• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
31 Ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento: 11:29
Argomento: 
Legambiente
I volontari di Legambiente saranno presenti tutte le sere a Pisogne dall'11 al 19 Agosto per la raccolta di firme per il ritorno della motovedetta dei carabinieri sulle acque del Sebino.

Raccolta firme
per il ritorno della motovedetta
sul Sebino

Versione stampabileSend by email

I volontari di Legambiente saranno presenti tutte le sere a Pisogne dall'11 al 19 Agosto per la raccolta di firme per il ritorno della motovedetta dei carabinieri sulle acque del Sebino.

Alla fine della stagione estiva verranno consegnate al Ministero degli interni,alla Provincia di Brescia e al Consorzio per la Gestione del lago d'iseo, d'Endine e Moro.

Il Consorzio è il soggetto che dovrà pagare i costi della Motovedetta e del suo organico che lo Stato non riesce più a sostenere, per la crisi.

Il Consorzio, spiega Dario Balotta di Legambiente, è di fatto il collettore del demanio Statale sul lago. Con i ricchi proventi delle concessioni demaniali e degli ormeggi, attraverso una revisione della sua spesa (spending review), può recuperare i centomila euro necessari ad un anno di intensi pattugliamenti.

"Si garantirà cosi il rispetto delle regole (oggi sul lago vige il far west), la tutela dell'ambiente e la sicurezza per natanti e bagnanti. E il motivo per cui si paga questa tassa sarà finalmente riconosciuto". 

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram