BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Rapina con mazza da baseball, 23enne in manette

E’ finito in carcere con l’accusa di rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale il dominicano 23enne che venerdì, intorno alle 15, ha aggredito nel pieno centro di Seriare un marocchino di 17 anni con una mazza da baseball.

Più informazioni su

E’ finito in carcere con l’accusa di rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale il dominicano 23enne che venerdì, intorno alle 15, ha aggredito nel pieno centro di Seriare un marocchino di 17 anni con una mazza da baseball. L’obiettivo era quello di rubare al ragazzo il cellulare, un Blackberry.

Arrivata la denuncia del minorenne aggredito e derubato (per lui ferite guaribili in 5 giorni), i carabinieri di Seriate hanno subito individuato il dominicano, sorprendendolo nella sua abitazione di via Venezian. Prima di arrestare il 23enne, però, le forze dell’ordine hanno perquisito la casa, trovando un vero e proprio armamentario da rapinatore e spacciatore: oltre a 9 cellulari (tra cui quello appena ottenuto dal marocchino), i carabinieri hanno sequestrato una katana rossa, 29 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, delle bustine per il confezionamento della droga, due pistole giocattolo (di cui una senza il regolamentare cappuccio rosso), una parrucca nera e la mazza da baseball utilizzata poco prima.

Le forze dell’ordine stanno ora indagando: il sospetto è che, visto l’armamentario trovato nell’abitazione di via Venezian, il dominicano possa essere stato protagonista di altre rapine in passato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.