• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
01 Novembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 10:07
Argomento: 
Bergamo
La richiesta della Squadra Mobile della Questura di Bergamo a una dozzina di anagrafi di altrettanti paesi dell'hinterland: al setaccio i residenti nati dal 1930 al 2000, cioè persone con un'età tra i 12 e gli 82 anni.

Yara, ora le indagini
si spostano in anagrafe
di dodici Comuni

Versione stampabileSend by email

Sono almeno una dozzina, per ora, le anagrafi dei Comuni che hanno ricevuto una richiesta firmata dalla Squadra Mobile della Questura di Bergamo in cui si chiede di fornire l'elenco compreso di tutti i cittadini residenti delle classi comprese fra il 1930 e il 2000. Di fatto persone che hanno tra i 12 e gli 82 anni. Tra i Comuni interessati ci sono alcuni paesi dell'hinterland, dell'Isola bergamasca e della media pianura, come Zanica, Verdello, Verdellino, Osio Sopra, Osio Sotto, Treviolo, Levate.

La richiesta fa parte delle indagini sull'omicidio di Yara Gambirasio, la ragazzina di Brembate Sopra scomparsa il 26 novembre 2010 e ritrovata il 26 febbraio 2011 in un campo di Chignolo d'Isola. La ricerca degli inquirenti si concentrerebbe su un cognome, per poi passare alla verificare il Dna. La pista del profilo genetico rimane dunque in piedi, finora ne sono stati raccolti oltre 13mila, ma sembra ora concentrarsi su un'area e su un cognome ben preciso. Che sia la svolta? 

Resta il fatto che questa richiesta è stata inoltrata dalla Squadra Mobile della Questura di Bergamo, avvalorando di fatto una grande fiducia sui profili genetici. Dall'altra ci sono i carabinieri del Ros - Raggruppamento operativo speciale - che continuato ad ascoltare alcuni minorenni di Brembate Sopra, compagni ed amici della sorella maggioe di Yara, Keba, per verificare alcuni aspetti che erano già stati vagliati nei mesi immediatamente successivi la scomparsa della tredicenne. In particolare si sta cercando di capire se, dopo l’omicidio, qualcuno abbia cambiato atteggiamento o comportamento e se qualche ragazzino abbia notato qualcosa di strano a Brembate Sopra. 

 

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram