BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Presa banda del navigatore I carabinieri lanciano un invito ai derubati

Sgominata la banda che rubava navigatori e occhiali da sole dalle auto. In manette due malviventi bresciani. Ai derubati l'invito a rivolgersi ai carabinieri per il riconoscimento e il recupero della refurtiva.

Ripulivano le auto in sosta in riva al lago: navigatori satellitari, occhiali da sole, occhiali da vista e persino un televisore portatile. Una piccola banda composta da due bresciani, un postino di Corte Franca e un complice di Sulzano, che colpivano nel bergamasco e nel bresciano, in particolare a Predore, Riva di Solto e Gussano.

A mettere fine alla loro “passione” di appropriarsi della tecnologia delle automobili in sosta sono stati i carabinieri della stazione di Tavernola Bergamasca che hanno sequestrato numerosi navigatori satellitari di note marche (Becker, Medion, Navigon, Garmin, Navman, Tom Tom, Telesystem), decine di occhiali da sole (Rayban, Gucci, Dior, Ralph Lauren, Maxmara, Chanel, X Loop) e da occhiali da vista (Adidas, Exalt Cycle) e un televisore portatile per auto della Majestic.

Il vicecomandante dei carabinieri di Bergamo, il tenente colonnello Giuseppe Serlenga lancia un appello: “Invitiamo le eventuali vittime di furto su autovettura commessi nel bergamasco e nel bresciano a contattare la stazione di Tavernola Bergamasca”. Per informazioni ed eventuali riconoscimenti della refurtiva contattare lo 035.931017.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.