BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

In vista dell’estate dieta online per 14 giorni Vediamo se funziona

Il giornalista di Bergamonews Luca Bassi testerà per i lettori una delle tante diete messe a disposizione del popolo del web: il metodo Scarsdale, che promette di far perdere 10 chili in due settimane esatte. Funzionerà?

L’estate è alle porte e le vacanze si fanno sempre più vicine. Come ogni anno ci si ritrova a fare i conti con la temutissima prova costume: molti l’hanno già superata a pieni voti, ma tanti altri altri si trovano ancora alle prese con la battaglia più difficile, quella da vincere contro i chili di troppo.

Sempre più spesso, quando i tempi stringono, ci si affida alle diete miracolose, quelle vendute a costo zero dai più svariati siti internet che hanno come tema principale il benessere. La maggior parte di queste promettono grossi risultati in tempi record. Come la dieta Scarsdale, l’ultima grande novità del mondo del web che, dopo l’enorme furore riscosso dal tanto discusso metodo del dottor Pierre Dukan, in questi ultimi mesi è diventata il vero e proprio punto di riferimento per chi ha la valigia pronta e qualche chilo di troppo da smaltire al più presto.

La Scarsdale, a differenza della Dukan e di tante altre diete che si possono facilmente trovare su internet, ha attirato anche l’attenzione del sottoscritto perché promette qualcosa di sensazionale e unico: la perdita di mezzo chilo al giorno per due settimane.

Sarà vero? E se sì, quanti e quali sacrifici ci chiederà?

Dopo un colloquio con il medico di base (obbligatorio prima di sottoporsi a piani alimentari simili) ho deciso di testarla in prima persona, mettendo in gioco tutti i miei chili di troppo. Su Bergamonews aggiornerò ogni tre giorni una sorta di diario con il quale ogni lettore potrà sapere cosa mangerò, quanto e quale tipo di attività fisica praticherò in queste due settimane e, soprattutto, come il mio corpo risponderà alla dieta che, d’accordo con il medico di base, sospenderò subito nel caso in cui qualcosa non dovesse andare per il verso giusto.

La bilancia, questa mattina (lunedì 18 giugno) dice a chiare lettere che peso 91,5 chili per 179 centimetri di altezza: l’obiettivo (e la promessa del dietologo che ha studiato il metodo Scarsdale) è dunque quello di raggiungere quota 81 prima di lunedì 2 luglio. Proviamoci.

Queste le mie misure prima di iniziare la dieta:

– giro-torace: 106 centimetri;

– giro-vita: 106 centimetri;

– giro-fianchi: 112 centimetri;

– giro-coscia: 85 centimetri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luke

    Altezza? Perchè se sei alto 190cm va bene, ma se sei alto 160, mica tanto…
    Questi regimi alimentari sono solo dei cattivi esempi. L’esperimento poi dovrebbe andare avanti per altri 14 gg in cui si trona a mangiare normalmente, i kg persi verranno ripresi con gli interessi!

    1. Scritto da SC

      E’ altro 179cm, è scritto a fine articolo. Il suo IMC (http://it.wikipedia.org/wiki/Indice_di_massa_corporea) è 28.43, è sovrappeso. Se arriva a 81Kg, il suo IMC si porta a 25.31 dovrebbe arrivare almeno a 79Kg per rientrare nella fascia di IMC regolare.

      1. Scritto da Luke

        appena pubblicato l’articolo non c’era l’altezza ;), l’hanno aggiunta dopo. Cordiali saluti

  2. Scritto da giustino

    dammi la dieta che la faccio anche io!!!!

  3. Scritto da mario59

    Perdere mediamente 1,4 kg al giorno, mi sembra una follia…che fa molto più male alla salute del sovrappeso stesso.
    Dopo di che, non voglio passare avanti a nessuno, e tanto meno al suo medico di base….ma continuo a rimanere scettico sul fatto che tale dieta, non abbia grosse e pericolose controondicazioni per la salute.

    1. Scritto da Claudio

      10 kg in 14 gg, fanno 0,7kg/giorno. sempre tanti, ma è un po’ diverso…

      1. Scritto da mario59

        Si hai ragione…chiedo scusa per l’errore, mi sono confuso invertendo i numeri nel calcolo, comunque perdere 10 kg di peso corporeo in due settimane sono pur sempre troppi…

  4. Scritto da robi

    io ho perso 5 kg in 10 giorni, rinunciando “solo” a dolci, alcolici e pane e diminuendo del 20% le quantità degli altri cibi.
    A giorni alterni poi ho fatto 5 km a piedi, camminando velocemente.

  5. Scritto da Sarà

    Io l’ho iniziata un trilione di volte,la verità è che incredibile ma vero FUNZIONA!! È importantissimo peró avere la costanza di mantenere il peso raggiunto con la dieta di mantenimento. 10 kg in 14 giorni forse no..ma ogni mattina la tua bilancia segnerà almeno mezzo kg in meno e così aumenteranno autostima e forza di volontà!

  6. Scritto da GP

    IL PROBLEMA COME TUTTE LE DIETE I KG CHE SE NE VANNO COSI RITORNANO COSI
    FORZA E CORAGGIO PER AGOSTO ARRIVA A 100 KG
    BUON LAVORO.

  7. Scritto da SC

    E’ divertente che a fare una dieta sia un uomo questa volta. Voi di BgNews mi fate troppo divertire alle volte. Mi metto a dieta anche io, dai, devo perdere 4 kg. Forza Luca!

  8. Scritto da kiara79

    Non ce lo fate vedere questo giornalista??? Non vale così……..

  9. Scritto da Mirko Rotini

    E’ vero, senza foto non vale dai

  10. Scritto da personal trainer

    per perdere 10 kg in 20 giorni non serve una dieta, basta non mangiare…. perdere GRASSO è tutt’un’altra questione! … cercate di capire che i kg contano poco se perdiamo liquidi e muscolo, in questo caso abbiamo combinato un disastro! fisiologicamente parlando…. ma perchè è cosi difficile da capire?

    1. Scritto da SC

      Io adoro quella trasmissione su MTV “I used to be fat” (ondemand.mtv.it/serie-tv/i-used-to-be-fat/s01). Non può offrire a gratis al giornalista di BgNews un piano di ginnastica da affiancare alla dieta come fanno nel programma tv. I Used to be fat in Berghem: madonna mi viene da ridere solo a pensarci.

    2. Scritto da werte

      esattamente. fate attività fisica se avete problemi di linea, non è difficile invece che stare a guardare la tv a rimbambirsi.

  11. Scritto da roberta

    Ritengo che articoli del genere non siano utili nè alla testata nè ai lettori. Anzi. Principio acclarato della dietologia è che non esistono diete “universali” valide per tutti (al di là dei banali principi di “alimentazione equilibrata” e di “attività fisica”), ragion per cui ogni regime dietetico dovrebbe essere valutato caso per caso e soprattutto prescritto da un professionista abilitato. Pubblicare articoli di questo tenore temo possa ingenerare confusione in quei lettori sprovvisti della capacità culturale di valutare criticamente l’approccio alle diete.

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      I lettori di bergamonews sanno valutare criticamente l’approccio alle diete. Ne siamo certi. E offrirci personalmente di provarle serve proprio a fare da cavia a queste proposte. Non stiamo promuovendo alcunché, anzi affrontiamo quanto propagandato tramite internet con spirito critico. RdC

      1. Scritto da roberta

        “I lettori di bergamonews sanno valutare criticamente l’approccio alle diete. Ne siamo certi.”
        Li avete contattati tutti quanti ed avete verificato personalmente, attraverso un metodo standardizzato ed universalmente riconosciuto… oppure è una gratuita affermazione valida tanto quanto il “ho abbassato le tasse” di berlusconiana memoria?

        1. Scritto da Redazione Bergamonews

          Scusi lei crede di essere l’unica capace di discernere? E di essere circondata da sciocchini? Ecco, noi pensiamo che chi legge sappia valutare quel che legge

  12. Scritto da F.M.

    Dubito possa farcela…in ogni caso sarebbe interessante anche il dopo…perchè non continuare ad aggiornare l’articolo anche a fine dieta, per valutare se e di quanti kg aumenta?

  13. Scritto da luke

    dove si legge come procede l’esperimento?