BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La nuova vita di Doni: un locale sulla spiaggia a Palma di Maiorca fotogallery

L’ex idolo atalantino è sbarcato in Spagna e ha aperto un "chiringuito". Tanta gente all'inaugurazione, e Cristiano sorridente che si concede ai fotografi. Con lui in società anche Filippo Russo, ristoratore bolognese finito nell’inchiesta calcioscommesse.

Più informazioni su

Il look è lo stesso delle sue ultime apparizioni. Non sul campo, ma al carcere di Cremona per gli interrogatori della vicenda calcioscommesse. Quella che gli ha infangato un’intera carriera. Capelli più corti a caschetto e barba più folta ma curata, Cristiano Doni è sbarcato a Palma di Maiorca per rifarsi una nuova vita. Senza pallone.

L’ex capitano atalantino, come si vociferava da qualche settimana, ha aperto un locale su una spiaggia della nota isola spagnola. La conferma arriva direttamente dalla pagina ufficiale del locale su Facebook, “Il Chiringo Palmanova”, dove tra le foto della serata dell’inaugurazione si può vedere anche lo stesso Doni. Felice e sorridente, l’ex idolo dei tifosi nerazzurri si concede ai fotografi in compagnia della convivente, ma anche di diversi clienti del suo chiringuito. Il suo abbigliamneto è tipicamente da festa in spiaggia: jeans leggeri, camicia slacciata e piedi scalzi.

Il Chiringo Palamanova sembra destinato a diventare un locale molto in voga nella zona, almeno dalle numerose persone che hanno preso parte all’evento per la sua "inauguraciòn". E anche dalle diverse recensioni che ha ricevuto su alcuni giornali spagnoli. Come quella di “Diarodemallorca.es”, che scrive che al Chiringo si può gustare oltre ai vari cocktail anche la migliore pastasciutta italiana, con un cuoco arrivato direttamente dal Bel Paese per curare la cucina. Ma anche che Doni ha aperto il suo locale in società con Filippo Russo, il ristoratore bolognese finito nel mirino della Procura di Cremona proprio per le irregolarità relative alla partita Atalanta-Piacenza.

GUARDA LE FOTO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gennaro

    Che commozione

    Chissà perchè le carceri sono piene di gente che senza i milioni di calciatori miliardari si fanno anni in 15 in 2 mq

    Altro che locali sul mediterraneo, per far pagare ancora altri.

  2. Scritto da Drazen

    Cosa dire di doni? Ha smerdato una carriera indulgendo nei suoi vizi (il gioco d azzardo). Ed e stato punito in modo esemplare (a differenza – per ora – di tanti altri). A differenza pure di altri (masiello) non e stato così sporco da vendere la propria squadra. Rileva dal punto di vista giuridico e morale? Dal punto di vista giuridico no …dal punto di vista morale per me un po’ si. Doni ha amato l atalanta? Per me si e tanto. Quindi personalmente nom lo assolvo ma nemmeno lo condanno senza appello. Sbagliare e umano e solo gli ipocriti fanno i censori. Grazie per le emozioni che ci hai donato.

    1. Scritto da ElleA69

      Beh, in mezzo a tanto vociferare io sono d’accordissimo con quello che dici

  3. Scritto da maurizio

    Ha fatto le sue c…ate ma le ha pagate (anche per tutti quelli che non verranno mai indagati). E non ha mai venduto l’Atalanta. Io lo ricorderò sempre per i suoi più di 100 goal e per tutte le emozioni di questi anni. In bocca al lupo Cristiano

    1. Scritto da atalo

      100 gol ma quanti davvero onesti ?

    2. Scritto da Sleghiamoci

      Le stà pagando anche quest’anno l’Atalanta e i suoi tifosi le c…..e di Doni con ancora a -2, mentre lui si fa la bella vita con i soldi guadagnati con il calcio scommesse altro che in bocca al lupo e se aver pagato le malefatte è questo il risultato, è come non aver pagato nulla, alla faccia delle agente onesta.

  4. Scritto da Stop

    Enciclopedia alla voce “futbolll”:
    manifestazione con fine di controllo delle masse dove giullari e saltimbanchi si alternavano attorono ad una sfera di cuoio. Scopo di tale giuoco era quello di intrattenere gli schiavi dell’epoca attraverso simulazioni di azioni, falli, tiri e quant’altro. Il tutto combinato a priopri per ricavare danaro sia tramite gli oboli conferiti dagli spettatori-schiavi sia attraverso puntate degli stessi giullari. Simile al circo si distingueva da esso per l’assoluta impreparazione fisica e tecnica dei giullari impiegati. Per accrescere la loro popolarità erano soliti agghindarsi e tatuarsi il corpo imitando guerrieri neolitici i quali per la vergogna si estinsero.

  5. Scritto da NINO CASSOTTI

    DA NINO CASSOTTI.- SONO ARRABBIATO PERCHE’ AVENDO SESSANTAMILA FOTO DELL’ATALANTA, MI MANCANO SOLO QUELLE DI PALMA DI MAIORCA CON DONI.
    SE VERRO’ A SAPERE CHE ALL’INAUGURAZIONE DEL BAR C’ERA QUALCHE ESCORT MI INCAZZO SINO ALLA FINE DELL’ANNO!!!!!

  6. Scritto da big-head

    per colpa di questo individuo il miglior ”giornalista” sportivo bg non può entrare a zingonia!!che peccato…

    1. Scritto da peterpan

      ti riferisci a quello con la stazza da “cinghiale”?

    2. Scritto da reds65

      giornalista ? ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah …

  7. Scritto da addio

    Facce da Doni!

  8. Scritto da gino

    chi e’ senza peccato scagli il primo tombino che trova in curva nord

  9. Scritto da Le comiche

    Le foto di questo articolo sono in allegato al ricorso che faremo al Tribunale di Losanna con Dupont?

  10. Scritto da Sleghiamoci

    E’ propio vero che il mondo non è fatto per gli onesti….

    1. Scritto da alberto

      ah ah ah gli onesti… in questo mondo bisogna rubare e fare i furbi.. in una parola sola essere italiani….Io mi vergogno di essere italiano !

      1. Scritto da Sleghiamoci

        E non solo il mondo non è fatto per gli onesti, è pieno anche di gente senza cervello. Guarda che nessuno ti obbliga a stare in Italia.

      2. Scritto da Rubens

        ok, emigra allora…

  11. Scritto da gino

    a crapa olta … ahahahahah che ridere!

  12. Scritto da luciano

    la manifestazione in difesa di doni rimarrà nella storia dell’atalanta come una delle più grandi prese per i fondelli di una tifoseria. e senza pensare che, ancora oggi, doni è cittadino benemerito di bergamo. il tutto mentre il buon doni se la spassa allegramente tra donne e drink. una ridicola e grottesca commedia.

    1. Scritto da reds65

      mah… sei quel luciano (moggi) ?

  13. Scritto da pino

    … eh pensate come se la ride e gongola !!! il mio pensiero è a quei ragazzi che hanno rischiato multe, se non peggio, per esprimere, sui muri di ogni dove, la loro solidarietà alla squadra ed in particolare a Doni, mentre quest’ultimo se la rideva pensando ai soldi accumulati e alle caldi serate di Palma. E poi quanta bella gente all’inaugurazione… sicuramente tutti muratori, impiegati, operai, disoccupati, lavoratori interinali, braccianti agricoli, infermieri… Lavorate gente, lavorate che il divertimento spetta agli altri

  14. Scritto da steven

    Ha sbagliato, ha pagato (più di tutti), ora ha voltato pagina. Cosa c’è di strano e di male? Se rimaneva, qui, ‘perchè resta qui’, se se ne va, ‘perchè se ne va’… Insomma mai contecc

    1. Scritto da Gian

      bravo Steven, ha sbagliato e ha pure pagato! quindi ha tutto il diritto di farsi i suoi porci comodi! chi invece se ne va in giro ubriaco in macchina e ammazza la gente puo’ contnuare a scorazzare in lungo e in largo.
      Non mi sembra che Doni sia un pericolo pubblico o un delinquente!
      E allora lasciamolo in pace; certo che anche i telegiornali che si vantano di dare queste notizie significa che la qualita’ della cronaca e’ scadente!

