, l’Agenzia delle Dogane segnala infatti che “da lunedì 6 settembre la sede per lo sdoganamento con piazzale TIR dell’Ufficio delle Dogane di Bergamo sarà trasferita nel comune di Levate, in via Fratelli Kennedy, 29. Dalla stessa data la sede di sdoganamento di Bergamo, via Rovelli 21/a, verrà definitivamente chiusa. Il trasferimento risponde a esigenze organizzative e logistiche, con lo scopo di migliorare i servizi doganali per gli utenti.”
La scelta di Levate è dettata quindi da questioni logistiche, in considerazione dell’alta concentrazione di attività industriali e commerciali della zona; nell’area viene infatti espletato il 70% delle operazioni doganali della provincia di Bergamo.
Il sindaco di Levate, Federica Bertuletti, ha però espresso perplessità per la scelta dell’Agenzia: la sindachessa si dice infatti preoccupata dal futuro transito di automezzi pensanti sul territorio del Comune, generato dai Tir che trasportano merci da sdoganare.
L’agenzia delle Dogane sostiene però che il numero di autotreni di passaggio dovrebbe essere esiguo, all’incirca una decina di carichi al giorno: questo perché le aziende possono ora decidere si sdoganare telematicamente le merci, prima che queste escano dai propri depositi. Il numero di automezzi in transito è inoltre destinato a ridursi ulteriormente, considerando che in futuro non verranno più eseguiti controlli sui carichi provenienti dai Paesi dell’Europa orientale che entreranno a far parte dell’Unione Europea.
Il disagio per il Comune di Levate, secondo l’Agenzia, sarà quindi minimo, e verrà per di più ripagato in termini di sicurezza: la costante presenza di militari della Guardia di Finanza, distaccati da lunedì in Levate, garantirà un controllo costante del territorio, oltre che di tutti gli automezzi in entrata e in uscita dalla Dogana stessa.
La principale sede provinciale dell’Agenzia delle Dogane rimarrà comunque a Bergamo, in Largo Belotti 3, dove sono ubicati gli uffici direzionali, amministrativi e tecnici relativi ai settori dogane e accise
 

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram