BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Asse interurbano chiuso per 40 ore nel weekend da bollino rosso

Da venerdì 3 a domenica 5 agosto, tre chilometri dell'asse interurbano saranno chiusi completamente al traffico. Quaranta ore senza auto su un'arteria importante per la viabilità bergamasca per permettere i lavori di esecuzione di una pista ciclo-pedonale tra Orio e Seriate. La denuncia di un lettore di Bergamonews.

Più informazioni su

Un annuncio in sordina, a pagina 41 di un quotidiano locale di Bergamo pubblicato settimana scorsa, per avvertire la chiusura di una strada. Normale prassi? Non proprio, se la strada è un arteria di primo livello per la viabilità bergamasca. Per quaranta ore l’asse interurbano, si avete letto bene: l’asse interurbano, verrà completamente chiuso nel tratto tra Bergamo, Orio al Serio e Seriate dalle 19 di venerdì 3 agosto e alle 10 di domenica 5.

Sottolineare che non si tratti proprio di giorni di basso traffico stradale pare quasi eccessivo, considerato che si tratta del primo weekend di agosto, quando solitamente la polizia stradale mette il bollino rosso sulla viabilità.

Tre chilometri in tutto senza auto per quaranta ore per consentire la realizzazione del sottopasso carrabile per il collegamento ciclopedonale tra via Cavour ad Orio al Serio e via Donizetti a Seriate. Il traffico sarà deviato lungo la tangenziale sud e la statale 42-

“Non è questione di problemi di fine settimana da esodo con bollino nero, dei problemi di inquinamento e di costo della benzina – scrive un lettore di Bergamonews –. Qui è solo un problema di totale mancanza di rispetto delle persone e della loro dignità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Max

    Ah ecco il motivo della chiusura. Allora premesso che oggi pomeriggio ho fatto quel tratto di strada e tutto sto traffico da bollino rosso non si è visto. Il punto è un altro e mi fa strano che nessuno si faccia sentire: parlate di opere. Mi sta bene ma prima di una pista ciclabile che utilizzeranno poche persone, mi spiegate perchè nessuno si preoccupa di asfaltare sta superstrada? Dopo Curno sti … hanno messo cartelli stradali con limite di 50km/h perchè? Perchè ci sono crateri nella strada ed invece che asfaltare e rendere la viabilitá migliore, abbassano i limiti! Ma ch ebel paese del terzo mondo che siamo! Qua bisogna lamentarsi per le cose serie! E poi dicono che non hanno soldi!

  2. Scritto da stefano

    Solite patetiche sterili lamentele all’italiana. E poi via tutti a lamentarsi che non c’è lavoro, che non ci sono le infrastrutture ecc… ben venga il lavoro e le opere!!

  3. Scritto da roberta

    @redazione
    Scusate, per chiarezza d’informazione: potreste per favore indicare con precisione i punti di inizio e fine del tratto chiuso? Magari facendo riferimento alle intersezioni invece che ai confini amministrativi comunali. Grazie per l’aiuto

  4. Scritto da ezio

    Mancanza di rispetto e dignità per una strada chiuda tre giorni ?
    Semplicemente patetico ed è meglio non dire altro.

  5. Scritto da Che palle

    Ma che palle, non va mai bene niente. Per certa gente ci vorrebbe ancora LUI. Quattro pedate nel sedere e via con la loro dignità.

  6. Scritto da Narno Pinotti

    Direi che l’autore, non a caso anonimo, ha un’idea piuttosto originale di che cosa sia «il rispetto delle persone e della loro dignità». Vada in Siria, ad esempio, a lamentarsi con Assad delle buche di cannone nelle strade: poi vedrà come lo rispettano.

  7. Scritto da ettore

    Allora non fanno niente ci lamentiamo, fanno qualcosa anche s eporta disagi e ci lamentiamo, secondo me per criticare va bene tutto l’importante è dire il contrario. Hannos celto anche un mese giusto mi sembra o no? Dunque impariamo ad accettare un po le cose senza sempre lasmentarci.

  8. Scritto da il polemico

    allora lasciamo aperto e non si fa la ciclopedonale,così il solerte lettore poi si lamenterà per la mancanza di una ciclo pedonale….bla bla bla

  9. Scritto da bruno

    spostarlo di una settimana quando non ci sarà nessuno faceva troppo da intelligenti?

  10. Scritto da Riccardo

    E quando devono chiuderlo se non ad agosto? A settembre, alla riaperture delle scuole? Durante i periodi di lavoro intenso con i mezzi pesanti in coda?

  11. Scritto da Il Naggio

    “problema di totale mancanza di rispetto delle persone e della loro dignità”, ma sta scherzando o cosa? se il lavoro va fatto chiudendo la strada, che lo facciano e basta. tanto ci sarà sempre qualcuno del partito dei “lamentini” come l’autore della lettera. Probabilmente per non ledere la Sua dignità e non mancarLe di rispetto avrebbero dovuto assicurarsi della sua lontananza da bg per ferie?