• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
30 Settembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 19:46
Argomento: 
Bergamo
C'è qualche novità importante nell'indagine sull'assassinio della piccola Yara? Quello che si sa è che i suoi genitori, Maura e Fulvio Gambirasio sono stati ascoltati dal pm Letizia Ruggeri e dai carabinieri del Ros.

Yara, le indagini:
genitori convocati
da pm e carabinieri

Versione stampabileSend by email

C'è qualche novità importante nell'indagine sull'assassinio della piccola Yara Gambirasio? Non si sa, quello che si sa è che i suoi genitori, Maura e Fulvio Gambirasio sono stati ascoltati dal pm Letizia Ruggeri e dai carabinieri del Ros.

Giovedì sono infatti stati convocati al comando dei carabinieri di Bergamo per una serie di domande, ulteriori domande dopo che simili "interrogatori" sullo stile di vita della tredicenne più volte sono stati fatti a papà e mamma.

Questa nuova convocazione fa sorgere una speranza su una possibile svolta di cui potrebbero essere stati informati i genitori di Yara, ma troppe volte si è parlato di svolte, sempre a sproposito. Però rimane la possibilità che siano emerse nuove tracce e che gli inquirenti abbiano verificato se esistono riscontri.

Va comunque ricordato che proprio pochi giorni orsono Maura e Flvio Gambirasio avevano di nuovo sollecitato ulteriori approfondimenti e si erano lamentati, attraverso il loro legale, del fatto di non essere più stati informati di nulla.

Commenti

Critico:
Articolo scritto malissimo e che non dice nulla di concreto. Su Twitter gira la voce che il caso vada verso l'archiviazione, è vero o no?

Daniele:
Non riesco a togliermi dalla testa un pensiero, un pensiero che mi fa una gran rabbia. Che sia successo qualcosa al cantiere del "continente" ormai è chiaro a tutti, era chiaro già fin dai primi giorni: perchè non si sono fermati i lavori a tempo indeterminato, perché il cantiere e chi vi lavorava non sono stati passati al setaccio come minuziosamente si sta facendo da mesi con le migliaia di prelievi inutili? Non riesco a non pensare che la verità su questa faccenda sia stata sacrificata ad interessi milionari, e che per lo stesso motivo un crudele assassino si trovi ancora in libertà.

Raffaella:
Daniele,anch'io la penso come te e l'ho ripetuto più volte .Le indagini sull'omicidio di Yara nascondono interessi che riguardano persone cosiddette intoccabili.Infatti si è subito abbandonato la pista più risolutiva,quella del cantiere di Mapello.Ed ogni volta che si ci si avvicinava,il pm Ruggeri faceva un passo indietro.Solo ora ha richiamato Mohammed Fikri,ma solo perchè il suo fascicolo non è stato archiviato,grazie al gip Mazzaccora.

gigi:
l'unica e sperare che si costituisca perchè se speriamo che le indagini portino a qualcosa............

Franco:
Speriamo davvero che ci sia una svolta. Che possano prendere sto assassino e tenerlo dentro per tutta la sua inutile esistenza. I genitori di sta ragazzina meritano chiarezza e giustizia.

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram