BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Incidente in Valbrembana 10 chilometri di coda Traffico in tilt fotogallery

L’incidente avvenuto intorno alle 8 di questa mattina all’ingresso di San Pellegrino Terme sta causando forti disagi al traffico vallare che è completamente fermo.

Più informazioni su

Intorno alle 8 di lunedì mattina 3 veicoli si sono scontrati all’interno della galleria paravalanghe di San Pellegrino Terme, proprio all’ingresso della cittadina. L’impatto tra un furgoncino e due macchine è stato molto violento e gli occupanti dei mezzi hanno riportato fin da subito ferite serie e sono stati ricoverati in ospedale. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distretto di Zogno e diverse pattuglie della polizia locale. Il traffico è andato completamente in tilt, le auto sono ferme nella stessa posizione ormai da quasi due ore e gli occupanti delle auto sono scesi in strada, la colonna d’auto ha raggiunto i 10 km. Fra le varie persone scese dalle vetture si è domandato ancora una volta il motivo per cui la strada che collega Ambria a Endenna di Zogno sia ancora chiusa quando i lavori dovevano ripartire ad Aprile e che sarebbe stata molto utile in una situazione simile di disagio.

Nicolò Belloli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da MAURIZIO

    Non pensate che la viabilità nell’intera valle sia il primo investimento, il primo progetto? Andrebbe fatto un concorso di idee coinvolgendo anche studenti universitrari, cultori della materia, docenti, esperti indipendenti. E non è detto che una nuova strada sia l’unica soluzione progettabile. Senza collegamenti reali e virtuali la Valle rimarrà quella che è. Il casinò e il sobrio albergo a sette stelle peggiorerebbero la situazione.

    1. Scritto da Ba.....

      Il primo investimento da fare è mandare a casa gli amministratori dei comuni vallari gente ultrasettantenne che sta seduta in poltrona da piu di 50 anni e che dice di farlo per il bene del paese…., hanno spopolato la valle non hanno creato un posto di lavoro, tranne che per i loro figli e parenti….Hanno fatto solo danni.

      1. Scritto da MAURIZIO

        Condivido il suo commento alla lettera.

  2. Scritto da Genny

    incidente anche sulla pista ciclabille in Valbrembana. in una galleria con le luci malfunzionanti. Nel buio completo per più di 300metri c’è stata un bruttissima collisione tra due ciclisti, di cui uno un ragazzino. Assolutamente da sistemare.

    1. Scritto da Olmo

      stesso problema sabato scorso…buio completo con ciclisti fermi che gridavano per non farsi investire da chi sopraggiungeva….tutti quei soldi per le nuove terme e mancano 50,00 euro per le lampadine nuove !!?? bella la ciclabile, ma se continua così….converrà fare la strada provinciale che è meno pericolosa….

  3. Scritto da cla

    Solita disinformazione per mettere anche qui della polemica gratuita.
    Caro Belloli, quando si dice :” …Fra le varie persone scese dalle vetture si è domandato ancora una volta il motivo per cui la strada che collega Ambria a Endenna di Zogno sia ancora chiusa quando i lavori dovevano ripartire ad Aprile e che sarebbe stata molto utile in una situazione simile di disagio. ” bisgonerebbe conoscere almeno il territorio e se l’incidente è avvenuto nella galleria Paravalange all’ingresso di San Pellegrino Terme, cosa c’entra la strada che collega Ambria a Endenna se l’incidente è accaduto a monte di quella strada ???
    Sarebbe meglio informasi, prima di allungare l’articolo con delle critiche.

    1. Scritto da Nicolò Belloli

      Molte persone che salivano da Bergamo erano dirette in Valle Serina e non a Foppolo sa,hanno inventato anche questa amena vallata ma cara Cla! evidentemente non conosce poi cosi bene questa zona. Al prossimo incidente spero sia al mio fianco per chiedere informazioni utili. Un abbraccio
      Nicolò Belloli.

  4. Scritto da amministratori a vita

    Ho l’impressione che Ba…. abbia centrato il problema !