BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un mese di ferie per Camera e Senato Si riapre il 5 settembre

Dal 7 agosto al 5 settembre: un mese di ferie per il Parlamento Italiano. Se per chi ha un lavoro quattro settimane consecutive di vacanza possono sembrare un sogno, per onorevoli e senatori sono realtà.

Più informazioni su

Un mese di ferie. Se per chi ha un lavoro quattro settimane consecutive di vacanza in estate possono sembrare un sogno, per chi siede in Parlamento sono realtà. Da martedì 7 agosto fino a mercoledì 5 settembre palazzo Montecitorio, sede della Camera, rimarrà chiuso; per Palazzo Madama sede del Senato riaprirà invece giovedì 6 settembre.

Se nel mese di agosto si guarda con apprensione ai mercati finanziari, dopo le vicende dello scorso anno l’allarme è altissimo, in Parlamento si preferisce guardare alle ferie. I presidenti delle due camere, Gianfranco Fini per la Camera e Renato Schifano per il Senato, si sono affrettati a spiegare che c’è una reperibilità per deputati e senatori in caso di emergenza.

L’unico rientro “anticipato” dovrebbe essere quello delle Commissioni, che potrebbero iniziare a lavorare lunedì 3 settembre. Fino ad allora il Parlamento italiano è in ferie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Damiano

    Sono d’accordo con tutti i vostri commenti!

  2. Scritto da 55 mano

    Finalmente, per un mese sono fuori dalle PALLE e non inventano nuove tasse.
    Speriamo che andando in vacanza non portino via le sedie del parlamento a cui sono incollati.
    Invece che la cerimonia del “VENTAGLIO” si dovrebbe fare la cerimonia dello ” SCOLLAGGIO”.

  3. Scritto da SERGIOPELATO

    Foto ingannevole…..una o due volte all’anno c’e tutta questa gente,di solito parlano alle sedie!

  4. Scritto da poeraITALIA

    Perchè durante l’anno cosa fanno?’??

  5. Scritto da ANTONIO

    bisognerebbe approfittare per chiuderli fuori senza stipendio
    come fanno certi privati ai loro lavoratori perche hanno vergogna di non potere pagare loro lo stipendio…
    IO INVECE SAREI ORGOGLIOSO DI FARLO AI NOSTRI LEADER
    ( LADER )

  6. Scritto da maurizio

    Insisto: una bella marcia su Roma.
    Forse l’emergenza li farebbe rientrare.

    VERGOGNA!!!

  7. Scritto da Simone da Sorisole

    Aforisma di Enrico Berlinguer

    Quando si chiedono sacrifici alla gente che lavora, ci vuole un grande consenso, una grande credibilità politica e la capacità di colpire esosi e intollerabili privilegi.

  8. Scritto da Piero

    Almeno non fanno danni….Ma all’inferno dovrebbero andare,altro che vacanze