BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lo chef Pettè reinterpreta la cucina italiana L’Officina apre i battenti fotogallery

Ha aperto venerdì 10 ottobre il ristorante l'Officina a Grassobbio, in via Padergnone: sotto gli ordini dello chef Enzo Pettè dalla cucina escono piatti della tradizione italiana reinterpretati in maniera innovativa.

L’OFFICINA ha ufficialmente aperto le porte alla reinterpretazione della cucina italiana il 10 ottobre, con l’inaugurazione ufficiale.

Una serata dedicata sopra ad ogni cosa al buon cibo, nell’interpretazione dello chef Enzo Pettè, ma anche alla musica, alla scoperta della location e ai nuovi progetti. Primo fra tutti l’apertura a pranzo del ristorante, con una proposta fresca e versatile.

Gli abbinamenti inusuali e la cura della presentazione, oltre ad un gusto ineccepibile, hanno deliziato i palati dei numerosi ospiti, che hanno avuto modo di apprezzare anche il dehors della location, grazie ad una serata dal clima perfetto, che ha dato modo di chiacchierare piacevolmente accompagnati dalla musica dal vivo di sottofondo.

Il ristorante L’OFFICINA ha dato voce alla sua visione della cucina italiana: uno stile inconfondibile che parte dall’accurata scelta di materie prime d’eccellenza, lavorate con sapienza e rispetto delle sue caratteristiche per dar vita a piatti della tradizione italiana reinterpretati in chiave innovativa. L’abbinamento di ottimi vini dalla cantina del Ristorante, sapientemente scelti tra proposte locali e regionali, ha esaltato il gusto di una serata frizzante.

Situato a Grassobbio in via Padergnone 52 L’OFFICINA propone menù alla carta, un menù degustazione che permette di assaporare al meglio l’espressione della creatività dello chef, menù a tema personalizzati per ogni ricorrenza.

A breve saranno disponibili i menù per cene Natalizie e il programma del Gran Cenone di Capodanno, per gustare l’atmosfera delle festività in arrivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.