BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Tutti al Lazzaretto per comprare il Grana pro terremotati

Da martedì sera presso l’Happening delle Cooperative sociali al Lazzaretto è in vendita parmigiano e grana provenienti dalle zone dell’Emilia Romagna e del sud della Lombardia colpite dal terremoto.

Dopo il grande successo di domenica al parco della Trucca, torna a Bergamo la vendita del formaggio pro terremotati. Da martedì sera alle 18 presso l’Happening delle Cooperative sociali al Lazzaretto è in vendita parmigiano e grana provenienti dalle zone dell’Emilia Romagna e del sud della Lombardia colpite dal terremoto.

Sono state programmate, anche in terra bergamasca, diverse iniziative volte alla vendita del grana padano e del parmigiano reggiano delle zone colpite dalle recenti scosse sismiche e che non potranno più seguire il normale percorso di stagionatura e di commercializzazione. In occasione dell’edizione 2012 dell’happening delle Cooperative sociali, che si terrà dal 12 al 18 giugno al Lazzaretto, sarà presente uno stand per distribuire a € 13 al kg il parmigiano reggiano, con stagionatura 22/24 mesi, e a € 10,50 al Kg il grana padano, aderenti al Consorzio Latterie Virgilio, del basso mantovano. Oltre che al Lazzaretto, il formaggio si può comprare presso la Cooperativa Lumaca di Almenno S. Salvatore in via Cesare Baldi n° 4 e presso la Cooperativa Areté a Torre Boldone in via Imotorre n° 26; è inoltre possibile prenotarlo direttamente presso gli aderenti all’iniziativa o inviando una email all’indirizzo parmigiano.terremoto@aretecoop.it

 

Gli aderenti all’iniziativa: Mercato & Cittadinanza Bergamo, ReteG.A.S. Bergamo, Associazione Amici di Areté, Slow Food condotta di Bergamo, Cooperativa Areté, Cooperativa Il sole e la terra Bergamo, Cooperativa Lumaca di Almenno San Salvatore e Rete Consorzi Solco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da pietro soligon

    trovo fantastica questa iniziativa per aiutare tutti

  2. Scritto da diversamenteabile

    Penso che si aiuterà i produttori del grana che poi questi devolvano
    un tot in beneficenza altro discorso.

    comunque comperatelo.

  3. Scritto da Michele Pezza

    nelle zone di produzione lo stesso parmigiano viene venduto a 4-5 euro al chilo: alla faccia della solidarietà…

    1. Scritto da Alessandra

      La differenza andrà a Percassi per fare lo stadio nuovo ………..

    2. Scritto da Nicola

      Scusami gentilmente mi potresti dire dove si trovano i punti vendi dellíngrosso parmiggiano reggiano? con quei prezzi che tu enunciavi precedentemente…grazie