• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
16 Aprile 2014 - Ultimo aggiornamento: 20:50
Argomento: 
Brescia
In vista della discussione di tre progetti di legge dedicati al 90° della I Guerra mondiale, i consiglieri visiteranno il luogo che commemora chi morì sopra i 3000 metri

La Commissine cultura della Regione in visita al museo di Temù

Versione stampabileSend by email

La Commissione Cultura Presieduta da Danile Belotti (LN) visita il Museo di Temù, che ricorda i fatti della 1^ Guerra Mondiale. In Commissione si stanno  discutendo ben 3 progetti di legge dedicati proprio alla ricorrenza del 90° della 1^ Guerra Mondiale. La Regione Lombardia vuole promuovere la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico, culturale e ambientale che attiene ai fatti e ai luoghi della prima guerra mondiale.

L’interesse è vivo da parte dei componenti della maggioranza e della minoranza presenti in Commissione che hanno presentato i progetti di legge.

 “Questa visita serve appunto per chiarirci le idee su un tema così delicato e importante – ha precisato il Presidente Belotti - e il mio intento è di produrre un documento comune che serva per far conoscere e capire questi fatti alla gente e soprattutto ai giovani lombardi, per far si che tragedie come una guerra mondiale non possano più ripetersi”.

 

Il Museo della Guerra Bianca di Temù è  un museo dedicato al ricordo dei sacrifici e delle sofferenze dei figli delle montagne che hanno combattuto nel  1915/18 durante la 1^ Guerra Mondiale ad oltre 3000 metri di quota. Il Museo, attraverso immagini e oggetti conservati con cura attenta e rigorosa, ma anche attraverso percorsi educativi lungo i mille sentieri e manufatti militari di un territorio tuttora profondamente segnato dagli eventi della Grande Guerra, ha lo scopo di mostrare al visitatore gli aspetti, ormai lontani nel tempo, di quegli anni di guerra, a oltre 3000 metri di quota, e di mantenere il ricordo dei sacrifici, delle sofferenze, delle vite distrutte perché rimangano perenne stimolo e monito di pace.

Temù è una località turistica dell´Alte Valle Camonica, in provincia di Brescia, lungo la Statale n°42 del Tonale. Il paese si trova a 1.150 metri di quota. Facilmente raggiungibile da Brescia, da Bergamo e da Trento.

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram