• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
25 Aprile 2014 - Ultimo aggiornamento: 00:50
Argomento: 
Innovazione
Confesercenti Bergamo presenta un nuovo servizio di consulenza gratuito e su misura per aiutare le Pmi orobiche a scegliere gli strtumenti tecnologici più adatti alla propria attività. "Chi non usa la tecnologia oggi è fuori dal mercato" spiega Giovanni Bonati, presidente di Assonet.

Un "Gps" per orientare le aziende nell'innovazione

Versione stampabileSend by email

Confesercenti Bergamo ha presentato Gps Imprese, il nuovo servizio gratuito e su misura messo a disposizione delle Pmi orobiche per aiutarle a orientarsi nella strada dell’innovazione. “Per recuperare competitività occorre puntare sulla tecnologia – ha spiegato Giovanni Bonati, presidente di Assonet, che ha messo a punto il servizio in collaborazione con la Camera di Commercio – In Italia c’è storicamente una forte resistenza all’innovazione, e in Bergamasca questo si avverte in misura anche maggiore. Noi invece vogliamo creare fiducia nella tecnologia, perché esistono soluzioni ormai alla portata delle piccole e medie aziende in grado di portare benefici all’attività. Oggi chi non usa la tecnologia rischia seriamente di finire fuori dal mercato”.
Gps Imprese proporrà un percorso guidato e seguito passo passo dai professionisti di diversi settori, che aiuterà i piccoli e medi imprenditori a dotarsi di strumenti adeguati alle proprie esigenze. “In un mondo che corre veloce è fondamentale per gli imprenditori fare le scelte giuste – ha detto Giacomo Salvi, direttore di Confesercenti – Per questo servono le informazioni appropriate e ben strutturate: saranno i nostri esperti a fornirle. Gps Imprese vuole valorizzare il tema dell’innovazione, con la proposta di un servizio di affiancamento da parte di professionisti al top nei diversi settori di competenza”.
“Il consulente entrerà in azienda – aggiunge Filippo Caselli, responsabile del servizio – per seguire passo passo il processo di innovazione scelto dall’imprenditore. Il tutto in maniera gratuita e altamente competente”.

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram