• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
31 Ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento: 11:29
Argomento: 
La tragedia
Francesco Currò, 33 anni, tra le tre vittime di un incidente nei pressi di Shindand: ha un fratello gemello che vive a Bergamo.

Tre morti in Afghanistan
Uno con gemello
che vive a Bergamo

Versione stampabileSend by email

Tre militari morti in Afghanistan nella mattinata del 20 febbraio, a causa di un incidente stradale. Uno di loro è Francesco Currò, 33 anni, di Messina. Una serie di agenzie riportano la notizia che Francesco Currò era legato a Bergamo, dove vive tuttora il suo fratello gemello. Alla famiglia Currò ai familiari delle altre due vittime il capo dello Stato Giorgio Napolitano ha espresso profonda commozione e sentimenti di “solidale partecipazione, interpretando il cordoglio del Paese”. L’incidente è avvenuto nei pressi di Shindand, a circa 20 chilometri sud-ovest del paese. Una Lince dell’esercito italiano, per la precisione del 66esimo Reggimento fanteria Trieste, era impegnata con tutto l’equipaggio a recuperare un’altra unità bloccata da condizioni meteo avverse.

 

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram