• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
22 Agosto 2014 - Ultimo aggiornamento: 19:17
Argomento: 
La lettera
In una lettera si denuncia il caro-colazione in uno dei salotti di Bergamo: il Sentierone. Due caffè, due brioche e una bottiglietta d'acqua costano 9,90 euro.

Carissima colazione
due caffè e due brioche
sul Sentierone: 9,90 euro

Versione stampabileSend by email

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Micheal Andersson in cui racconta il caro-colazione in uno dei salotti di Bergamo: il Sentierone. Per due caffè, due brioche e una bottiglietta d'acqua ha speso 9,90 euro.

 

Colazione sul Sentierone di domenica mattina. Vi propongo un breve resoconto. Ci dirigiamo prima al Balzer dove ci sediamo direttamente in un tavolino sporco in attesa che ci venga presa l'ordinazione. Inutilmente però: dopo più di dieci minuti non si era visto ancora un cameriere nonostante i nostri continui affacci verso il locale.

Ripieghiamo allora sul Nuovo Nazionale dove veniamo subito invitati ad accomodarci in un tavolo di cui, rispetto al Balzer, solo le sedie erano sporche, però di cacca di piccione. Senza appoggiarci allo schienale ordiniamo due caffé, due brioche e un bicchiere con un goccio d'acqua del rubinetto per prendere una medicina.

La risposta del cameriere è stata: "Non serviamo l'acqua di rubinetto ma solo bottigliette in vetro da 0,25 litro". Insomma conto per una colazione rapida di questo tipo 9,90 euro (di cui 2 euro per un goccetto d'acqua con cui prendere una compressa) consumata mentre nei tavolini a fianco venivano lasciate briciole e resti di altre colazioni piluccati da simpatici piccioni accovacciati sui portatovaglioli.

In sottofondo, musica pop a medio volume del locale mischiato alla banda che suonava nel loggione tra Piazza Dante e il Sentierone.

Insomma, dei due salotti di Bergamo solo quello di Città Alta pare essere rimasto quello buono.

Cordiali saluti. 

Michael Andersson

Commenti

gino:
Anno 2005, a Venezia Piazza San Marco, un cappuccio e due caffe'...che luogo romantico con la mia ragazza, e il violinista che ci suona accanto dolci melodie, conto finale 20 euro, pensavo peggio, insomma in pratica leggere i prezzi all' ingresso, si e' in centro, non in Val di Scalve, l' iniziativa privata e' libera, non siamo in Corea del Nord, quando volete vendere la vostra casa o la vostra auto il prezzo chi lo fa ? eppure la vostra stessa auto o la vostra casa magari a meno si trovano...

difficoltà:
caspita ma siete veramente duri di comprendonio...... qui si tratta di comprensione del testo, mica calcoli astronomici..

DIFFICOLTA':
noto con piacere che tre quarti dei lettori non hanno capito il senso dell'articolo: il problema non è il prezzo, ma un servizio scadente ad un prezzo elevato!!!!!!!!!!! quindi: IL PROBLEMA PRINCIPALE è IL SERVIZIO!!!!!!!!

Massy:
Siamo sempre punto e a capo non abbiamo più professionisti in questo campo solo avventurieri ho gente che fino ha ieri a fatto dell'altro ed oggi facciamo queste figure. Non e il prezzo che conta e accoglienza,sorriso,ed coccolare il cliente.

Pietro:
Una volta qualsiasi lavoro veniva fatto con passione e responsabilità,dove sono finite queste due caratteristiche fondamentali???.Oggi chi lavora così ha sicuramente una marcia in più rispetto a qualsiasi altro al di la del prezzo pagato.

andrea:
senza tanti giri da parole , senzsa tante scuse diciamo pure che è una VERGOGNA, dopo che nelle altre città sia uguale, cioè se ne approfitti, non è una scusante

Michael Andersson:
Ci tengo a fare alcune precisazioni: 1. sebbene di nome scandinavo sono italiano e conosco Bergamo; 2. la mia lettera non era finalizzata a denunciare una colazione cara, ma un disservizio (avrei dato anche la mancia al cameriere se nel primo locale mi avessero servito e se nel secondo mi avessero offerto un servizio migliore); 3. non era mia intenzione denigrare un singolo locale (ho parlato di entrambi i locali riportando i fatti senza giudizi di merito), ma desideravo sollevare un piccolo dibattito su una testata locale circa la situazione in cui versa il "salotto" dei Bergamaschi; 4. spero che questa lettera possa aiutare ad offrire un servizio migliore. Ringrazio Bergamonews

voltaire:
Ringrazio ed apprezzo chi come lei sente la necessità di rilevare una situazione che purtroppo contraddistingue da tempo il salotto buono(ma quale?) di Bergamo. Non è comunque che la nostra città si distingua per l'offerta al turista:orari d'apertura o se preferite di chiusura ridicoli, servizio pessimo e prezzi alti sono ormai la consuetudine. E sotto il tappeto della qualità la polvere della Malpensata,Piazzale degli Alpini,Via Quarenghi,dove le almeno le pretese non sono da salotto buono,di Bergamo?

anna:
approfittiamo del'occasione per parlare degli orari di apertura di questi bar (servizi pubblici?)::alle nove di sera tutti chiusi....... Poi organizzani la movida il giovedì per portare gente in centro.,

Mirko:
Ma che discorsi sono "anche in Germania si paga tanto!"? Sembra quelli che si facevano a scuola.... Se ci sono commercianti ladri in Germania (sono stato a Berlino e ho mangiato benissimo con meno di 10€ nel 2009, per cui basta guardare non sono tutti esosi) non è che dobbiamo imitarli e comportarci nella stessa maniera... Sul sentierone ormai stanno esagerando perchè 2 € per nemmeno 1/2 litro d'acqua è davvero fuori da ogni logica. Detto questo anche i turisti sbagliano ad ordinare senza aver visto il menu dei prezzi (che i bar sono obbligati ad esporre), non si può fare gli scandalizzati post. Tra l'altro c'è una splendida fontanella li vicino se serviva un goccio di acqua.

Pagine

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram