• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
22 Ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento: 07:43
Argomento: 
Bergamo
Nella cittadina sala Manzù della provincia fino 24 giugno prosegue la mostra Oltre. 8 artisti lombardi al di là dell'apparenza.

Le opere di otto artisti
lombardi in sala Manzù

Versione stampabileSend by email

In sala Manzù (via Camozzi, passaggio via Sora a Bergamo) prosegue la mostra “Oltre. 8 artisti lombardi al di là dell'apparenza”.

In esposizione lavori di Pierpaolo Curti (1972), Pietro D'Agostino (1958), Sandro De Alexandris (1939), Ivan De Menis (1973), Maurizio Donzelli (1958), Antonio Marchetti Lamera (1964), Nada Pivetta (1970), Fiorenzo Rosso (1955) in un percorso legato al territorio bergamasco, attraverso diversi linguaggi dell'arte, dalla pittura alla scultura al video, all'installazione alla fotografia, che raccontano il tema del paesaggio e della percezione dello stesso.

Bergamo luogo di memoria tra città e campagna con un ruolo fondamentale nella storia dell'arte è al centro della riflessione di questi raffinati protagonisti del mondo dell'arte, per la prima volta insieme, uniti in una coralità tutt'altro che casuale. Non una mostra collettiva dunque, ma una sorta di manifesto sul superamento dell'effimero e della trovata nel panorama dell'arte contemporanea italiana.

Fino al 24 giugno, giovedì e venerdì 16/ 19; sabato e festivi 10/ 12 e 16/ 19; INGRESSO LIBERO

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram