• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
20 Ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento: 11:39
Argomento: 
La tragedia
Tra le ipotesi del decesso del diciannovenne di Romano un attacco di panico per un guasto al convoglio su cui viaggiava dalla Puglia verso casa, che lo avrebbe portato a scendere per poi finire nella scarpata in cui è stato ritrovato. Mercoledì l'autopsia.

La chiamata alla mamma:
“Ho paura, il treno non va"
Giallo sulla morte di Marco

Versione stampabileSend by email

“Ho paura, il treno non va più”, le sue ultime parole Marco Alecci le ha scambiate al telefono con la mamma Giuseppina, poco prima della sua scomparsa e della misteriosa morte. Non è ancora chiara la dinamica del decesso del diciannovenne di Romano, ritrovato dai carabinieri in una scarpata a lato della massicciata ferroviaria della linea che collega Foggia con Termoli, dopo essere sparito nel nulla mentre tornava in treno da una vacanza in Puglia.

Gli amici che erano con lui l'hanno visto l'ultima volta alle 17 di sabato, mentre passeggiava nervosamente tra le carrozze del convoglio che da Vieste li stava riportando verso Romano. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire cosa sia successo a Marco nelle ore successive. L’ipotesi più probabile è quella di un attacco di panico, dovuto alle continue fermate del treno (in panne per un guasto al motore) in una zona piuttosto isolata nella campagna pugliese.

Una situazione che avrebbe spaventato il giovane, il quale sarebbe sceso dal mezzo proprio durante una di queste fermate. Da qui la fatale caduta, come testimoniano le ecchimosi trovate sulla sua schiena, nella scarpata in cui è stato ritrovato cadavere. Resta da capire anche se il ragazzo vi sia precipitato direttamente dal treno, oppure in modo accidentale mentre una volta sceso si trovava sulla massicciata. L'autopsia disposta per mercoledì dalla magistratura di Foggia, proverà a fare chiarezza sulla sua morte.

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram