• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
24 Aprile 2014 - Ultimo aggiornamento: 16:02
Argomento: 
Conti bloccati
Non sembra avere fine l’odissea dei clienti dell’istituto bancario, compreso un bergamasco, con i conti bloccati da quasi due mesi: “Senza l’aiuto dei miei non ce l’avrei mai fatta. Ora spero almeno di riuscire recuperare il mio denaro”

Banca Network, un'odissea
senza fine: "Ora temo
di perdere tutti i soldi”

Versione stampabileSend by email

Non sembra avere fine l’odissea dei clienti di Banca Network. Una banca dalla vita travagliata, che nelle scorse settimane sembra essere arrivata al capolinea con i conti dei correntisti (Bancomat compreso) bloccati (entro fine agosto si spera nello sblocco), la richiesta di accesso al Fondo interbancario di tutela dei depositi per “ristorare” fino a 100.000 euro i correntisti, e 69 dipendenti del gruppo in seria apprensione per le loro sorti. Mentre per i quasi 300 promotori finanziari e la loro clientela stanno iniziando a muoversi.

Tra di loro anche molti bergamaschi. Come Emanuele, un giovane della Bassa, che da un giorno all’altro si è visto bloccare il proprio conto, e di conseguenza tutto il proprio denaro: “Senza l’aiuto dei miei non ce l’avrei mai fatta ad andare avanti –le parole di Emanuele- a fine maggio mi sono ritrovato dall’oggi al domani senza nemmeno un soldo in tasca. Non potevo nemmeno comprami da mangiare o fare benzina. Sono state settimane durissime, senza nessuno che ci dava indicazioni precise su come muoverci”.

Poi la decisione, in attesa di sviluppi, di aprire una carta prepagata con un’altra banca dove poter almeno versare lo stipendio: “L’unica soluzione che avevo era questa. Ora spero che si sistemi la posizione di Banca Network, o almeno che possa riavere indietro tutti i soldi che avevo su quel conto. Mi sto tenendo aggiornato con il mio promotore”. La paura di perdere tutto c’è, ma fortunatamente c’è il salvagente del Fondo interbancario: “Il fondo garantisce una copertura massima fino a 100mila euro, quindi in ogni sarei completamente tutelato. Però a me hanno detto che Banca Network dovrebbe mettersi a posto, anche se non conosco bene i tempi e i modi. Che brutta situazione”

Commenti

domenico:
sono un correntista di banca network non capisco se ci dobbiare rivolgere ad un legale per avere i nostri soldi indietro o si sta sistemando tutto al meglio giorno 27/07/2012controllavo il mio conto mi sono ritrovato 1 euro in meno per addebbito posta che manderanno entro il 14 agosto con comunicazione per aver diritto ai miei soldi

michele :
Sono anch'io un correntista di Bergamo che aveva per fortuna mia depositato pochi soldi su un conto corrente di banca network e che ad oggi non ho ancora accesso ai miei soldi. E vero che riavro'sicuramente i miei soldi (prima o poi)ma e' anche vero che per dispute interne dei soci proprietari della banca le cose si stanno protraendo più del dovuto senza che di quei soldi ,che sono svariati milioni noi correntisti non prenderemo 1centesimo di interessi, oltre al disguido di vedersi annullati tutti i pagamenti rid delle bollette , risultando pure cattivi pagatori agli occhi dei vari enel telecom ecc. Complimenti all'ABI (associazione bacari italani) e a tutti i responsabili di questa vicenda

Fabrizio:
Quello che dici è vero. Non capisco come una notizia così grave venga diffusa così poco. Lo stato ti chiede di pagare le tasse ma nello stesso tempo ti blocca i soldi con la forza per cercare di salvare una banca o peggio per motivi burocratici e poi se ne frega se non puoi pagarle anzi ti applica pure delle sanzioni, curioso no?

gio:
Fabrizio purtroppo la serietà delle nostre isitituzioni(bancarie in questo caso) rimane piuttosto utopistica. Cio 'si puo' dedurre dal comportamento che si desume dalle faq e dai fatti di banca network del fitd e raffrontandolo con le procedure e i casi reali(cenitnaia) del fondo futela depositi americano. Per dirne una in USA nel giro di pochi giorni hai già tutti i soldi disponibili su un altro conto mentre qui dopo 2 mesi non si e' certi ancora di nulla. Probabilmente si risolverà ma la realtà e' che quasi tutti gli italiani se si ritrovassero nella situazione dei clienti di banca network o chiedono i soldi ad amici e parenti o possono persino morire di fame per qualche mese.

Fabrizio:
Sono un correntista. Perchè diffondere il terrore dicendo che si possono perdere tutti i soldi? C'è il Fitd fino a 100000, cerchiamo di dare dei titoli agli articoli in modo più appropriato, così si crea del panico tra i correntisti. Infatti leggendo il contenuto poi si specifica che non c'è questo rischio. Non ho capito che intende dire Emanuele che la Banca dovrebbe mettersi a posto, ormai sembrerebbe che la liquidazione debba essere dichiarata a breve oppure l'intervista risale al mese scorso quando ancora si intravedeva questa possibilità? Chiedo chiarimenti visto che ancora oggi non si hanno certezze sul futuro immediato. Grazie.

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram