• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
18 Aprile 2014 - Ultimo aggiornamento: 13:48
Argomento: 
Le indagini
Gli inquirenti potrebbero avere tra le mani il dna del colpevole che, se dovesse essere preso, non avrà molte possibilità di scampare alla pesantissima accusa di tentato omicidio.

Pedrengo, tentato omicidio
Trovati i capelli
del ladro assalitore

Versione stampabileSend by email

Prosegue il lavoro degli inquirenti che stanno cercando di avvicinarsi al ladro assalitore che nella notte tra giovedì e venerdì si è introdotto nell'abitazione di Marco ed Erika Bergamelli e, una volta scoperto, ha aggredito con un coltello i due fratelli. Marco resta ricoverato in prognosi riservata in gravi condizioni, mentre Erika, ancora scossa per l'accaduto, si è trasferita a casa di uno zio: "Non sono quando riuscirò a tornare in quella casa" ha dichiarato.

Intanto le indagini hanno portato al ritrovamento di un capellino contenente dei capelli che, con gni probabilità, appartengono al ladro. Gli inquirenti, dunque, potrebbero avere tra le mani il dna del colpevole che, se dovesse essere preso, non avrà molte possibilità di scampare alla pesantissima accusa di tentato omicidio.

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram