• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
16 Settembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 15:09
Argomento: 
Video
Il nuovo irresistibile tormentone lanciato dal Vava, al secolo Daniele Vavassori, ha fatto spanciare mezza Bergamasca. Si intitola “Pota Pig”: è la versione bergamasca del celebre cartone animato amato da tutti i bambini. La simpatica famiglia di maialini rosa parla in dialetto grazia alla bravura del doppiatore-cantante-interprete bergamasco, che adatta anche il dialogo al suo stile.

Tormentone “Pota Pig”
Su YouTube il Vava
supera 5 milioni di clic

Versione stampabileSend by email

Il nuovo irresistibile tormentone lanciato dal Vava, al secolo Daniele Vavassori, ha fatto spanciare mezza Bergamasca. Si intitola “Pota Pig”: è la versione bergamasca del celebre cartone animato amato da tutti i bambini. La simpatica famiglia di maialini rosa parla in dialetto grazia alla bravura del doppiatore-cantante-interprete bergamasco, che adatta anche il dialogo al suo stile. E in soli pochi giorni è già boom di clic: 227 mila. L’ultimo grande successo ha permesso al Vava di raggiungere un traguardo incredibile: 5 milioni di visualizzazioni su YouTube. Un risultato sorprendente per chi doppia in dialetto. Ogni abitante della provincia di Bergamo, dai neonati ai nonni, ha visto un filmato del Vava cinque volte. Un successo che sentiamo anche un po’ nostro. Sono passati anni dalla prima volta che Bergamonews ha deciso di lanciare i filmati targati “Vava77”. Un po’ per scommessa, un po’ per irriverenza. L’importante ora è brindare.

Guarda il video di Pota Pig

Commenti

Cristina:
Pota Pig è cliccatissimo anche dai non Bergamaschi!!! E' fortissimo. Sono in attesa di nuove puntate, da una milanese DOC (che ha sposato un bergamasco) :-)

dd:
raga ma che bacchettoni, su un po' di senso dell'umorismo, non ve lo ha prescritto il medico di avere acidità di stomaco sempre e comunque!! detto questo non amo particolarmente il VAVA, ma questo mi è piaciuto.

giulia acerbis:
bravo... il sesso volgarotto fa parte del DNA del maschio bergamasco frustrato da tanto cattolicesimo inculcato all'oratorio ahahaha

Pagine

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram