• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
01 Novembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 06:57
Argomento: 
L'attacco
Duro attacco di Famiglia Cristiana a Comunione e Liberazione. "Tutti gli ospiti del Meeting, a ogni edizione, sono stati sempre accolti così: da Cossiga a Formigoni, da Andreotti a Craxi da Forlani a Berlusconi. Qualunque cosa dicessero".

Famiglia Cristiana: “Monti?
A Rimini Cl applaude
soltanto il potere”

Versione stampabileSend by email

Duro attacco di Famiglia Cristiana a Comunione e Liberazione. “Le parole di Monti sono servite a dar fiducia a un Paese con il freno a mano tirato. Anche se il cammino di risanamento è lungo. Un discorso di speranza, con forti contrasti con la realtà". Così il settimanale in edicola nei prossimi giorni commenta, nel suo editoriale di apertura, l'intervento del premier Mario Monti al Meeting di Rimini, ponendosi interrogativi sulle misure del governo soprattutto riguardo alle politiche giovanili. "Ma quali provvedimenti stanno creando lavoro e contrastando la disoccupazione giovanile?" . Il settimanale da' questa risposta: "Il Paese è stremato. Dieci milioni di famiglie tirano la cinghia. La disoccupazione è al 10,8 per cento. Solo un italiano su tre ha un posto regolare a tempo indeterminato (meno che in tutti i Paesi europei). Secondo Eurostat, gli occupati in Italia sono 450 mila in meno che nel 2007. Aumentano i cassaintegrati. Su una popolazione di 60,8 milioni di residenti, solo il 36,8 per cento (22,3 milioni di persone) lavora".

Per concludere, un commento sull'accoglienza di Cl: "Un lungo applauso del popolo dei ciellini ha accolto il premier. Tutti gli ospiti del Meeting, a ogni edizione, sono stati sempre accolti così: da Cossiga a Formigoni, da Andreotti a Craxi, da Forlani a Berlusconi. Qualunque cosa dicessero. Poco importava se il Paese, intanto, si avviava sull'orlo del baratro. Su cui ancora continuiamo a danzare. C'è il sospetto che a Rimini si applauda non per ciò che viene detto. Ma solo perché chi rappresenta il potere è lì, a rendere omaggio al popolo di Comunione e liberazione. Non ci sembra garanzia di senso critico, ma di omologazione. Quell'omologazione da cui dovrebbe rifuggire ogni giovane. E che rischia di trasformare il Meeting di Rimini in una vetrina: attraente, ma pur sempre autoreferenziale".

Commenti

passante:
Leggo da anni FC e vedo spesso una critica costruttiva nonostante ci sia chi non l'accetta.In effetti in questi ultimi tempi cose assurde sono successe senza che nessuno all'interno di CL si rendesse conto della deviazione di certi comportamenti.Se vivi e condividi con un amico certi ideali, cerchi di riportarlo sulla buona strada qualora la perda.Invece tutto si cerca di edulcorare per far piacere al potente.Trovare un Cristo che rovescia i banchi dei cambiavalute e venditori del Tempio è stato una cosa unica.Anche quelli in fondo, lavoravano per il potere di allora.Prima di essere Cristiani bisogna essere veri UOMINI!!! (ripeteva spesso mia madre molto religiosa)

amy:
A prescindere dagli approcci giornalistici, se è trasversalmente riconosciuto che Berlusconi e Bossi ci hanno condotti sul baratro, Monti starà pur facendo quel che può per evitare sto baratro, ma il raggio d'azione è comunque dettato sempre da Bossi e Berlusconi e Formigoni: questi chi li tira giù e li fa pagare per tutto quello che hanno fatto a milioni di persone con la loro incapacità ignoranza arroganza e sete di soldi (nostri)? Chi fa pagare i diritti per le TV a Berlu , ad esempio?

modernimercanti...:
e sapete perche' tutti i potenti sono sempre stati benvenuti ed applauditi al meeting?!? Semplice... perche' con quelli si lavora, si guadagna (anche piu' del normale) ed in altre parole "si magna"! Sarebbero in grado di applaudire pure toto' riina se fosse in grado di assicurargli qualche appaltuccio o lavoro a prezzi "di comodo". Ci saranno anche ciellini in buonafede.... ma credo che la maggioranza adori lo stile formigoniano di essere (falso) cristiano... basta vedere come l'hanno applaudito appena entrato in sala. E lui per difendersi dalle figuracce subito a dar colpa ai giornalisti cattivi... ue' ma in ferie a sbafo di chi intrallazza in regione chi ci e' andato?!?

Maria:
Sì, tutto giusto, tranne un piccolo particolare: la Chiesa e il Vaticano, i veri cristiani rappresentanti Gesù, non sono esattemente dei poveracci o delle opere pie in toto... Sono una delle maggiori potenze economiche del mondo... Anche qui, se volessimo fare la morale di cosa insegnava Cristo e di come l'hanno messo in pratica il Papa e la Chiesa, ci sarebbe da ridere (o piangere). I viaggi del Papa non costano molto meno di quelli di Formigoni, e con quei soldi, si potrebbero aiutare meglio i missionari a sfamare o curare un sacco di persone povere... Magnano tutti, dai...

modernimercanti...:
Famiglia Cristiana ha finalmente detto quello che tutti i cattolici non CLlini pensano ed ha fatto benissimo. Questi sono la versione moderna dei mercanti del tempio ed era ad ora che qualcuno nella chiesa ne prendesse le distanze. Sono gente assetata di denaro e potere di cui l'ineffabile Formigoni ne rappresenta perfettamente lo stile: voto di poverta' ma ferie a sbafo su yacht, hotel lussuosi e chef a 7 stelle.... salvo poi negare ogni conflitto di interessi che anche un bimbo di 5 anni scoprirebbe. E sempre mettono il povero Don Giussani a scudo delle loro malefatte (leggersi le intercettazioni di qualcuno pescato di recente con le mani nel sacco)... ipocriti ed opportunisti al cubo!

L.:
Era una sorta di "oratorio" (nelle università nelle fabbriche ecc.) per deboli ovvero gente che cercava risposte a disagi propri. Tra questi vi era chi cercava a contrario risposte economiche o di potere ... aiuti raccomanazioni, si metteva in politica. C'è sempre chi riesce a sfuttare l'ingenuità altrui, occorre poi pensare che l'intelligenza media non è poi così elevata e che da che mondo è mondo chi ci sa fare ed è meno ingenuo si arrampica. Cosa centri il Movimento con il cristianesimo? commistioni .....

La verità fa male:
Che giornate ricche di buone notizie 1) Monti e Passera hanno annunciato che la crisi è quasi finita 2) le società di rating (quelle che fino al giorno prima del fallimento dicevano che Lehmann Brother era "da tripla A") consigliano il popolo italiano di tenersi Monti anche dopo il 2013 3) Monti a sua volta consiglia di non votare referendum sull'euro: il popolo potrebbe sbagliare a votare 4) ha inizio la guerra contro gli evasori: l'Agenzia delle Entrate passa alla cassa e chiede ai terremotati emiliani e lombardi di riprendere a pagare le tasse (IMU compresa) 5) da Fioroni a Casini a C.L., tutti vogliono rifare la Democrazia Cristiana perchè se ne sente la mancanza

Pagine

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram