BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In dodici anni 2 milioni dalla Regione Lombardia al Meeting di Cl

Quasi due milioni di euro in 12 anni dalle casse della Regione Lombardia a quelle del Meeting di Rimini di Comunione e Liberazione. La denuncia arriva dal gruppo del Pd che ha ricostruito la storia dei contributi dati dal Pirellone alla manifestazione.

Quasi due milioni di euro in 12 anni dalle casse della Regione Lombardia a quelle del Meeting di Rimini di Comunione e Liberazione. La denuncia arriva dal gruppo del Pd che ha ricostruito la storia dei contributi dati dal Pirellone alla manifestazione del movimento di cui fa parte il governatore Roberto Formigoni. L’ultimo contributo ammonta a 70mila euro per “promuovere l’immagine turistica della Lombardia nei diversi segmenti, con particolare riferimento al turismo religioso e culturale”. Nulla in confronto a quanto è stato speso negli scorsi anni: 94.511,61€ nel 2001, 100.131,15€ per il 2002, 114.550€ nel 2003, un esorbitante 311.300€ nel 2004,261.197,77€ nel 2005, 227.545,68€ nel 2006, 171.662,58€ nel 2007, 170.000€ nel 2008, 150.000€ nel 2009,168.000€ nel 2010 ed infine 84.000€ nel 2011. «Uno spreco di denaro pubblico – attacca il capogruppo Pd Luca Gaffuri – anche perché a questi soldi si aggiungono quelli erogati ‘indirettamente’ dalla Regione, attraverso le sponsorizzazioni alla manifestazione fatte da società partecipate. Si pensi, per esempio, a Trenord, una delle controllate dal Pirellone, che quest’anno figura tra gli espositori della kermesse: chiederemo conto anche di questi finanziamenti». «È una polemica piccina e pretestuosa – attacca l’assessore alla Famiglia Giulio Boscagli, ciellino di ferro, cognato di Formigoni e habitué della manifestazione, dove arriverà stasera – Si dovrebbe guardare alla sostanza dell’evento, a cui assistono migliaia di persone e intellettuali di rilievo. Senza contare che la Lombardia non è l’unica Regione a intervenire: quasi tutte partecipano, in primis l’Emilia Romagna, guidata da una giunta di centrosinistra».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da makio

    AUTOGOVERNIAMOCI BASTA FARCI ILLUDERE

  2. Scritto da magister

    C.L. non è un partito, i suoi iscritti non sono eletti dalla gente, sono una setta religiosa che occupa attraverso nomine del celeste e affini posti pubblici, usando e gestendo soldi pubblici, gestendo potere che nessuno ha loro delegato, sono una loggia che si è inserita in particolare nella sanità e nella scuola a scopo di autoalimentare la setta ed economico.

  3. Scritto da marino foletta

    Riassunto dei commenti precedenti : hanno rubato destra sinistra sopra e sotto, è giusto che rubi anche CL … e poi ci lamentiamo delle tasse…. w l’italia

    1. Scritto da il polemico

      no,hanno rubato a destra sinistra,sotto e sopra,ma per molti hanno rubato solo a destra e le altre non vengono giudicate ruberie,oppure ruberie di poco conto da non prendere in considerazione….è questa la differenza

  4. Scritto da Cooperative rosse

    Diteci anche quanto le giunte di sinistra hanno finanziato le cooperative rosse. Al confronto con CLé una elemosina

    1. Scritto da Baloo

      Al massimo era il contrario ! E poi non ce ne frega un tubo , a noi interessa ciò che accade adesso, non ai tempi di carlo codega.

    2. Scritto da adriano58

      tu non sai di che parli…

  5. Scritto da nino cortesi

    In Italia ci sono organizzazioni e referenti delle stesse che sono ladri di ricchezza, ladri di cultura, ladri di rispetto, ladri. Pescano, pescano, pescano sempre più, e sempre più nel torbido, e ormai non hanno più alcuna decenza. Vorrebbero persino che la loro indecenza assumesse il segno indiscusso di una rara qualità, come se fossero mandati da chissà quale Dio.
    Ormai è una metastasi per loro. Nessuno può pensare di usare Dio come alibi e comuque mandante assolutore. Neppure la Chiesa.Prima o poi chi è corrotto paga.

  6. Scritto da edoardo

    è cosa buona e giusta! :)

  7. Scritto da lotty

    e’ vergognoso che il pd partecipi a questo meeting….

  8. Scritto da Bob

    Ma la redazione lo sa che non siamo ancora in campagna elettorale?

    1. Scritto da Mancia

      Quanto ci è costata CL al potere ? Mi piacerebbe che qualcuno potesse fare i conti ……. tutto compreso.

      1. Scritto da giorgio

        CL, CL parliamo invece della compagnia delle opere e delle sue relazioni pericolosi con la Lega delle cooperative, vicina al PD!
        Ol PD se parla di malaffare di Formigoni dovrebbe per primo guardare in casa sua……

        1. Scritto da Robademacc

          20 anni di strapotere di Cl-cdo-lega in lombardia , a chi dovremmo guardare ? E poi, chissenefrega , quando si tratta dei soldi pubblici, cioè miei, a me non interessa un tubo di quale etichetta viene adottata. A me interessa che vengano spesi bene e non vengano rubati. E’ chiedere troppo ?

    2. Scritto da Sergio

      ma tu lo sai che questo significa depredare la collettività anche non in campagna elettorale?

  9. Scritto da il polemico

    dalla denuncia non si menzionano le spese sostenute dalle altre regioni,i relatori non potevano essere più precisi e dirci anche quanto le altre giunte spendono?se si fa un’accusa di spreco di denaro pubblico,sarebbe bello sapere l’ammontare speso da tutti,a meno che per i sempre citati relatori,le spese delle altre regioni sono donazioni private…non capirò mai,si vogliono scoprire gli altarini solo dove fa più comodo,il colmo sarebbe scoprire che magari la regione emilia-romagna ha speso di più….sai che figuraccia farebbero questi del pd

    1. Scritto da Buddy

      Mica neanche tanto, almeno la regione emilia avrebbe il rientro economico legato al turismo

    2. Scritto da Luca

      Beh, a noi interessa cosa fa la nostra regione. Certo, non potevi sapere che Bergamo è in Lombardia. Ora lo sai.

      1. Scritto da il polemico

        a me interessano quello che fanno tutti,altrimenti perchè ci si deve scandalizzare di quello che succederebbe a roma?roma non è in lombardia,è autorizzata a sperperare secondo lei?che discorsi sta facendo?lei dice che la lombardia deve rigare diritto,mentre se altre rubano cavoli loro,è quello che voleva dire?però poi per coprire gli eventuali buchi delle altre regioni,chiedono i soldi a noi

        1. Scritto da roberta

          Perchè non usi le tue belle manine e ti informi tu? O sai arrivare solo alla “pars destruens”?

          1. Scritto da il polemico

            perchè io non sono un capogruppo dell’opposizione,mi sembra chiaro,no?

    3. Scritto da Riccardo

      Se i giornali e i media finanziati dall’ex capo di governo non hanno fatto questa denuncia fino a oggi una ragione ci sarà, o no? Sono stati capaci di trovare la villa di Montecarlo di Fini, hanno scoperto, poi rimangiandosi un bel po’, gli altarini del direttore dell’Avvenire, ci hanno subissato di notizie, anche quelle rimangiate, sull’affare
      Mitrokin, hanno perfino scoperto il colore dei calzini di un giudice che si era permesso di indagare sul grande capo…. e si può andare avanti… che facciano una bella inchiesta anche su questo, tanto sono pagati apposta e poi Le facciano sapere.
      Intanto questa notizia c’è e mi sembra inutile fare illazioni su quanto potrebbe, sarebbe, etc. etc…..

      1. Scritto da il polemico

        beh,da quello che sò,la denuncia per la villa di montecarlo è partita dai dirigenti di an che quando si sono scissi da fini e hanno dovuto dividere i beni,avevano scoperto che per miracolo non figurava più tra i beni del partito ,più che altro i giornali si sono limitati a sbugiardare le dichiarazioni di fini,sulle altre accuse,se 22 processi non sono serviti a condannare il berlusca,credo che ci sarebbe da riformare la scuola magistrati,forse sono troppo incompetenti?o corrotti?unica cosa curiosa,è che tra i tanti capi di imputazione,non ha mai ricevuto accusa di intascarsi le mazzette,ma solo darle,forse pure i giudici sanno che ad una accusa simile ci crederebbe quasi nessuno?

        1. Scritto da Depresso

          La leggo allibito , sono senza parole. Ma davvero questi anni di Libero , Giornale, TV hanno potuto rendere delle menti in questo stato ?

          1. Scritto da Povero depresso

            depresso dalla troppa lettura di Repubblica?

          2. Scritto da il polemico

            lei pensi alla sua di mente e non giudichi le menti degli altri,anche io ne avrei di cose da dire su gente come lei,ma sono troppo educato per scrivere,mi limito a definirla un depresso come da suo nick,se i giudici non riescono a condannare un accusato per svariati cavilli,quale sarà il motivo?

          3. Scritto da ol motivo

            beh….vediamo. Magari che qualcuno ha tanti soldi per garantirsi una difesa ad oltranza?….fino alla prescrizione….per esempio?

          4. Scritto da il polemico

            allora un motivo in più per riformare la giustizia,che significa difesa ad oltranza?se le leggi e le prove di accusa sono chiare,la difesa ad oltranza non esiste,si può solo trattare la durata della condanna,e pure è vero che se una difesa è a oltranza,vuol dire che lo può fare perchè le prove non sono cosi prove…si può discutere tutto il giorno,ma la realtà è questa..questo è il mio pensiero,ovviamente sbaglierò.magari le prove ci potrebbero essere e quindi?giudice corrotto o incapace?

          5. Scritto da contento lei

            da quanto dice, per sua fortuna, non ha molto a che fare con la giustizia. Che però sia colpa dei giudici!? Mah…le si fa una domanda quasi …. con risposta.

  10. Scritto da danilo

    E’ davvero vergognoso che in tempi di grande, grandissima crisi, si debbano buttare i soldi dalla finestra per sostenere CL. Se i ciellini vogliono questo tipo di manifestazione se la paghino anche perchè alle spalle hanno sempre la Compagnia delle Opere che potrebbe foraggiare questo tipo di evento.

    1. Scritto da Alberto

      Per Danilo. Parole inutili le tue, ma ci sei mai stato al meeting? Le hai visti i Padiglioni le mostre le promozioni degli eventi? secondo te investire nella cultura e sbagliato vero? La cultura e il turismo salveranno il nostro paese alla faccia dei nichilisti come te!!!! Bene ha fatto Formigoni a investire in cultura e promozione per la Lombardia e i risultati sono li da vedere. Questo e’ l’evento piu frequentato e partecipato al mondo, nn so se lo sai, statisti ed economisti stranieri vengono per visitare questo enorme evento, ci sarà un motivo, no? e il tutto a prescindere da CL e Cdo.

      1. Scritto da Johnny

        Cultura ? Escludi che sia anche ingraziarsi qualcuno per un concorso, un favoruccio, un appalto, un corso di formazione …….. escludi ? Quanto ai soldi più diretti , ne hanno presi l’equivalente anche coloro che fanno “cultura” di pensiero diverso ? Bah

      2. Scritto da libero

        i risultati sono lì da vedere?!? ma dove vivi?!? Io vedo le “marachelle” del San Raffaele, lo scandalo e gli arresti alla Maugeri, gli amchetti dello yachat formigoni…questa si che è cultura, con la c maiuscola…BASTA per carità, abbiate almeno la grazia di nascondervi … PER SEMPRE