• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
23 Ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento: 18:40
Argomento: 
L'indagine
Ricerca del sito cougaritalia.com: il campione si divide tra quante raccontano la prima volta con un uomo più giovane come di un evento inatteso (57%) e coloro che dichiarano di averlo programmato nei minimi dettagli (43%).

Donna cougar e toy boy:
incontro inaspettato
per il 57 per cento

Versione stampabileSend by email

La cultura occidentale ci ha abituati a coppie in cui l’uomo è più grande della donna e veicola come perfettamente normali i rapporti dove la differenza d’età tra lui e lei è notevole, purché sia il primo a vantare più anni ed esperienza della seconda.

E quando accade il contrario, quand’è lei ad essere più grande?

Il cosiddetto fenomeno cougar, che vede le donne impegnate in relazioni con partner più giovani, è ormai una realtà.

Ma come si diventa cougar e come vivono le appartenenti al gentil sesso il “rito di passaggio” da donne a pantere?

Nell’ambito di uno studio svolto dallo staff del portale CougarItalia.com – dedicato ad incontri per donne mature - 2.000 iscritte hanno raccontato la loro prima volta da cougar, ovvero la prima esperienza con un toy boy.

Inseguendo una tendenza ampiamente affermata all’estero, anche in Italia il numero delle donne mature attratte da uomini più giovani è in continuo aumento. “Indice di tempi e di costumi che cambiano, un chiaro segno di liberalizzazione e di apertura verso l’amore a 360 gradi” commenta Alex Fantini, ideatore del portale CougarItalia.com.

“Abbiamo voluto chiedere ad un campione di iscritte di raccontarci la loro prima volta con un ragazzo più giovane, sperando che sia da esempio per tutte le donne attratte da un uomo con qualche anno in meno che temono di farsi avanti e per coloro che desiderano vivere liberamente la propria storia ma si lasciano scoraggiare da inutili pregiudizi”.

Il campione si divide tra quante raccontano la prima volta con un uomo più giovane come di un evento inatteso (57%) e coloro che dichiarano di averlo programmato nei minimi dettagli (43%).

Tra le intervistate che non hanno organizzato la loro prima esperienza da cougar, solo il 9% ha parlato di un’avventura fugace con uno sconosciuto per soddisfare una fantasia erotica.

Per il 48% invece si è trattato di un incontro dominato dal romanticismo e dalla passione con un uomo che conoscevano da parecchio tempo.

Il 23% dichiara infatti una notte di fuoco con l’amico del fratello minore, il 12% con l’insegnante di salsa, il 9% con un collega di lavoro e il 4% con il barista del locale abitualmente frequentato.

Inoltre, per il 31% delle donne intervistate il primo incontro è stato l’inizio di una relazione. “Dopo anni di conoscenza e risate, balli sensuali, sguardi languidi dietro lo schermo del PC o cuori di cacao sui cappuccini della colazione, l’amico più giovane si trasforma nel primo amante delle donne cougar che si svegliano pantere senza averlo programmato, ma senza alcun segno di pentimento” commenta lo staff di CougarItalia.com.

Le donne che hanno programmato la loro prima volta con un partner più giovane hanno dichiarato di aver prestato attenzione alla giusta atmosfera, decorando l’ambiente con candele, fiori e scegliendo la giusta colonna sonora. Le intervistate che hanno dichiarato ciò, hanno spiegato anche che l’intimità era la naturale evoluzione di una frequentazione già iniziata, che così si coronava anche nel rapporto fisico.

“Desiderio, eros ma anche sentimento: è quello che emerge dai numerosi racconti delle donne cougar circa la loro prima volta con un toy boy” commenta lo staff di CougarItalia.com “il fatto che fosse più o meno atteso non cambia, quindi, le sensazioni di riscoperta e di rinascita legate a questa esperienza”.

Commenti

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram