BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maglia contro il Premier: “La Padania chiama, Monti non risponde”

Durante l’inaugurazione del Vodafone village a Milano, alcuni esponenti del Carroccio hanno consegnato al Premier una maglietta provocatoria: "Perchè con le sue tasse sta avvantaggiando il Sud, non è un vero lombardo".

Continua la crociata anti-Monti della Lega Nord. Durante l’inaugurazione del Vodafone village a Milano, alcuni esponenti del Carroccio, in particolare il consigliere regionale Roberto Pedretti, hanno consegnato al Premier una maglietta provocatoria con la scritta: “La Padania chiama, Monti non risponde”.

“La nostra non vuole essere un’offesa – ha spiegato il bergamasco Pedretti – ma solo un omaggio della nostra Padania a chi si sta dimostrando un lombardo atipico. Con tutte queste tasse, in particolare l’Imu, sta solo avvantaggiando le regioni del Sud, che sicuramente non pagano certi tipi di imposte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Tanzania

    Risulterebbe per chiunque assai difficile rispondere ad una entità che non esiste, come la Padania.

  2. Scritto da andrea

    beh non ci vuole un “professore” per capire che monti risponde solo ai poteri forti delle banche

    1. Scritto da Ugo

      E daje con le frasi (slogan) prive di senso e significato. Qual’è il problema ?

      1. Scritto da andrea

        che all inizio il sig monti diceva che i poteri forti non esistevano e pochi giorni fa diceva che i poteri forti non lo appoggiavano piu.
        che le banche non pagano l imu.
        che hanno abbassato il pagamento in contanti ed io usando il bancomat devo pagare le commissioni (non mi cambiano contratto).
        che lui mi viene a dire che il posto fisso è noioso pero lui diventerà senatore a vita.
        che per colpa sua vado in pensione piu tardi.
        che ne vedremo ancora delle belle.
        bravi continuate ad appoggiare questo governo illegittimo

  3. Scritto da Ma quando chiamava...

    Ma quando la padania chiamava e al Governo e al Parlamento c’erano per molti lunghi anni e in gran forze i suoi, sedicenti, rappresentanti e i suoi ministri Berlusconi invece rispondeva?
    Che cosa? “quante poltrone, soldi e privilegi devo darvi affinché continuiate a tener buoni quegli alcuni milioni che si bevono le fandonie che raccontate, mentre intanto mi fate fare gli affari miei?”

    1. Scritto da Sergio

      ma la Padania, allora con loro al Governo, ci faceva pagare le tasse più alte del mondo e con servizi da terzo mondo (non dimentichiamolo mai!!! per mantenere un ritmo di vita paradisiaca ai padano doc…cioè, ai vari bossi, con moglie, figli e badante compresi, e poi i tripli, quadrilpi stipendi per chi usufruiva dei vai bunga bunga, aerei statali, guerre e accordi con ghedday e putin…

  4. Scritto da Aristide

    Beh, ma allora avevo ragione a mettere in dubbio l’efficacia si certi stratagemmi di visibilità politica ed elettorale (in prospettiva), a giudicare dai commenti che leggiamo. Le sortite mediatiche del Pedretti (e, in generale, dei politici “cotti” della c.d. Seconda Repubblica) sortiscono un effetto contrario a quello che essi si ripromettono. Più si agitano, più si mostrano sulla passerella della vanità politica, più si fanno del male.

    1. Scritto da Delta

      Ciao Ari
      Il problema è un altro.
      La ricetta che meglio sanno cucinare i politici nostrani è la ribollita.
      Un piatto toscano (tipo zuppa di pane per intenderci) che ha una caratteristica.
      La ricuoci una seconda e una terza volta ed è sempre buona.
      Ma occhio che c’è un limite.
      La quarta volta la devi dare alle galline.
      Così il pedrito

  5. Scritto da 300milioni

    Tutti i leghisti a sbraitare contro l’IMU per la quale dobbiamo ringraziare in larga parte proprio la lega sia per aver tolto l’ici per motivi elettorali sia per aver contribuito a mandare quasi in malora il nostro paese con il nanetto brianzolo. Ed ora ci tocca sorbire gente come Maroni che predica contro IMU e governo quando proprio la SUA decisione di non accorpare referendum sul nucleare con le elezioni ci e’ costata ben 300 e passa milioni di euro (600 miliardi delle vecchie lire, non noccioline!). Io farei subito una class action e glieli farei pagare a lui ed ai dirigenti verdo-padani questo immenso spreco che pero’ fan finta di non ricordare ma che noi non dimentichiamo

  6. Scritto da sbarramentovicino

    Oh ragazzi, se la stan facendo sotto… ma ci pensate, ora la lega + al 4,3% se perdono ancora qualche parente od amico la pacchia delle poltrone a roma ed in enti ed aziende parastatali e’ finita… vorrei vedere voi cosa fareste nel rendervi conto che i vostri 10-15-20 mila euro al mese (senza fare nulla) hanno i mesi contati!! Il nord gli ha dato fiducia ed i leghisti (la dirigenza) li ha ampiamenti ripagati come nessun politico “romano” avrebbe saputo fare. Ora si aggrappano ai vetri (o ai gadget) alle sparate contro l’imu (da loro stessi inventata, come il porcellum, i salvataggi di cosentino & criminali, la ruby nipote di mubarak, soldi a catania, roma, diamanti, tanzania, lauree)

  7. Scritto da Rizzetta

    certo che ci vuole un bel coraggio! O FORSE SOLO UNA GRAN FACCIA DI TOLLA, per non dire altro! Vent’anni al governo con B. per non fare nulla se non danno (vedi legge porcellum), scandali su scandali, nepotismo da far schifo, e siete lì con le magliette, come se nulla fosse accaduto. Se siamo ridotti così, la colpa è vostra e della vostra vorace fame di soldi e di diamanti!

  8. Scritto da Lorenzo

    L’unico modo per la Lega (e il Pdl) di rimediare ai danni che ci hanno fatto sarebbe di dedicarsi gratuitamente ai lavori socialmente utili. Hanno rovinato la nazione , te la do io la maglietta ! Ho appena sentito Maroni e Bossi in tv , dovrebbero vergognarsi anche della loro ombra.

  9. Scritto da La verità fa male

    In questi giorni, a parte la pittoresca maglietta di Pedretti, gli unici a parlare di “Padania” sono proprio i colleghi di Monti, i professoroni del “Financial Times”, i quali dicono che quando arriverà la fine dell’euro (secondo loro inevitabile) si formerà una nuova Unione Europea delle nazioni virtuose di cui il Nord Italia farà parte e dalla quale il Sud Italia resterà escluso. Magari Monti che non ha tempo da perdere con Pedretti potrebbe rispondere al “Financial Times”, e rispondere a quei cattivoni dei giornali americani che ultimamente hanno iniziato a criticarlo. OPS dimenticavo da quando non c’è più Silvio chi se ne frega delle fregnacce che scrive la stampa estera?

    1. Scritto da Ginger

      Chi segue con una qualche continuità il F.T. sa benissimo che sta facendo da grancassa all’attacco all’euro e che la cosa non c’entra un tubo con le ridicolaggini e l’incapacità del passato governo che ci ha fatto vergognare in qualunque sede internazionale ( altro che F.T) , non esiste un giornale nel mondo conosciuto che non abbia avuto la stessa linea. Ad es. Monti potrebbe spiegargli perchè non riesce a fare una legge anticorruzione , o glielo vuole spiegare lei ?

      1. Scritto da La verità fa male

        Ecco che riappare la mitica legge anticorruzione. Innanzitutto, qualche organo di stampa più che “legge anticorruzione” l’ha definita legge “salva Penati”. Non sono esperto di tecnicismi legali ma pare, sentendo questi giornali, che il vizietto di voler salvare qualcuno è trasversale a tutti i partiti, solo che stavolta il soggetto da salvare non è un pidiellino. Di Pietro, giudice anticorruzione per eccellenza, ha votato contro: ci sarà un motivo. La mia posizione è nota da tempo: dimezzare leggi leggine e cavilli, meno leggi = meno perdite di tempo in controlli futili, meno “interpretazioni” cavillose, meno passaggi burocratici quindi meno occasioni di fare la cresta

        1. Scritto da vacario

          La verità fa male…ma le sue opinioni fanno sorridere

        2. Scritto da Ginger

          La mia ricetta invece è ancora più semplice : la GALERA senza condizionale . P.S. Non esageri con Libero , l’altra possibile e ben più rilevante conussione riguarda il suo amico silvio ed è ormai da mesi che il PDL fa di tutto per cassare l’inasprimento della legge , sù , lo sa perfettamente . D’altra parte il super addolcimento del falso in bilancio (padre del “nero” che ha per figlio la corruzione… ) a chi lo dobbiamo ? NON SCHERZIAMO.

          1. Scritto da La verità fa male

            Per mia fortuna ho cinque difetti 1) sono di destra e voto PDL, prima votavo MSI; mai votato Democrazia Cristiana, e ne vado fiero 2) sono un lettore di LIBERO 3) sono anti-europeista, favorevole a tutto ciò che riguarda la piccola impresa e dipendenti e totalmente allergico a tutto ciò che riguarda speculazione, grande finanza, grande industria 4) sono allergico al giustizialismo 5) ogni volta che sento “ci vuole una nuova legge” per me è la più grave delle disgrazie: sono proprio le nuove leggi a fare la fortuna degli avvocati azzeccagarbugli e dei burocrati formalisti e cavillosi. Più le cose sono chiare e semplici, più sono facili da controllare (e da reprimere)

          2. Scritto da Ginger

            Dei 5 punti riesco a salvarne solo un pezzettino del terzo , dove dice “allergico a tutto ciò che riguarda speculazione, grande finanza”. Persino sulla “grande industria” non sono daccordo , il fatto di non averla “curata” ci ha resi economicamente nani, ci ha tolto la ricerca, le sue ricadute e ha dato l’avvio alla nostra tragica deindustrializzazione. Ci dicevano “piccolo è bello”, bello una beata mazza ….. così siamo diventati i sudditi ed i terzisti a basso costo della grande industria mondiale ! Ricattabili in ogni momento e destinati a competere con le retribuzioni da “una ciotola di riso”.

  10. Scritto da liala

    l’intento di NAPOLITANO era di distruggere la LEGA …
    e ci sta riuscendo in ogni modo.
    dietro MONTI c’è NAPOLITANO

    1. Scritto da Nonsenepuòpiù

      L’intento della lega era di occupare poltrone e per farlo è riuscita a distruggere l’italia, le tasche ed il lavoro degli italiani. Mai avrei immaginato qualcosa di più vergognoso e indecente dello spettacolo dato in questi 10 anni di governo. Fate qualcosa di utile , andate a lavorare.

      1. Scritto da Obelix

        E’ meglio se ci vai tu a lavorare.
        La lega, con l’8% è riuscita:
        1. a bloccare i decreti per roma capitale
        2. a non rifinanziare i lavoratori elettoralmente utili di napoli e palermo
        3. a non aumentare le tasse
        4. a diminuire il costo dello stato (unico anno dal dopoguerra)
        5. a fare la legge sui costi standard (20 mld di risparmio all’anno, legge bloccata dal tuo amico massone monti)
        6. a non finanziare le banche
        7. a non dare 1500 milioni a JP morgan
        8. a non comprare 6500 mln di debito greco, che avrebbe dovuto essere acquistato dalle banche
        9. ad arrestare 29 dei 30 mafiosi più pericolosi.

        Ti basta o devo continuare?

        1. Scritto da Pietro

          Signor Obelix è inutile che dica quella caterva di strafalcionate che non stanno nè in cielo nè in terra, andare A LAVORARE non è poi così brutto, ci si abitua.

        2. Scritto da Nonsenepuòpiù

          1)I decreti li avete votati 2)nei vostri anni di governo in sicilia avete finanziato TUTTO 3)Con voi siamo finiti sul podio Ocse come tassazioni massime(mai accaduto prima) 4)Il debito pubblico e la spesa con voi sono aumentati a dismisura 5) Non esiste nessuna legge concreta sui costi standard e non l’avete fatta in 10 anni 6) Con le banche in 10 anni non avete fatto un tubo, il finanziamento è della Bce per salvarci la pelle! 7) quello di jp morgan era un debito da pagare! 8) Quello sulla grecia è intervento OBBLIGATORIO per la quota parte se si vuole stare in europa ed evitare il fallimento anche nostro (procurato da VOI) 9) i mafiosi li arrestano pm e forze dell’ordine,il nr è una palla.

        3. Scritto da TEO

          Mi spieghi perchè se le tasse non sono aumentate il carico fiscale con voi al governo e sali dal 41 al 44%? Forse perchè sono aumentate le accise (tasse sconosciute)? Perchè solo ora stanno trovando tanti evasori? Forse perchè il vs. protetto Tremonti non può piu coprirli? Chi ha fatto il porcellum che ha portato al governo italiano e lombardo delle “ESCORT”? Ma perchè non vi dimettete dalla regione Lombardia con tutto quello che è uscito di illecito? Dite che è meglio di altre regioni del sud? Ma rispetto ai cantoni svizzeri, che vi hanno rifiutato, come siamo messi? Siate seri! andatevene! PS Non sono un fan di Monti ma se è li è colpa vs e del vostro beneamato Berlusca

        4. Scritto da TEO

          Con tutto quello di buono che avete fatto mi spieghi perchè l’italia è sull’orlo del fallimento? Perchè con un governo con la lega così brava i costi della politica hanno raggiunto una cifra da paura? Eppure Tremonti che ha reso Equitalia così potente e fatto le ultime leggi cappio a chi è in difficoltà, non per gli evasori che sono stati agevolati, era il vs. protetto! Perchè in Lombardia non avete eliminato i rimborsi spese che gridano vendetta al cospetto di Dio (73.000 euro/anno esentasse corrispondo a 6 anni della mia pensione netta)? I pendolari che vanno a Milano non hanno rimborsi ma stipendi molto più bassi. Perchè avete salvato Catania etc e tagliato i fondi ai comuni del nord?

  11. Scritto da Maria Donizetti

    Nessuna paura, sono le uniche cose che sa fare Pedretti, ovvero la politica dei gadget, tanto per farsi pubblicità. Quando invece ha avuto la possibilità di prodigarsi per i cittadini che lo hanno eletto si è dissolto come neve al sole. Come dire: voglia di lavorare saltami addosso, molto meglio giocare. Lara.

    1. Scritto da Il Ruvido

      Cosa le è successo sciura Maria, è lei quella signora che adorava la Carolina Lussana ?. Meno male che si è svegliata dal torpore leghista, brava.

  12. Scritto da Giulio

    Il consigliere Pedretti ora che ha smesso di coccolare le tartarughe, di accudire al Trota, di fare lavoretti gratis a Gemonio e dopo i brillanti risultati elettorali come commissario in Val Seriana, a Curno e a Mozzo, ha molto tempo libero e si adopera ad iniziative di grande spessore senza cercare visibilità.Con lui la Lega avrà un futuro di grandi risultati.E via con una bella carica di energia con un bel caffè alla Bugno, vai Pedretti vai Pedretti, tira tira il gruppo in volata, in volo come delle belle quaglie, che per la verità saltano e basta e a un certo punto puumm!

    1. Scritto da Caligola

      Ma che commento astioso e di basso livello. Complimenti.

      1. Scritto da Giulio

        Non le piace il mio commento?E’ la fotografia dei fatti, basta leggere le cronache sui giornali, provi a cercare su internet.Poi certi personaggi non bisogna prenderli sul serio, ci mancherebbe far passare per politica seria l’attività del signore in questione.Lei gradisce?O non conosce oppure difende tale operato, mi argomenti allora i risultati e mettiamoli sulla bilancia.Un pò di ironia per rispondere a una politica questa si di basso livello.Non sia permaloso imperatore divino, che per mano pretoriana perì

  13. Scritto da El Torpe

    La Lega è finita purtroppo e non certo per colpa della sua base di militanti.

  14. Scritto da Aristide

    Ma Pedretti è sicuro che queste uscite mediatiche siano un buon investimento?

  15. Scritto da Sciò !

    Monti non risponde ? E ci mancherebbe altro che perdesse tempo a rispondere a chi ha causato i danni spaventosi cui sta cercando di rimediare. Danni dovuti a LEGA e PDL.

  16. Scritto da livio

    ma Pedretti la Lega ha governato con Berlusconi e tu con Formigoni. ma non ti vergogni? guagagni 13000 euro al mese e in regione non fai nulla e non sappiamo nemmeno se ezisti.

  17. Scritto da chi?

    Al solito la lega fa propaganda confidando nell’analfabetismo diffuso: chi ha istituito l’IMU?

    1. Scritto da R.p.

      Disinfirmato o disinformatore!
      L’IMU proposta dal Governo quando c’era la Lega Nord era imposta federalista e non prevedeva la tassazione della prima casa. L’Imu di Monti è un imposta che va per la maggior parte a Roma,ai comuni non resta quasi nulla e è tornata a colpire la prima casa. Fossi in Lei prima fare commenti del tutto sbagliati, mi informerei. Lei di certo pagherà l’Imu al sig. Monti, pertanto sia felice e sereno.

      1. Scritto da Enzo

        L’imu di Monti contiene per 2 anni “anche” una minipatrimoniale per rimediare alla catastrofe creata da Lega e Pdl. Stia certo che l’imu la pagherà anche lei e spero con abbondanti interessi, troverei seccante che fate i danni e poi non raccogliete neppure i cocci. Molto seccante.

  18. Scritto da biagio

    dopo aver collezionato diamanti e titoli investiti in Tanzania, grazie alla vostra presenza nella Roma Ladrona tanto da voi vituperata (a parole), ogni tanto vi inventate esibizioni folcloristiche. Siete proprio voi della lega che ci avete regalato” Monti grazie alla vostra inettitudine. Un consiglio per il futuro a Pedretti, Salvini e altri leghisti: buttatevi nel commercio delle t shirts, magari fate ancora soldi.

  19. Scritto da Mark

    Una sola domanda:quante volte ha risposto il governo(capitanato pure dalla lega!) quando la padania chiamava?Invece di fare opposizione ora bisognava fare qualcosa quando si aveva il timone in mano ma le mani eran troppo impegnate ad intascare denaro.In certi casi bisogna avere almeno l’accortezza di starsene zitti.

  20. Scritto da Andatealavorare

    Devo preparare anch’io una maglietta : ” pedretti e la lega , la va a poco, dopo basta fare i politici, tutti al lavoro, quello vero”

  21. Scritto da Gianpiero B.

    “….che sicuramente non pagano certi tipi di imposte”. Si è dimenticato di dire che la mafia al nord non esiste,che i terroni ci rubano il lavoro,che negri non si lavano,ma soprattutto che i padani non rubano…Pedretti cambi gli slogan ormai non vi crede più nessuno,potrebbe fare un un corso alla premiata università Kristal,per informazioni telefonare all’Ufficio Ittico della Lega

    1. Scritto da Geppetto

      Di tutte queste cose che colpa avrebbe la lega?
      Mi spieghi perchè mai una laurea dovrebbe essere nella cassaforte di un partito, se non per essere trovata?
      Certo, ti fa comodo credere che la lega sia uguale o peggiore degli altri, ma non è così, per fortuna.

  22. Scritto da Riccardo

    Anche Topolinia, rappresentata da Paperino, ha consegnato una maglietta a Monti. La provocatoria scritta sulla maglietta diceva: “L’Imu sulla casetta dei sette nani è troppo alta e non la pagheremo mai!”

  23. Scritto da mario59

    Invece di fare certi discorsi, Pedretti dimostri la realtà delle sue affermazioni…dopo di che Monti non piace neppure a me.. ma per altri motivi….non è equo nel chiedere i sacrifici ai cittadini… da nord a sud spreme solo i più deboli… e in particolar modo, con la riforma delle pensioni, ha colpito ancora più , pesantemente, la generazione di quelli nati dal 50 fino al 65…se poi c’è qualcuno di questi ha perso anche il lavoro, ancora peggio..Monti per questo motivo è un irresponsabile…avrebbe dovuto chiedere sacrifici in maniera proporzionale, in base alla ricchezza che ogn’uno dispone…non vedo l’ora che se ne vada, ma non per la solita scusa dei leghisti, per prendere 4 voti.

  24. Scritto da gigi

    anche i padani avevano dato il loro voto alla lega, ma la lega non ha risposto

  25. Scritto da Aristide

    Il Pedretti è un esperto di gadgettistica elettorale e/o a fini di visibilità. Si veda in proposito l’articolo “I gadget, che passione! Ecco alcuni articoli del catalogo del Pedretti”, in: http://nusquamia.wordpress.com/2012/04/20/i-gadget-che-passione-ecco-alcuni-articoli-del-catalogo-del-pedretti/