BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Italcementi, ritirata la mobilità ma chiusure confermate

Ritirata la messa in mobilità, ma la chiusura degli impianti è confermata. È questa la decisione di Italcementi in seguito all’incontro con le organizzazioni sindacali.

Più informazioni su

Ritirata la messa in mobilità, ma la chiusura degli impianti è confermata. È questa la decisione di Italcementi in seguito all’incontro con le organizzazioni sindacali.

L’accordo prevede l’impegno da parte dell’azienda a intraprendere “un percorso che, partendo dal ritiro della procedura di mobilità, porterà all’utilizzo di diversi e alternativi ammortizzatori sociali, al fine di contenere l’impatto sociale della chiusura dei due impianti di Vibo Marina e Porto Empedocle”.

Dopo le tensioni dei giorni scorsi, quando un gruppo di operai si era incatenato ai cancelli dell’impianto di Porto Empedocle, arriva dunque un segnale positivo per i sindacati anche se, fa sapere Italcementi, il difficile quadro economico non permette di ritirare anche la procedura di chiusura dei due stabilimenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.