    2. Scritto da MaLo

      HA PAGATO?????
      Ma per cortesia, spero che Percassi gli levi anche le mutande per il danno subito.

      1. Scritto da cuoreinpace

        Non ho letto da nessuna parte che l’Atalanta abbia intenzione di chiedere i danni di immagine (e sarebbero milionate di euro!) a Doni, ma solo di una “fantomatica” iniziativa di class action di tifosi (dalla quale guadagneranno solo gli avvocati perche’ in Italia nessuna class action e’ possibile contro persone fisiche!). Se l’Atalanta avesse avuto intenzione di chiedere i danni, dubito che Doni avrebbe potuto mettere in vendita la sua villa (sarebbe stata bloccata in attesa del pignoramento) e tantomeno dare il la’ ad un iniziativa economica (a meno che lo faccia tramite prestanome). Quindi credo che si godra’ tutti i suoi soldi alla faccia dei tifosi che lo difendevano.

  15. Scritto da minag.

    Questi uomini senza dignità…Se qualcuno, padre o madre, gli avesse dato due sberle al momento giusto…

  16. Scritto da mojito

    Ma farà lo sconto hai supporter bergamaschi?

    1. Scritto da Giodo

      SCOMMETIAMO?

    2. Scritto da ITALIANO QUESTO SCONOSCIUTO

      EPIC FAIL!!!!!

    3. Scritto da Cristiano

      A quelli che non sanno scrivere correttamente, no.

      1. Scritto da michela

        Grande Cristianooooo!!!!

  17. Scritto da pat t

    ciao doni, lo tieni il totip?

  18. Scritto da luca panino

    ma percassi non doveva fargli causa e chiedere i danni? cosa aspettano ancora?

  19. Scritto da magilla

    Solo per precisione ricordiamoci che Doni non ha mai scommesso CONTRO l’Atalanta e non ha mai fatto autoreti come Masiello ma ha subissato di gol le squadre avversarie

    1. Scritto da atalo

      ti è chiaro come abbia “subissato” di gol gli avversari ?
      evvaiiiiiiiiiiiiiii !!!!!!!!!!!!!!!

      1. Scritto da magilla

        ah quindi quando Doni segnava a milan, inter etc era d’accordo con loro?

    2. Scritto da Valtesse

      Tra un pò la colpa sarà dei magistrati e di chi ha osato intercettarlo senza prima vvisarlo.

    3. Scritto da rid

      Pensavo sarebbero passati almeno un paio d’anni prima che cominciasse il processo di ripulitura della figura di Doni. E invece no. Quanta fretta. Come mai?

  20. Scritto da andrea

    ecco e noi stiamo qui a lavorare per pagarci la pensione…

  21. Scritto da pino

    A volte per farsi rubare le mucche basta lasciare aperta la porta della stalla! I tifosi dell’Atalanta, da quelli più illustri a quelli meno, le porte della stalla a Doni e C. le hanno spalancate. Meno idoli e meno credulità gente ! Prima o poi le mucche finiscono e poi si che ci sono i problemi!

  22. Scritto da Il Naggio

    ma scusate se la giustizia permette tutto questo, cosa dovrebbe fare_? autoflagellarsi?

  23. Scritto da Antonio

    Se io fossi uno di quelli che ha partecipato l’anno scorso alla manifestazione in sua difesa, a vedere queste foto, ecco, come dire, mi sentirei veramente un pirla.

    1. Scritto da luca

      e pensa, Antonio, che c’è ancora chi lo difende. Forse per interesse…

    2. Scritto da enrico

      Io mi sentirei un pirla anche solo a pagare il biglietto dello stadio. Cosa che, per coincidenza, non faccio dal famigerato Atalanta-Piacenza. Mai più.

      1. Scritto da Simone

        Si. Bravo. Perchè tu durante la partita Atalanta-Piacenza ti sei accorto della combine e non hai esultato al gol di Doni?

