BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Davide Reati torna a casa La Comark firma l’ex guardia di Varese

Dopo un anno tra i grandi della palla a spicchi tricolore tra le fila della Cimberio Varese, Davide Reati torna alla Co.Mark Blu Basket Treviglio: la gurdia 24 di Cernusco sul Naviglio è cresciuta nel settore giovanile trevigliese.

Più informazioni su

Un anno tra i grandi della palla a spicchi tricolore e poi il ritorno a Treviglio, dove si è formato ed è diventato grande: il grande colpo del mercato della Co.Mark Blu Basket del patron Gianfranco Testa si chiama Davide Reati, guardia 24enne di Cernusco sul Naviglio prodotto del settore giovanile di Treviglio.

La sua ultima stagione in maglia trevigliese l’aveva portato sul grande palcoscenico della Legabasket, assicurandosi le stima di Charlie Recalcati, allora allenatore di Varese: alla “Cimberio” Reati si è reso protagonista di alcuni exploit sorprendenti come i 12 punti contro Biella e la partenza in quintetto contro Cantù.

Il ritorno del figliol prodigo non poteva lasciare indifferente un presidente come Gianfranco Testa: “Il ritorno di Davide Reati nella nostra squadra ritengo sia il colpo di mercato dell’estate per la DNA; ritroviamo un grande talento che nella nostra squadra è stato e sarà sicuramente un fattore determinante. Con questo innesto saremo molto competitivi ed linea con gli obiettivi che ci siamo prefissati nella conferenza stampa di fine luglio. Ringrazio Davide perché non ha esitato a rimettersi in gioco e, nonostante le richieste di Società di categoria superiore, ci ha preferito perché stimolato esclusivamente dal nostro progetto sportivo e dalla volontà di ritrovare una realtà ed un movimento che lo apprezza e conosce molto bene. Con il nostro allenatore Davide avrà modo di maturare ulteriormente ed affinare le sue capacita tecnico-tattiche. rendendolo un vero leader nella Co.Mark della prossima stagione. A lui un grande in bocca al lupo ed un ben tornato in famiglia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.