BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Zanica Bossi gela Maroni: mi ricandido

Mentre Bobo lancia l'obiezione fiscale all'Imu, il senatùr annuncia che vuole tornare segretario del movimento. Tensione tra militanti e giornalisti. Subito dopo il comizio i dirigenti della Lega si sono spostati all'interno del tendone per il pranzo dei lavoratori padani.

Un Primo Maggio insolito per la Lega che a Zanica, proprio in provincia di Bergamo celebra non il giorno dei lavoratori ma l’unità del movimento. E però la celebrazione sorprende un po’ tutti a cominciare dal protagonista della giornata, Roberto Maroni, le cui aspirazioni alla leadership vengono gelate dal senatùr.

Umberto Bossi infatti annuncia: mi ricandido a segretario federale della Lega. La dichiarazione ha un che di clamoroso se si pensa che Bossi si è dimesso da segretario dopo la bufera giudiziaria che ha travolto la Lega Nord. Ma lui dice che ci riproverà "per forza, per la gente. Se no la gente pensa che non siamo uniti. La Padania viene, perché siete un popolo sotto il tallone di uno Stato centralista, antidemocratico e fascista".

"Secondo me – ha poi proseguito – non ha rubato nessuno, non vedo ladri ma qualche errore".

Intantoi il Lega Unita Day come annunciato ha chiamato a raccolta i sindaci lumbard per dare il "la" all’obiezione contr l’Imu: "L’obiettivo più importante, se ci sarà l’adesione di tutti i Comuni, è che si possa mandare a casa il governo prima dell’estate", ha detto Roberto Maroni, presente tutto lo stato maggiore del Carroccio. Le critiche di Maroni si sono indirizzate in particolare verso le politiche fiscali del governo. "La nostra iniziativa è seria, viene condivisa da tanti sindaci – ha detto a proposito dell’Imu -. Nascondersi dietro al dito e non vedere cosa sta succedendo, e parlo del Governo, vuol dire non capire il dramma di tante famiglie e di tanti Comuni che non hanno un centesimo perché rapinati dal Governo".

E Roberto Calderoli dal canto suo ha replicato alle accuse del premier Monti: "E’ falso attribuire responsabilità al passato governo, perché oggi si può dire che i conti li aveva tenuti più in ordine il governo Berlusconi e grazie alla Lega è stata garantita anche la pace sociale".

In quel di Zanica ci sono state anche alcune tensioni fra i militanti leghisti e i giornalisti. Subito dopo il comizio i dirigenti della Lega si sono spostati all’interno del tendone per il pranzo dei lavoratori padani, inseguiti dalla stampa. Ma una volta dentro i militanti infastiditi hanno cominciato ad urlare "fuori, fuori" e "venduti, venduti" all’indirizzo dei giornalisti, dei fotografi e dei cameraman presenti. A un certo punto da parte di alcuni presenti al pranzo sono partiti anche degli spintoni per cacciare i giornalisti verso il piazzale esterno. Anche durante una intervista a Umberto Bossi alcuni leghisti hanno urlato "comunisti" agli intervistatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Netà fò ol polèr...

    …… per il bene della PADANIA, Bossi e Maroni compresi !

  2. Scritto da PIO

    CHE BUFFONI SONO IDENTICI SPUTATI COME TUTTI I POLITICI POI DICONO DI NON FARE DI TUTTA L’ERBA UN FASCIO MA E’ TUTTO QUELO CHE VEDIAMO TUTTI I GIORNI

    CHE SCHFO NON POVERA LEGA MA povera ITALIA

  3. Scritto da Giovanni

    A proposito dell’IMU, oltre a ricordare che la colpa di tutto e’ di chi frettolosamente aboli’ l’ICI(l’unica tassa che veramente restava al territorio),vorrei far notare che alcuni Comuni Italiani,han gia’ provveduto a non applicare l’IMU(aumento delle detrazioni ecc.);quindi senza far tante pagliacciate carnevalesche,e’ possibile con gli strumenti a disposizione dei Comuni,non far pagare l’IMU ai propri cittadini.

  4. Scritto da Arianna

    Non è possibile si pensava che almeno lui se ne fosse andato in seguito a rimorso per aver rinnegato tutti i suoi principi, ma …purtroppo i guadagni facili sono un richiamo più forte della coscienza!! Io non voterò nessuno dei partiti oggi in carica anzi sono d’accordo per andare a votare per eliminarli TUTTI… Si potrebbe creare un partito che propone di fare una Legge per dare più voce ai cittadini ;affinchè come si eleggono si possa no anche eliminare al più presto ??

  5. Scritto da MARIO

    GRANDE UMBERTO, non mollare, Maroni è solo una macchietta.

  6. Scritto da DINGO

    Che tristezza…

  7. Scritto da giuan de ghisa

    Potrebbero riproporre ” l’Armata Brancaleone 2″ : sarebbe un successone!

  8. Scritto da Rizzetta

    La colpa del disastro, d’ora in avanti, non sarà dei vari bossi, maroni, calderoli bensì di coloro che caparbiamente li continueranno a votare. Se non ci svegliamo noi italiani dal torpore, questi turpi personaggi continueranno a rubare e a ridere della nostra ingenuità. Non vedo commenti di militanti leghisti a questa triste affermazione del loro leader…forse un po’ di vergogna la stanno provando anche loro!

    1. Scritto da francozeri

      Bravo, bravissimo, un abbraccio

    2. Scritto da leghista

      eccomi qui. Io sono leghista, orgoglioso di esserlo. Le persone sbagliano e fanno cazzate ma l’idea resta.
      Finchè alla gente della mia terra piacerà andare a lavorare per mantenere la zavorra romana allora non staremo mai bene.

      1. Scritto da esteban

        Nella zavorra romana c’è anche un bel pò di zavorra by Padania, non crede?
        Non so lei, ma io e, a quanto pare, anche la family Bossi non viviamo di sole idee anzi non le chiamerei neanche idee ma fumo, tanto fumo!

      2. Scritto da BERGAMASC

        Faccio presente che la zavorra romana negli ultimi anni si è notevolmente appesantita grazie anche alle panze gonfie di bossi, maroni, calderoli, borghezio e alle reti piene di trote….

      3. Scritto da Narno Pinotti

        Sarebbe così gentile da spiegare la differenza fra “cazzate” e “colpe”? E quella fra “sbagli” e “reati”? Grazie. (Sa, c’è in giro qualcuno che potrebbe dire che Stalin ha fatto un sacco di cazzate, però le sue idee restano.)

      4. Scritto da Piripippo

        Sono qui anch’io,siccome con le idee non si mangia,e siccome chi ruba è ladro tanto se è di Roma quanto se viene da un’altra parte, siccome ci troviamo nella pupù fino al collo causa tristissimo melenso governo pluriennale berlusconi-bossi faccia in modo di andare in giro sempre con la maglietta verde perché noi normali quando ci incazzeremo veramente cominceremo a prendere a pedate nel popò chi ha contribuito a ridurci così e con la maglietta vi riconosciamo prima e perdiamo meno tempo a identificarvi.

      5. Scritto da Carlo

        Mi sembra che di zavorra se ne sia creata a sufficienza anche al Nord. Duri e puri ma con i soldi degli altri in tasca.
        Concordo con colui che afferma che se alle prossime elezioni rimarranno i troglo sarà solo colpa di chi li ha votati.

  9. Scritto da giulietta

    La lega ormai è alla frutta,non è più credibile.Purtroppo gli atteggiamenti aggressivi rivolti ai giornalisti e alla libera informazione ricordano anni bui del passato dei quali ci siamo liberati con la resistenza partigiana.Nella lega si è insinuata la mafia,lo ammette Bossi scaricando la responsabilità sul tesoriere del partito,secondo me è un fatto grave che non va sottovalutato.

  10. Scritto da Ezio

    Benissimo….se prima avevo un dubbio se credere o no ancora nella Lega, dopo aver sentito i discorsi di ieri e dopo la ricandidatura di Bossi mi è tutto più chiaro : ASSOLUTAMENTE NO !!!
    Come tutti gli altri, la disobbedienza la dovremmo fare noi andando a votare per mandarvi a casa TUTTI !!!

  11. Scritto da DD

    SEMPRE PEGGIO…..Mi domando come si possa ancora credere in questa gente. E c’è ancora qualcuno che lo fà.

  12. Scritto da andrea

    Non avevano fatto pulizia????

  13. Scritto da stella

    Dico solo questo: Che presa in giro per tutti, per chi non lo stima, per chi lo vota, ma soprattutto per quelli del partito stesso.
    Lo fa per la gente??? Non mi pare sia così desiderato dopo ql che ha fatto e che sta facendo!

  14. Scritto da anna

    Che vergogna e che schifo! Nessun ladro? Si ricandida???
    Il modo giusto per perdere altri voti, il mio per primo.

  15. Scritto da Luke

    Gravisimo errore. Come un pugile suonato che non vuole abbandonare il ring. Sta di fatto comunque che in effetti Maroni non ha quell’appeal che ha Bossi sicuramente.

  16. Scritto da gigi

    bossi ha battuto i “vecchi partiti della prima repubblica” utilizzando la lega per scopi fdi famiglia, in perfetto stile sudista …………non vado oltre perchè censurerebbero il commento, ma ci siamo capiti

  17. Scritto da Ridolini

    Non riesco a parlare—–prffff……….. sono curioso di vedere alle prossime politiche quanti saranno a votare ancora per quella gente qua, incitano a non pagare l’IMU che è figlia della loro incapacità e malafede quando ci hanno (purtroppo)governato 8 anni sugli ultimi 10.Io avevo sentito bossi dire che a chi li criticava bisognava togliere la pensione e se col loro federalismo i comuni avessero avuto bisogno di più soldi si poteva pensare ad un’accisa sulla benzina locale,intanto l’IMU che torna era stata già preparata da loro e berlusconi, adesso stanno solo applicandola.Un saluto ai citrulli che ancora ci credono e condividono le loro stupidate in buona fede.

  18. Scritto da Lazzarù

    Questa è gente tutta d’un pezzo, capace di fare un passo indietro, ma anche in avanti, a volte di fianco, a richiesta anche tutti e tre i passi insieme, piroettando . Quando sono stanchi si siedono sulla cadrega . Tanta fatica , sono sempre stanchi.

  19. Scritto da Giupì&Margì

    La prossima puntata del Giupì de Hanga dove la fanno ? Ormai si potrebbe far pagare il biglietto , troppo divertente (peccato ci abbiano mandati alla malora). P.S. Nella foto la Margì qual’è ?

  20. Scritto da La verità fa male

    Come sempre tutti i commentatori guardano al lato pittoresco (Bossi che si ricandida segretario) e non alle cose concrete che stanno emergendo in questi giorni. PRIMO un numero sempre crescente di Comuni sta disdettando i contratti con Equitalia preferendo risparmiare provvedendo da sè alla riscossione delle tasse; la Lega invita a proseguire su questa strada. Chiaramente la cosa non piace a Befera e a tutta la cricca di super stipendiati e mantenuti di Stato SECONDO la normativa IMU partorita da Monti è talmente folle e assurda che a oggi nessuno è in grado di calcolare l’imposta; in pratica rischiamo TUTTI di diventare evasori anche senza volerlo

    1. Scritto da DD

      Ti nomini “la verità fà male”?
      Allora mi sa che ti prendi un sacco di antidolorifici ragazzo, perchè la verità è che la LEga Nord è finita, e questo perchè in 10 anni di governo non ha fatto un cazzo per il nord, e i suoi rappresentanti di alto livello hanno solo sbofonchiato a scrocco dei soldi di tutti noi.
      Informati e vedrai che la verità è un’altra.

    2. Scritto da Ernst

      “preferendo risparmiare ” ? Su quali presupposti l’affermazione ? In caso di inefficenza la differenza la faranno pagare ai comuni ? Al costo delle strutture di equitalia già presenti verrà aggiunto il costo delle nuove strutture create dalla Lega ? Sbaglio o pagherò io ? La scelta è dettata dal fatto che equitalia è inefficente ? Ha degli studi in proposito ? Se no perchè questa costosa bestialità ?

    3. Scritto da Luca

      La cosa non piace a Befera. Scusi lei da dove viene? Befera sono anni che sollecita i comuni a fare da sè visto che non sono in grado di fornire dati certi (vedi bolli di Milano dove erano stati spediti dati errati nel 15% dei casi). Tanto è vero che non solo è stata fatta una legge nel 2005 invitando i comuni a fare da sè, ma con la legge 166/2011 Tremonti e la lega (ma guarda un po’ e lei nemmeno lo sa) rende obbligatorio per i comuni non utilizzare Equitalia. I comuni non l’hanno fatto perchè è un impegno (soldi,uffici,tempo).
      L’Anci ha voluto una proroga al 2013. Informarsi prima no, vero?

  21. Scritto da Ivan 1976

    Le comiche ”padane”….

  22. Scritto da Bossi segretario

    …. il nuovo che avanza

  23. Scritto da vacario

    A meno di un mese dallo scoppio del “caso lega” la rivoluzione copernicana si è compiuta: Maroni, dopo aver sentenziato che non vi sarebbe stata alcuna possibilità di accordo con che sostiene il governo Monti, dichiara che al Nord continuerà l’alleanza con il pdl e Bossi, dopo aver presentato le (ir)revocabili dimissioni, si ricandida alla segreteria federale.
    Ci sono o ci fanno?

  24. Scritto da fodeco'

    E Roberto Calderoli dal canto suo ha replicato alle accuse del premier Monti: “E’ falso attribuire responsabilità al passato governo, perché oggi si può dire che i conti li aveva tenuti più in ordine il governo Berlusconi e grazie alla Lega è stata garantita anche la pace sociale”.
    E’ possibile sapere se questa frase e’ stata detta prima del pranzo innaffiato col rosso o dopo? Perche’ se l’avesse detta da sobrio ci sarebbe da preoccuparsi…. certo a fallire sarebbe stata l’Italia ed i poveri balla (padani inclusi) mica chi ha diamanti, lingotti e scorte a sbafo e puo’ vantarsi innumerevoli cene ad arcore nonche’ amicizie con gente perbenino tipo Brancher o Fiorani….

  25. Scritto da esteban

    Autisti licenziati perchè pensanti e parlanti! Giornalisti cacciati perchè non allineati! se non è un partito di regime, spiegatemi cos’è!
    Tutti quelli che sono in carcere hanno solo “commesso degli errori”, liberi tutti!

  26. Scritto da Mauro

    hahahaha!
    Lo sapevo che era tutta una finta… come tutto il resto d’altra parte.

  27. Scritto da pm

    Finalmente un candidato nuovo, giovane e onesto.
    E complimenti anticipati ai boccaloni che gli crederanno di nuovo…

  28. Scritto da angloceltico

    Ma come? Questi puristi delle radici celtiche, del recupero delle radici e della cultura etnica, del doppio nome toponomastico, chiamano “day” il giorno dell’unità leghista? Uno slogan poco federalista e molto furbetto. Era meglio Pirlas’ day

  29. Scritto da Geremia

    Da Bossi mi aspettavo la dignità di rimanere “un passo indietro”, almeno di facciata, perché sappiamo bene come vanno certe cose nelle segrete stanze.. Si ricandida di nuovo “….per forza, per la gente….” Ma per favore…… Comunque grazie, perché In questo modo abbiamo capito ancora meglio i reali rapporti fra lui e Maroni! Votare ancora Lega???.Quando io e la mia famiglia ci saremo bevuti il cervello forse potrà succedere!!!!!!!!!!!!!

  30. Scritto da poerbala

    Non ci sono ladri, ma solo errori.. diciamo che il matricolato bugiardo falso laureato, falso dottore, prenditore di tangenti sin dal lontano 1994, falso federalista, falso secessionista e falso politico, sta buggerando nuovamente e bellamente la massa di beoti padanoverdi dopo averli illusi (e depredati) per 20 anni. Che dire dovrebbero fargli un monumento almeno il doppio di quello che si merita la Wanna Marchi… almeno lei qualche sassolino e bastoncino doveva sforzarsi di spedirlo ai suoi truffati… Bossi basta che gli spari qualche cavolata ai comizi e puo’ re-iniziare ad incornarli a piacimento.

  31. Scritto da Alberto

    Ma che Lega day, De Profundis day. Amen

  32. Scritto da mario59

    Dopo l’ennesima figuraccia, mi chiedo se c’è ancora qualcuno che crede a Bossi e Company….secondo me alle prossime elezioni…lega… game over.

  33. Scritto da Orlando Furioso

    Evvai!!!! Siamo alla farsa!! Signori dopo 30 anni sulla scena e 14 al potere di cui gli ultimi 8 al governo con Berlusconi la Lega cosa ha portato al nostro paese? Risposta NIENTE

  34. Scritto da Paolo

    ChE schifo e che vergogna come siamo caduti il basso. Ho sentito che anche il secondo autista della lega è stato licenziato. Come se coloro che hanno denunciato fossero i colpevoli e i ladruncoli da strapazzo vedi il nostro Bossi junior fosse la vittima. Maroni e così che vuoi usare la ramazza pe ripulire il nostro partito. Se è così mi dispiace e non avrete più il mio voto e neanche dei miei familiari. Bossi vai a casa !!! Lascia fare a bobo.

  35. Scritto da angelo

    sapete avevo parlato bene diBossi quando si e dimesso consideranto che in Italia non si dimette nessuno manco a prenderlo a calci ma ora che ci ripensa che tristezza si fa fregare dalle poltrone anche lui? non vi voterò mai più, perche sono diventato grande tutto in una volta per continuare ah credere che gli asini volino veramente semmai a volte ………..

  36. Scritto da Sergio

    un giorno, se sarò vecchio, rimbambito, sclerotico e cialtrone, oltre che ladro, troverò il coraggio di non nuocere alla mia famiglia e di ritirarmi all’ospizio: per il bene di tutti……

  37. Scritto da Francesca/Bg

    Che delusione! Ero una ragazza quando ho creduto fermamente nella Lega! Ho lavorato 42anni,allevato 3 figli con mio marito a grandi sacrifici ed ora tutto è crollato come un castello di sabbia, Il mio grande sogno: il federalismo! Già mio nonno diceva: Piemonte Lombardo Veneto con il Pò,una linea di demarcazione naturale. Non bisogna mai sperare nell’uomo, solo Dio è degno di fiducia e padrone del nostro futuro. Forse in questi momenti è meglio pregare! Ciao a tutti e sursum corda!

  38. Scritto da Lino

    Non mi preoccupa ciò che dice Bossi (demenza senile) ma i cittadini che lo ascoltano e lo votano perchè siamo al delirio colletivo

  39. Scritto da rosa

    che tristezza questa lega !!!!! Ci hanno portato alla catastrofe mentre erano al governo ed oggi si permettono pure di criticare .
    Sono arroganti, boriosi e pieni di se ( cioè pieni di niente ).
    VERGOGNATEVI !!!!!!!!!!

  40. Scritto da annamaria di costanzo

    siamo un popolo che dimentica in fretta,Bossi prima si è dimesso ma poi ci ha ripensato e non vuole mollare la poltrona.diceva che era Roma la ladrona ma poi ne lui ne la sua famiglia ha fatto eccezione.si dovrebbe vergognare a ltro che pensare di ricandidarsi visto le sue condizioni di salute sarebbe meglio se pensasse alla pensione;visto che ha l”età e non come la moglie che sta in pensione da una vita…….forse è arrivato il momento lo speriamo tanto.

    1. Scritto da viviana

      hai perfettamente ragione scusa la volgarità ma esiste un solo commento che figura di …

  41. Scritto da luciano

    Siamo davvero alle comiche finali, non vi voterò mai più, ma non ve ne frega niente vero?

  42. Scritto da verita'

    La Lega dice che ci sono complotti,ma non ne hanno bisogno,riescono benissimo da soli,giorno dopo giorno,a fare scappare i loro simpatizzanti con le iniziative che prendono.Ora poi che Bossi si ricandida siamo alla farsa,va be’ che Bossi ormai e’ un po’ svitato,ma concedergli di fare il bello e brutto tempo,non mi sembra rispettoso verso i propri elettori,che forse capiranno(se sono desti) con chi hanno a che fare.Non e’ bastata la figura dei figli,della casa,di Belsito ecc.non tiene proprio vergogna,i tuoi elettori bergamaschi a forza di tirare la corda,si potrebbero veramente incazzare con te ,altro che andare a Roma.

  43. Scritto da red

    .vi prego…mettete la foto della faccia di Maroni quando ha sentito Bossi dire che si ricandida!!! E il bello che qualche tempo fa ha detto che anche lui avrebbe votato Bossi se si fosse ricandidato…che ridere!! Comunque Bossi e’ andato del tutto ormai. Un giorno dice una cosa, quello dopo il contrario di cio’ che ha detto quello prima. E i leghisti come pecore ci credono ancora. Che tristezza.

    1. Scritto da viviana

      ma i leghisti quelli duri e puri dove sono andati a finire? non si vergognano del loro amato capo

  44. Scritto da paolo

    la storia della lega mi ricorda una favoletta che girava tra i politici negli anni 60. Lo sai, disse un comunista ad un suo amico compagno, l’asino vola. Che scemo che sei, gli rispose l’amico, l’asino sei tu, quello vero non vola. l’amico lo guardo stizzito e gli riepose:ma era scritto sull’Unità. L’amico lo guardò imbarazzato e gli rispose: all’ora non vola,,,volicchia compagno! Morale; basta crederci