        1. Scritto da enrico

          Ho scritto che si tratta di una coincidenza. Segui il labiale: c o i n c i d e n z a. Non è difficile.

          1. Scritto da reds65

            enrico… mira il dito !

  24. Scritto da guido

    Drink, donne, sorrisoni – Ma uno così non dovrebbe farsi dimenticare???

  25. Scritto da ex elettore

    I politici ladrones possono dormire sogni tranquilli, basta leggere i commenti qui

  26. Scritto da Nemo

    Grazie Doni hai dato a me e ai miei figli un prezioso insegnamento….ruba, illudi, fotti, menti, nega l’evidenza, truffa, giura il falso sui tuoi figli, tradisci una fede e una cittadina, fai la spia…..la vita ti premierà….

  27. Scritto da 081

    …alla faccia di chi a momenti lo eleggeva pure a Sindaco!

  28. Scritto da mah

    ma scusate e CAROBBIO che fine ha fatto???

  29. Scritto da Luca

    T.d.C. U.d.M.

  30. Scritto da luca

    ma la galera no? Ha rubato, imbrogliato, danneggiato persone ed una società di calcio… come premio va a vivere in vacanza???

  31. Scritto da DD

    UN ALTRO SCHIAFFO ALLA TIFOSERIA ATALANTINA E ALLA GIUSTIZIA ITALIANA.

  32. Scritto da Gaetano Bresci

    saranno contenti tutti quegli ex- tifosi del “dio”che in questi giorni di super afa stanno soffrendo le pene dell’inferno lavorando per strade bollenti o accanto a macchinari caldissimi; tifo? roba da babbei

    1. Scritto da giusto

      complimenti per il commento , il disonesto è lui e il babbeo sono io , Q.I. del sig. Bresci sotto zero .

  33. Scritto da mlucky

    guarda a destra, poco più sopra, c’è il box “Gallery correlate” :)

  34. Scritto da Marco

    Ma va…hai rischiato di rovinare l’Atalanta….

    1. Scritto da Anto

      Secondo te perché la società non gli ha chiesto il risarcimento danni?

      1. Scritto da semplice

        perchè fino a quando scade il contratto la società per legge non puo’ intentare cause. Il contratto di Doni è scaduto Sabato e Percassi ha già detto che chiederà un risarcimento.

  35. Scritto da Dignità l'é morta

    Fate vedere la voto in cui mostrava la fronte alta al pubblico, a futura memoria di un guappo

  36. Scritto da MatteO

    Ha fatto bene. Col calcio ha chiuso, con Bergamo anche e ha davanti una vita. Via da bg può ricominciare. In campo ne sentiremo la mancanza, fuori no

  37. Scritto da MatteO

    Ha fatto bene. Col calcio ha chiuso, con Bergamo anche e ha davanti una vita. Via da bg può ricominciare. In campo ne sentiremo la mancanza, fuori no

  38. Scritto da antonio

    sono felice x lui. niente rancore. buona vita.

    1. Scritto da aldo

      oddio, essere felice per Doni mi fare francamente eccessivo, direi che l’indifferenza ormai regna sovrana tra tutti i tifosi

    2. Scritto da Cuor felice

      Un tontolotto felice, cornuto e mazziato. Contento lui, aspettiamoci un’altro Doni per far contento un’altro tontolotto.

      1. Scritto da antonio

        vedi io non porto rancore a Doni perchè semplicemente non farei cambio della mia vita con la sua. Non sono invidioso e rancoroso come invece di sicuro sei tu a dispetto del tuo nome.
        La mia ricchezza e la mia ottica non si limitano a questo mondo.
        Doni poveretto è la prima vittima di se stesso e anche se apparentemente vive felice in un luogo paradisiaco non penso abbia sconfitto le sue povertà debolezze e soprattutto il demone del gioco.
        Pregherò per lui ma anche x te che ne hai bisogno

        1. Scritto da luca

          attendo, non confondere il rancore con il desiderio di giustizia. C’è un abisso

  39. Scritto da roberta

    Dove sono le foto?

    1. Scritto da mara

      clicca in basso a dx dell’articolo :-)))