• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
25 Ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento: 00:55
Argomento: 
Lago d'Iseo
Sono 9 i chilometri i pista ciclopedonale realizzati dall'amministrazione comunale di Sarnico negli ultimi otto anni. L'ultimo tratto completato permette di evitare una zona della cittadina molto trafficata dalle auto.

Nuova pista ciclabile
Ora Sarnico si può
visitare tutta in bici

Versione stampabileSend by email

Sono nove i chilometri di pista ciclopedonale realizzati dall'amministrazione comunale di Sarnico negli ultimi otto anni. Con il completamento della pista ciclopedonale in via Predore, l’amministrazione ha infatti proseguito un lungo lavoro per rendere Sarnico a misura di ciclisti e anche di pedoni: chi giunge sulla cittadina lacustre può infatti permettersi il lusso di visitarla tutta sulle due ruote, in completa sicurezza fino al confine con il Comune di Predore. 

Si tratta di oltre un chilometro di pista ciclopedonale particolarmente importante perché, oltre a proseguire il lavoro dell’amministrazione per rendere tutta la cittadina sarnicese a misura di pedoni e ciclisti, trasforma un’area pericolosa del paese, da punto di vista viabilistico, in una zona completamente riqualificata che è già sfruttata e apprezzata da tutti, cittadini, turisti e amanti dello sport.

La nuova pista (con una larghezza di oltre 2.5 metri) consente la doppia circolazione sia per i pedoni che per le biciclette. Tutti i punti attraversati inoltre garantiscono la massima sicurezza, anche quelli che risultavano particolarmente stretti, grazie alla preziosa collaborazione tra l’amministrazione e numerosi privati che hanno consentito l’utilizzo pubblico di parte delle loro proprietà che si affacciano proprio sulla nuova pista ciclopedonale.

Sul tratto interessato inoltre sono state create alcune nuove aree di sosta fronte lago, in alcuni casi riqualificando (come nel caso del tratto in località Cocca ) zone fino a poco fa inutilizzate e in forte stato di degrado. A disposizione di tutti quindi nuove aree verdi attrezzate con panchine, fontanelle e altri elementi di arredo per permettere a tutti di godere di alcune zone particolarmente suggestive, soprattutto per il meraviglioso panorama sul Sebino.

"L’importanza di questi lavori- ha sottolineato il Sindaco Franco Dometti - è indubbia: da un lato abbiamo potuto proseguire il nostro sforzo per rendere Sarnico una cittadina sostenibile e quindi facilmente percorribile a piedi o sulle due ruote: arrivano infatti a nove chilometri di pista ciclopedonale realizzati dalla nostra amministrazione in questi anni; dall’altro lato abbiamo portato avanti anche il nostro lavoro a favore della sicurezza, rendendo alcuni punti che risultavano pericolosi della zona verso Predore totalmente sicuri; per ultimo, con questi lavori abbiamo ribadito la filosofia che ha guidato le nostre scelte in questi anni, ovvero la riqualificazione dell’intero paese, con un’attenzione particolare per il recupero delle aree verdi e per la promozione delle zone non proprio centrali della nostra cittadina".

 

Commenti

Giovanni:
Bene! Da oggi i ciclisti la usino tutti e non stiano più in mezzo alla sdtrada provinciale, come prescrive il cds,

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram