• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
18 Aprile 2014 - Ultimo aggiornamento: 19:03
Argomento: 
Il progetto
Il patron atalantino Antonio Percassi ha fatto pubblicare sul sito della squadra nerazzurra una nota per confermare la totale estraneità al nuovo progetto del palazzetto dello sport presentato nei giorni scorsi a Palafrizzoni da Paolo Cividini.

Parco dello sport,
è rottura definitiva
tra Percassi e Cividini

Versione stampabileSend by email

Un comunicato sintetico, gelido, che sancisce la rottura definitiva tra i due unici promotori del Parco dello sport a Grumello del Piano. Il patron atalantino Antonio Percassi ha fatto pubblicare sul sito della squadra nerazzurra una nota per confermare la totale estraneità al nuovo progetto del palazzetto dello sport presentato nei giorni scorsi a Palafrizzoni da Paolo Cividini. "Con riferimento alla proposta di variante al PGT del Comune di Bergamo, di recente presentata dal Gruppo Cividini e di cui è stata data notizia da alcuni organi di informazione, il Gruppo Percassi e Atalanta Bergamasca Calcio SpA precisano che la stessa è attribuibile esclusivamente al gruppo Cividini, non avendo in alcun modo contribuito alla sua predisposizione». La variante prevede lo spostamento del palazzetto dalla posizione originale prevista dal piano presentato con Percassi a dicembre 2011. Rimarrebbe sostanzialmente invariata invece la superficie commerciale. Dello stadio invece poche tracce, viene relegato in fondo al documento. La rotta sembra quindi essere definitiva, l'ennesimo colpo inferto a un progetto atteso da anni e che sembra di là da venire.

Commenti

alberto:
Segnalo ala redazione questo interessante articolo odierno del Fatto. Non farà muovere niente ? http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/25/nuova-legge-sugli-stadi-in-via-dapprovazione-macalli-lega-pro-e-norma-per-condomini/333269/

Stelio:
Stezzano lasciamola alla sua amministrazione che é già abbastanza megalomane di suo, é incredibile come certe persone non vedano al di la del proprio naso, certo da buon atalantino potrei essere contento di avere lo stadio vicino casa, ma chi se ne frega del traffico , della gente della Grumellina, Lallio, Villaggio degli Sposi che subirebbero una cambiamento di territorio insostenibile,non dimentichiamo il nuovo ospedale già in zona........ Possibile non si riesca a ragionare allargando un po' i nostri orizzonti??? E poi ci lamentiamo dell'immobilismo della classe politica, purtroppo ognuno ha il governo che si merita......

cittadino:
lo stadio nuovo non serve, se il Brumana non va bene, l'Atalanta può sempre decidere di giocare a Brescia o a Monza.

claudio:
Che ragionamento ! Neanche quel pozzo senza fine di milioni di € dell'ospedale nuovo serviva, c'era il vecchio che fino a prova contrria funziona benissimo ancora..al max si potevano trasferire malati a Brescia o a Monza !

cittadino:
lei mette sullo stesso piano la salute (che interessa a tutti) con il divertimento (di una piccola parte della popolazione). servono ulteriori commenti?

Claudio:
Assolutamente no l'ospedale c'è e funziona..quindi la salute dei cittadini è garantita...cosa non è garantito nell'ospedale vecchio i servizi ! interni ed esterni ! Idem per quanto riguardo lo stadio, il palazzetto ecc ecc. Cosa significa non è usato da tutti ?? e allora io non vado mai al cinema quindi fanno a fare i multisala ? solo x quei pochi che ci vanno ? Idevo continuare ? Basta con il concetto a me non serve e non si fa...allargare gli orizzonti siamo la terza provincia lombarda ma a mentalità ci supera pure il Burundi !

gigi:
ma che s-ragionamenti fai ? il nuovo ospedale è necessario e servirà per migliorare la salute di migliaia di pazienti in una struttura adeguata, cosa vuoi che ce ne freghi di 4 gradini per 1000 persone x 20 domenice all'anno ?

claudio:
Il nuovo ospedale serve per migliorare la salute ? Beh iuto allora in quello vecchio son messi male ! Ma che ragionamenti fai ? Il nuovo ospedale serve a nulla ! anzi a qualcuno è servito sicuramente, è costato il doppio del preventivato, soldi nostri e cstruito su una palude ! I 4 gradini x 1000 persone sono soldi di privati ne tuoi ne miei ! E comunque sai a quanta gente non frega niente delle cose che tu vorresti ? e ti domandi perchè non si fanno...!

saverio:
Cividini ha fatto il suo interesse cercando di far fruttare i terreni che era riuscito a recuperare, visto che l'amministrazione Tentorio aveva buttato a mare il progetto Accademia GDF. Percassi però non è scemo, vuole l'affare anche lui. Comprensibile Gli unici a rimetterci saranno quelli che abitano da quelle parti...

Pagine

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram