BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Misiani, Pd: l’antipolitica ha perso Ha vinto la buona politica

Antonio Misiani, deputato di Bergamo per il Partito democratico, commenta i risultati delle amministrative in provincia.

Antonio Misiani, deputato di Bergamo per il Partito democratico, commenta i risultati delle amministrative in provincia.

Chi pensava che l’antipolitica e il populismo travolgessero tutto e tutti si deve ricredere. Il segnale che arriva dai paesi bergamaschi è infatti netto: le liste sostenute dal centrosinistra e i candidati del Partito Democratico si confermano quasi ovunque e vincono in paesi precedentemente governati dalla Lega e dal Pdl.

Significativa, in particolare, è la sconfitta della Lega, la cui crisi appare profonda anche in Provincia di Bergamo. Gli elettori hanno espresso una secca bocciatura delle amministrazioni di Curno, Mozzo, Villongo (centrodestra e/o Lega) e hanno confermato il buongoverno delle liste civiche di Nembro, Arzago, Gandino, Leffe.

La buona politica esiste, nelle amministrazioni comunali come in Regione e in Parlamento. Gli elettori la riconoscono e la premiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Andrea Marco

    I partiti con le elezioni amministrative comunali hanno un’incidenza assai limitata; i cittadini guardano di più alla persona e al suo modo di porsi e alla sua capacità di convincere l’elettorato.
    Ritengo e ne sono assultamente certo che alle prossime consultazioni, dove ci sarà da votare chi ci governerà a Roma o alla Regione Lombardia se ne vedrà delle belle.

  2. Scritto da Aladin

    Il PD impari la lezione di Curno,dove l’alleanza con IdV e sinistra ha premiato,con un programma chiaro e un’ottima candidata – una Perlita rara:-)
    Per quanto riguarda le altre affermazioni,sono la dimostrazione che a livello locale le persone sono più presentabili e concrete,ormai dei parlamentari “romani” non sappiamo che farcene. La democrazia delle Polis ci salverà.

    1. Scritto da pietro m5s

      pienamente d’accordo.

  3. Scritto da antonio

    ma cosa stai dicendo????ma dove vivi???aspetta e vedrai

  4. Scritto da madurnokkur

    Evidentemente si riferisce alle liste del M5S, che nei comuni interessati da questa tornata forse non si erano nemmeno presentate… Ma che il PD fosse ancora meno connesso alla realtà di altri partiti lo si sapeva. Vada a chiedere a Parma o a Genova cos’ha fatto “l’antipolitica”…!

  5. Scritto da dark

    ecco, ha perso una OTTIMA occasione per stare zitto.
    Faccia trasparenza sui conti del suo partito, che CONTA molto di più per il cittadino

  6. Scritto da Bremboskifo

    Il movimento 5 stelle arrivera’ lontano , molto lontano
    Certo che essere surclassati da un movimento con a capo un comico dovrebbe far rifletttere quei politici che ci hanno ridotto alla miseria

  7. Scritto da Bremboskifo

    Il movimento 5 stelle arrivera’ lontano , molto lontano
    Certo che essere surclassati da un movimento con a capo un comico dovrebbe far rifletttere quei politici che ci hanno ridotto alla miseria

  8. Scritto da Filippo Schwamenthal

    madurnokkur il PD è così poco connesso dalla realtà che aumenta la percentuala dei voti di lista a Genova, Parma e in ogni comune dove si è presentato con il suo simbolo. Forse c’è qualcun altro fuori dalla realtà. Ma Se tu sei contento così lo sono anchio, stai tranquillo.

    1. Scritto da Kikko

      Beh, però c’è da dire che in Italia ci sono solo 30.026.400 internauti su 60.626.442 abitanti. Praticamente, la metà di loro sono italioti telecontrollati che votano il vecchio e che credono davvero che Monti abbia i superpoteri.

      Eheheh i vostri elettori probabilmente sono quella fascia di persone che non posseggono una connessione Internet e non hanno un alfabetizzazione informatica adeguata, ancora attaccati al rettangolo magico luminoso della verità assoluta (la televisione) , più che assoluta, pilotata.

      1. Scritto da Discepolo

        Mio Signore del router , posso avere una tua immaginetta da tenere sul comodino ? Sono uno degli italioti che votano Pd , la mia alfabetizzazione informatica è miseramente inadeguata , ho comprato solo 5 volte su e-bay ma prometto di redimermi. Non riesco neanche a mettere come salvaschermo il video di grillo che salta sul palco. Aiutami ti prego, dammi un pò del tuo Sapere, fammi capire quanto ne sai più di Monti, ti supplico, ma non mandarmi un file , non saprei leggerlo, una pietra con incisioni va bene . Umilmente Tuo.

      2. Scritto da Esternauta

        Do you know “furselina” ? Well , va a scuà ‘l mar co la furselina !

        Ti consiglio un corso di alfabetizzazione sull’arroganza e sulla percezione dei propri limiti

  9. Scritto da mario59

    Credo che anche Misiani come tanti altri, alle prossime politiche dovrà rimangiarsi quanto ha detto,…. ora al M5S gli tirano fango, poi li vedremo a strizzargli l’occhio per coalizzarsi con il movimento, pur di riuscire a prendere la poltrona… naturalmente cercheranno in tutti i modi di coinvolgere il M5S, nel sistema magna magna…se i grillini saranno bravi a non farsi imbrigliare dal sistema, si rafforzeranno sempre di più e avranno l’opportunità di realizzare quello che fin’ora sono solo belle parole…diversamente, spariranno ingoiati nel marciume di questa politica, che fin’ora li ha demonizzati e snobbati…chi vivrà vedrà…te capit… Misiani?

  10. Scritto da Mario71

    mario59: rileggi il comunicato di Misiani. Nessun accenno polemico ai grillini. Se ti riferisci alla querela ti piacerebbe essere paragonato pubblicamente a 2 indagati per reati gravi? Tutto il resto è fantapolitica.

    1. Scritto da f@nt@politic@

      “Nessun accenno polemico ai grillini”? Se si è ciechi, sordi, e stupidi, si può affermarlo. Il Movimento Politico 5* è stato definito antipolitica da partiti, Presidenti dalla Repubblica, Vescovi e ogni organo d’informazione quindi, se qualcuno parla di antipolitica, si riferisce, sia pure sbagliando, al MP5*. Sbagliando perchè tale movimento, lungi dall’essere antipolitica o populista, è ALTERNATIVA POLITICA. Parafrasando Parisi “i cittadini hanno preso la cosa pubblica nelle loro mani. Non si accontentano di delegare ai politici, vogliono decidere direttamente”. Di politici al servizio della finanza, che fanno i loro privati interessi, ne abbiamo piene le tasche che loro ci hanno svuotato.

  11. Scritto da alessandro

    Ma guarda che bravo politico (il solito rispetto per la verità): il Movimento 5 stelle non si è presentato a queste amministrative nella bergamasca, perchè il gruppo di bergamo è stato formato da poco e non era pronto per una competizione elettorale. Ma da qui alle prossime elezioni (nazionali e regionali) è facile prevedere che ci sarà da divertirsi.

  12. Scritto da silvio

    MISIANI DEVI AVER VISTO UN ALTRO FILM, RISINTONIZZATI SULLA CANALE TERRA…

    1. Scritto da Enzo

      Misiani parla della provincia di bergamo . quanto meno dalla lettura dell’articolo capisco che sta commentando quello. Hai dati diversi sulla provincia ?

  13. Scritto da Gianluca

    Bella scoperta il Movimento 5 Stelle non si è presentato in provincia.
    A quando un’altra di queste perle di saggezza ??
    Guardi i risultati a Parma e Genova

  14. Scritto da Enrico

    Strane le affermazioni di Misiani quando parla di sconfitta del populismo: l’unico populista presente a queste elezioni -Di Pietro- era alleato con il pd in quasi tutte le liste.

  15. Scritto da Luca

    Il movimento a 5 stelle non è anti-politica. E’ antiQUESTApolitica. E’ molto diverso! Non ci si presenta alle elezioni se si è anti-politica. Non si và a votare in massa i grillini se si è anti-politica. Finchè i partiti e i media non capiranno questo continueranno a prendersela in quel posto… e io spero non lo capiscano.
    W Grillo!

    1. Scritto da Cesare

      Fammi ricapitolare : uscita dall’euro (con immediato conseguente fallimento) , quello l’ho capito ma la politica economica , quella sociale, le pensioni, la regolamentazione sul lavoro, la politica internazionale (economica e non ). Mi puoi parlare di queste “bazzecole” ? Di come va daccordo un ex elettore pdl con un ex leghista con un ex rifondazione ( la vs base) su queste cose ? Spiegami.

      1. Scritto da laura

        Quindi aspettiamo di fallire “pilotati” dalla Merkel tra 2 anni, quando il crollo di tributi incassati, causato dalla recessione, porterà a qualche ammanco per stipendi statali e pensioni. E allora vedremo che anche la nuova dc (cioè il pd) smetterà di fare la verginella e di parlare di “antipolitica”, e (una volta arrivati alla decima fetta) verrà sorpassato a sinistra anche da mio nonno in carriola.

        1. Scritto da Ernesto

          Mit o Cambridge ? Mi proponi un fallimento certo (del quale evidentemente non hai la più pallida idea delle conseguenze) contro l’unica strada alternativa , non certa, ma tentabile e praticabile ? Cara mia, un conto è impoverirci un pò tutti (cosa ineluttabile per venir via del debito) , un conto è perdere tutto. Gli stereotipi grilliani lasciali per il bar. Io ho figli e famiglia e non ho bisogno di fregnacce.

          1. Scritto da laura

            Ed io non ho il sedere parato dai sindacati, quindi delle tue di fregnacce me ne frego serenamente.

          2. Scritto da Ernesto

            Ma se non sai nemmeno chi sono , che c’entra col tema ? Boh !? perchè a te se salta il sistema produttivo, banche, risparmi, pensioni e lavoro non te ne frega niente ? Racconta , cara grillina

      2. Scritto da Ciapolino

        Hai dimenticato gli ex pd, e ti assicuro che siamo in tanti. Salutami Calearo e Masi, tutta bella gente che anche tu hai votato, oppure il pluriindagato Presidente della Sicilia Lombardo, che mantieni al potere. Un bacio.

        1. Scritto da Johnny

          Chi non fa/non ha ancora fatto niente non può aver commesso errori di scelta, tu chi stai imbarcando a bordo ? Quanti Scilipoti e Razzi ? Chi sono i saltatori sul carro ? Almeno da questa parte so chi sono gli altri e quei “simpatici” personaggi sono fuori dai piedi . Chi dovrei votare dei tuoi ? quel signore che urla ed ha la residenza in svizzera ? O te ? Tu chi sei Cipollino?

  16. Scritto da abì

    Non è vero che i movimenti 5 stelle non si sono presentati.
    Non ufficialmente o col simbolo, magari, ma so per certo che, in almeno due paesi, hanno presenziato ai lavori di costruzione di liste civiche e al lavoro preparatorio.
    E le han votato
    Liste che non vedevano la presenza ufficiale dei partiti, come nemmeno dei 5 stelle.
    E’ che quando si scende in comunità piccole si valutano i progetti e le persone.
    Lo fa il PD, lo fa (a volte) perfino l’IDV.
    In due casi l’ha fatto anche il 5 stelle.
    Antonio ha ragione.
    Va bene la polemica, va bene la repulsione, ma poi serve governare e lavorare.

    1. Scritto da alessandro

      Sai per certo che in due paesi hanno aiutato nei lavori preparatori? Quali? Giusto per divertirsi perchè, credimi, se l’avessimo fatto lo diremmo senza problemi. Il M5S, in ogni caso e per informazione, è formato da liste civiche. Che utilizzano il simbolo certificato da Grillo. Senza simbolo non c’è lista 5 stelle. Noi non creiamo liste civiche per nasconderci agli elettori. Ma grazie per l’informazione perchè è evidente che in giro ci sono persone che si spacciano per noi.
      Vienici a conoscerci, e poi sospetto che rimarrai con noi a ricostruire questo paese per davvero.

    2. Scritto da pietro m5s

      pubblica il tuo “so per certo”. Ora. Liste e paesi. altrimenti manda queste tue impressioni a bgmeetup [chiocciola] gmail [punto] com.
      Grazie.

  17. Scritto da boss

    Se i politici ragionano come Misiani siamo finiti.
    Nan ha capito che hanno vinto l’antipolitica e i bravi amministratori (o i candidati presentabili), indipendentemente dai partiti che li sostenevano.

  18. Scritto da Tino

    Misiani,
    se la politica è quella vista finora, chiamala come vuoi ma vogliamo un’altra politica !

    1. Scritto da Ernesto

      Dopo il Guru Berlusconi, il Santone Bossi, adesso il Messia Grillo , non guarirai mai ? Non è colpa loro e colpa degli italiani , siamo un popolo destinato al fallimento NON per colpa dei politici ma per colpa degli elettori.

      1. Scritto da gino

        soprattutto gli elettori del PD, evidentemente delusi dai loro dirigenti buffoni e mummie, che secondo Mannheimer costituiscono il 26% dei votanti il Mobvimento 5 stelle di ieri. Vedi Corriere della Sera di oggi, pagina 5.
        Liberati dalla favola che i cattivi votano altrove, perchè sei fermo agli anni 70, e provaci tu a guarire.

        1. Scritto da Malafede

          Il 24% (cheffai ? rubi?) , e stai omettendo che da PDL e Lega ne viene il 30% ed il 6% dalla sinistra radicale . Come è possibile ? Tenunti insieme dall'”incazzatura” , una politica vera e propria (economica fiscale, sociale) non può esistere e infatti state ben attenti a non dire nulla . Salvo l’uscita dall’euro che da sola basta per mettere il paese alla fame . Brao !

  19. Scritto da Pietro

    Misiani: l’inizio della fine è non riconoscere il cambiamento, mi dispiace ma appartieni ad una specie in estinzione…

    1. Scritto da Lee Mortacci

      Il cambiamento sarebbe un signore con la barba con la residenza svizzera (perchè ….?) che urla ed insulta dal palco ? Che non si confronta con nessuno , che con questa storia ci guadagna un sacco di soldi , che non presenta un bilancio certificato del suo partito , che una volta andava in giro in ferrari, che con l’uscita dall’euro ci porta al fallimento immediato della nazione . Che non si sa quale politica del welfare vuole fare, quali leggi sul lavoro, quali relazioni con la UE e internazionali. Stai parlando di questo signore , bela stela ?

  20. Scritto da gig2

    Misiani, ma hai visto i dati dell’affluenza alle urne?
    Se il dato è relativo ai risultati locali cosa c’entra il riferimento lal’antipolitica? Che poi è una stronzata perchè da quello che io vedo il movimento di Grillo sostiene molti temi (l’onestà, la lotta agli sprechi e alla corruzione) che erano parte integrante (direi nel DNA) del PCI.
    Ma forse sono meglio i Luisi o i Penati (quella sì che è buona politica)

    1. Scritto da Ildebrando

      Gig2 sei alle solite. La linea del PD è che chi sbaglia viene espulso e paga . Mele marce possono essere dappertutto l’importante è tenere dritto il timone sulle istituzioni e avere dei fondamentali solidi , battersi ad es . contro la depenalizzazione del falso in bilancio , contro l’abbreviazione della prescrizione , contro le leggi ad personam, contro l’eliminazione delle intercettazioni, contro la protezione della politica nelle autorizzazioni a procedere, propone una legge più dura sulla corruzione che il pdl non gradisce. Questi sono FATTI di un partito malauguratamente all’opposizione , magari anche per colpa tua se prima hai votato lega o pdl. Che dici ?

      1. Scritto da monocorde

        leggiti cosa dice Mannehimer stamattina sul corriere, hai le idee sbagliate, il problema ce l’hai in casa.

        1. Scritto da Ennio

          Proverrebbero : da Pdl+lega il 30% , dal pd il 24%

  21. Scritto da La verità fa male

    Secondo me il PD ha commesso un grave errore politico. Quando era al governo Berluska ha lisciato il pelo a grillini, santorini, giustizialisti e sindacalisti sfrenati, tutti in piazza pur di sloggiare il tiranno; invece era meglio concordare con il tiranno quelle due o tre riforme essenziali. Si erano illusi che spazzato via il tiranno avrebbero potuto “accantonare” i grillini che invece ora li attaccano dicendo loro “siete ladri come tutti gli altri”, e non si accorgevano che dopo il tiranno non sarebbero arrivati loro, ma un demagogo ancor peggiore di Silvio. Berluska con la Lega ha agito diversamente: cooptandola al governo ha frenato la sua deriva secessionista

  22. Scritto da Cippalippa

    Ma cari amici del pd, quanto astio, ma di cosa avete paura? Se siete portatori di una buona politica, sicuramente i cittadini si fideranno di voi e vi voteranno copiosamente. Non siete contenti? Cos’altro vi serve?

    1. Scritto da Elvezio

      Dato che il Pd viene da quasi 10 anni di opposizione serve solo di poter governare , non appena sarà finita questa fase di emergenza i cui tempi e la cui gravità non rendevano possibili elezioni immediate.
      Se tu prima votavi lega o pdl e adesso voti grillo non è un problema , siamo un paese democratico, poi si prende quello che arriva , niente di strano.

      1. Scritto da cippalippa

        Sembri un ultras atalantino che difende Doni dando dello juventino a chiunque osi metterne in dubbio la sua onestà: caro ed onesto funzionario di partito, fattene una ragione, siamo in moltissimi di sinistra a non credere più alle fiabe di chi mantiene al potere Lombardo in Sicilia…

        1. Scritto da Elvezio

          Funzionario di partito ? sbalorditivo , di cosa stai parlando? Mai preso un soldo dalla politica nè dal “pubblico” .Sono un comunissimo elettore al quale tu, grillino, non assegni neppure il minimo di libertà individuale di pensarla diversamente da te . Complimenti !

  23. Scritto da stefano

    Sono contento. Sì il PD può dire di essere soddisfatto sopratutto perchè al suo interno ci sono moltissimi amministartori validi e trasparenti. Buttarla sul “tanto hanno perso tutti” è l’unico argomento che ha il centrodestra italiano(pdl+lega) usa per cercare di non dar risalto alla prova del centrosinistra, visto che pagano il malgoverno degli ultimi 10 anni. Spero vivamento che l’anno prossimo il centrosinistra abia la possibilità di governare almeno potrà essere criticato per quello che farà e non sulle responsabilità politiche di CHI FINO AD ORA HA GOVERNATO!

  24. Scritto da Yves

    Ok, siamo (io in primis) in una fase di protesta contro una certa politica (perchè in questa situazione di m…. non ci ha portato Misiani e il PD, ma il duo B.B.). Però sul successo dei grillini ne parliamo a bocce ferme, quando si voteranno i ballottaggi: perchè per governare non basta nè protestare, nè farneticare soluzioni insistenibili….