BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Elicottero 118 precipitato Guarda il video della caduta video

Sono immagini impressionanti quelle caricate da un cittadino di Morbegno su Youreporter.it. Nel filmato si vede chiaramente l’elicottero del 118 di Bergamo cadere da bassa quota. La traiettoria del mezzo è compromessa dall’impatto con un cavo dell’alta tensione.

Più informazioni su

Sono immagini impressionanti quelle caricate da un cittadino di Morbegno su Youreporter.it. Nel filmato si vede chiaramente l’elicottero del 118 di Bergamo cadere da bassa quota. L’incidente è avvenuto sabato intorno alle 18.20. Nel video si intuisce solo l’impatto devastante nel bosco, la traiettoria del mezzo è compromessa dall’impatto con un cavo dell’alta tensione. L’uomo con il telefonino in mano rivolge un’imprecazione prima di abbassare la telecamera per avvertire i soccorsi.

Tutti gli occupanti del mezzo di soccorso si sono miracolosamente salvati. A bordo c’erano cinque persone, che a scopo precauzionale sono state portate per accertamenti all’ospedale di Morbegno. Augusto Stazzonelli, il pilota; il dottor Fabio Martorana; Stefano Turetta, il tecnico di bordo. Poi un infermiere, un tecnico del soccorso alpino e un motociclista appena recuperato dopo un incidente, che doveva essere trasportato in ospedale. Del caso si stanno occupando la procura di Sondrio, che ha disposto il sequestro dei velivolo.

Guarda il video

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da simone paganoni

    Grazie al fatto che nessuno si è fatto male è possibile fare particolare commenti. Detto questo complimenti alla redazione per il filmato “integrale” che, anche grazie alle parole (imprecazioni) del cineoperatore, rendono bene l’idea dello smarrimento provato in quegli attimi. Peccato che a L’Eco sia invece stato censurato !