• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
22 Novembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 18:06
Argomento: 
Il ricordo
Numerosi su Facebook i messaggi di cordoglio per i tre giovani ragazzi di Cividate che hanno perso la vita nel tragico incidente di Romano: “Che tristezza, ci mancherete un sacco. Adesso lassù dovete continuare a divertirvi come facevate qua con noi”.

"Ciao Sabba, continua
a ridere anche lì
insieme a Giuli e Fabi"

Versione stampabileSend by email

Lunedì mattina il paese di Cividate si è risvegliato stretto nel dolore per la tragica morte di tre suoi ragazzi. Dopo Davide Sabbadini di 19 anni e Giulia Aceti di 15 (i loro funerali saranno celebrati lunedì alle 17), domenica è spirata anche la sedicenne Fabiana Frigeni. Tutti e tre venerdì notte viaggiavano su una Ford Escort che si è schiantata a Romano, portandosi via per sempre tre giovani vite e tutti i loro sogni.

Restano i ricordi degli amici più cari e di tanti semplici conoscenti, molto legati a questi tre bravi ragazzi che in paese erano conosciuti soprattutto per le loro attività in oratorio. Dalle prime ore dopo il drammatico incidente, sono stati numerosi i messaggi di cordoglio scritti sulle loro bacheche di Facebook: “Ciao Sabba, pensare che stamattina stavamo ripassando insieme prima dell’orale –ha scritto Marco, un ex compagno di classe di Davide, che aveva sostenuto con lui la prova orale della Maturità proprio venerdì mattina, poche ore prima dell’incidente- e poi quando avevamo finito tu eri convinto di essere stato promosso. Avevi raggiunto quell’obiettivo per cui avevi sudato tanto”. E poi l’amica Stefania che racconta: “Ricorderò sempre la tua faccia quando dicevi -pota-. Mi avevi anche promesso che quest’inverno mi avresti regalato quella tua sciarpa che mi piaceva tanto”. Commovente il messaggio di Elisa: “Come hai potuto lasciarci così? Adesso lassù controlla la Faby e la Giuly, mi raccomando perché senza di te farebbero le matte. So che voi tre continuerete a sorridere anche da lì, come facevate qua con noi”.

Sulla pagina di Fabiana sono numerose le sue foto mentre accudisce il suo cavallo, una delle più grandi passioni che aveva. Come sono moltissimi i ricordi delle amiche per una ragazza solare e sempre allegra: “Ricorderò per sempre i momenti passati con te, in particolare l'ultima pizzata di classe dove mi hai fatto ridere un sacco –ha scritto Isabel- . E sono convinta che adesso sarai lì in cielo a raccontare le tue barzellette. Riposa in pace piccola, sarai per sempre nei nostri cuori”. L’amica Susan è malinconica: “E adesso? Spiegami con chi ballo io alle feste? Con chi parlo dei miei problemi? Piccola, ti hanno portata via troppo velocemente, mi manchi già un sacco”.

Commenti

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram