BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Turismo Gay a NoFrills si prepara a conquistare l’appuntamento Expo 2015

Il 26 e 27 settembre 2014 la quarta edizione dell’appuntamento business con il turismo LGBT a No Frills Bergamo. Tema centrale: come conquistare i 2 milioni di turisti che rappresentano un cluster ricchissimo… ma anche esigentissimo.

Più informazioni su

Giunge al quarto anno Expo Turismo Gay, manifestazione b2b patrocinata dal Ministero del Turismo italiano, dall’Aitgl (Associazione Italiana Turismo Gay & Lesbian) e dall’IGLTA (International Gay and Lesbian Travel Association), di scena il 26 e 27 settembre presso NoFrills, Fiera di Bergamo.

Fin dall’inizio Expo Turismo Gay porta con sé l’impronta internazionale realizzando, per la prima volta in Italia, un appuntamento b2b per un mercato finalmente definito e quantificato. Sono infatti 2,7 i miliardi di euro che ogni anno vengono spesi nel nostro Paese dai turisti LGBT. A stabilirlo le ricerche Gfk Eurisko sostenute da Expo Turismo Gay per comprendere il valore di questo mercato e testimoniarlo al mondo business.

Ora, il più grande cambiamento per l’Italia sarà l’Expo 2015, ed il cammino è iniziato da tempo per chi si occupa di turismo LGBT. Milano, città da sempre a vocazione internazionale, non ha una tradizione di accoglienza specifica come altri luoghi, ma ha molto da offrire a questo tipo di frequent traveller: moda, design, enogastronomia, cultura, eventi. “Se c’è una città che detta lo stile questa è Milano, se c’è un appuntamento infallibile è l’Expo 2015 – avverte Alessio Virgili, amministratore delegato di Expo Turismo Gay”.

“Senza cadere in stereotipi che vedono i gay attenti alla moda e al food, ma attenendosi a ricerche di mercato, che analizzano capacità di spesa e di acquisto, Expo Turismo Gay non poteva non prepararsi a questo futuro che si concretizza adesso”. “I buyer gay only e gay friendly verranno in Italia rappresentando questa domanda: sta ai seller capire quanto sia importante garantire un’offerta strutturata per questo segmento turistico” continua Virgili. “Per questo l’appuntamento con il convegno principale di quest’anno – spiega l’a.d. – oltre le tematiche toccate nelle scorse edizioni incentrate sulle opportunità che offre il mercato turistico LGBT, si concentra su come essere capaci di rendere più interessante, dal punto di vista qualitativo, una domanda che segna una capacità di spesa che supera del 38% quella media, ed è, per alcuni versi, più sensibile”. Il potenziale per questo mercato specifico in occasione di Expo 2015 è facilmente calcolabile: arriveranno 21 milioni di persone (di cui il 30% stranieri), ed essendo il 10% della popolazione mondiale gay (come attesta l’OMS) con ogni probabilità circa 2 milioni saranno turisti LGBT “e non solo non vorranno letti separati e risatine quando si presentano in hotel, ma si aspettano che gli forniamo un elenco di posti dove saranno veramente i benvenuti” afferma Virgili. Il potenziale attrattivo dell’Italia nel 2015 sarà enorme. A testimoniarlo la stessa nomina di Alessio Virgili ad ambasciatore dell’anno dell’IGLTA, associazione che ha business man associati in 75 paesi del mondo e 20 ambasciatori internazionali, tra cui Virgili è stato messo al centro della scena internazionale, e con lui l’Italia. Per questo il focus è sull’Expo 2015. Non mancherà, come sempre, il saluto di Alessandro Cecchi Paone, docente universitario di turismo, coltissimo osservatore delle evoluzioni sociali, e di Olga Mazzoni, presidente di Visit Usa Association Italy, la quale ci porterà la testimonianze e case history di come funzionano perfettamente alcuni meccanismi di marketing avviati in destinazioni Usa, da anni votate all’accoglienza del mercato LGBT.

Josep Ejarque, il direttore di Explora, la Destination Manager Organization di Expo 2015, coglie questa occasione per presentare il Club Gay Friendly Accommodation, “uno strumento innovativo e fortemente competitivo – spiega Ejarque – volto alla evidenziazione di operatori con caratteristiche gay friendly e all’incremento della loro visibilità sul mercato”. Come Virgili, il direttore di Explora avverte che bisogna essere pronti all’accoglienza specifica: “Gli operatori che vogliono essere più competitivi devono avere una migliore conoscenza delle caratteristiche, dei bisogni e delle aspettative dei diversi clienti”. Anche Roma e il Lazio, come molti altri territori hanno impostato una programmazione di riflesso all’Expo 2015 come testimonia l’Agenzia di Promozione Turistica. Le strategie su Visit Lazio verranno annunciate da Carlo Guarino, social media manager della Regione.

Durante i due giorni, come sempre, l’Arena riserva spazio a aziende, destinazioni e idee sposate a Expo Turismo Gay. Sarà presentata l’offerta di destinazioni come Denver, Massachusetts, Vermont, ma anche l’Andalusia per il medio raggio e il Lazio per l’Italia che attraverso Visit Lazio ha strutturato una sua offerta per questo segmento. Si parlerà di splendidi hotel gay friendly come il Grand Hotel Royal e Golf di Courmayeur, il Regent e il Ritz di Roma, il Grand Hotel Duca D’Este di Tivoli, e ancora di offerta termale a Krka in Slovenia.

Infine un appuntamento cui Expo Turismo Gay tiene in particolare è quello con ECPAT Italia: 2 milioni di bambini sono vittime dello sfruttamento per il cosiddetto “turismo sessuale” nel mondo. Lo sgradevolissimo accostamento, operato da mediocri opinion leader, tra questo modo di “viaggiare” e i viaggi delle persone LGBT, vede in antitesi questa intesa pubblica tra Ecpat e Expo Turismo Gay, in cui è coinvolto Alessio Virgili.

Il tema trattato sarà la protezione dei bambini in viaggio, di sicuro interesse per tutti. Ma per ECPAT essere a questo evento incentrato sul turismo significa soprattutto sensibilizzare gli operatori e gli agenti di viaggio.

Appuntamenti ETG

Venerdì 26 settembre

· Expo Turismo Gay Arena – 11.00-11.30 Gli Stati Uniti LGBT friendly di Denver, Massachusetts e Vermont;

· Expo Turismo Gay Arena – 11.30-12.00 Andalucia, Your best you!;

· Expo Turismo Gay Arena – 12.00-12.30;

Grand Hotel Royal e Golf: Welcome to the Sunny Chic Side of the Mont – Blanc;

Relatore: Direttore Claudio Coriasco

· Expo Turismo Gay Arena – 12.30-13.00

Presentazione Grand Hotel Ritz Roma e Hotel Regent Roma

· Expo Turismo Gay Arena – 14.00 -14.30 Terme Krka – coccole&lusso · Sala Nera – 15.00 -16.00

Expo2015 e Turismo Gay. Relatori: Alessio Virgili – Italian Ambassador IGLTA (nominato LGBT Travel Global Ambassador 2014); Alessandro Cecchi Paone – Giornalista e Docente Universitario di Turismo; Josep Ejarque direttore generale Explora; Olga Mazzoni Presidente Visit USA Association Italy; Carlo Guarino web social manager Regione Lazio.

Sabato 27 settembre · Expo Turismo Gay Arena – 11.00 -11.30

ECPAT Italia: Proteggiamo i minori nei viaggi.

Best practice e modelli di intervento Expo Turismo Gay Arena – 11.30 -12.30

Visit Lazio: le strategie del turismo per le persone LGBT Relatore: Carlo Guarino

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.