BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Il Pdl scarica Gandolfi Nuova lista all’orizzonte?

Il matrimonio tra Angelo Gandolfi e il Popolo della Libertà è finito. L’ex sindaco di Curno non potrà contare sul sostegno del partito alle prossime elezioni amministrative.

Il matrimonio tra Angelo Gandolfi e il Popolo della Libertà è finito. L’ex sindaco di Curno non potrà contare sul sostegno del partito alle prossime elezioni amministrative. Una défaillance determinante nello scacchiere che si sta delineando nel Comune alle porte della città in vista della chiamata alle urne. Il divorzio non è stato ancora ufficializzato, anche se il rapporto è ormai irrecuperabile a pochi giorni dalla presentazione ufficiale delle liste. Fino a pochi giorni fa non sembravano esserci problemi, Gandolfi era pronto a correre con il sostegno degli uomini del partito che mai l’hanno abbandonato negli ultimi cinque anni di amministrazione. Qualcosa è cambiato dopo le dimissioni in massa che hanno portato alla caduta anticipata del Consiglio comunale. Il Pdl ha accusato la prima spaccatura ufficiale con la decisione di Fausto Corti e dell’assessore Giovanni Locatelli affossare la maggioranza (i due erano da tempo in rotta con il primo cittadino) e schierarsi al fianco della Lega Nord con il candidato Claudio Corti, ex campione di ciclismo. Anche l’altra ala del Pdl ha poi deciso di non appoggiare più l’ex primo cittadino. Che presenterà comunque una sua lista per cercare la riconferma. Non è ancora chiaro se invece il Pdl proverà a presentare un suo candidato oppure cercherà il dialogo con la lista “Claudio Corti sindaco”. Il Carroccio e “Curno oltre” non sembrano essere molto disposti a trovare l’intesa dopo la guerra che si è consumata negli ultimi due anni a suon di arringhe in Consiglio comunale, volantini e blog. “Vivere Curno” sta a guardare, consapevole che più il centrodestra spaccato, più aumentano le possibilità di vittoria. Ne vedremo delle belle.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Il Conte di Montecristo

    La redazione avrebbe dovuto scrivere che non è ancora chiaro se, invece, UNA PARTE DEL PDL di Curno proverà a presentare un suo candidato sindaco oppure cercherà il dialogo con la lista “Claudio Corti sindaco”, appoggiato dalla lista civica Curno Oltre (costituita da persone riferite al PdL e al centro destra in genere) e dalla Lega nord. Come noto infatti la segreteria provinciale non attribuirà il simbolo del PdL a nessuno per questa tornata elettorale.

    1. Scritto da Carlo

      Niente dialogo, la Lega Nord e Curno Oltre non vogliono dialogare e nemmeno prendere un caffè con quella parte del PDL che fino ad ieri ha sostenuto il peggior sindaco del dopoguerra. Grazie, rispediamo al mittente…!!

      1. Scritto da Fabio

        nessun dialogo con questa gente, nessun dialogo con chi ha votato a favore dell’eco-mostro…!! a casa grazie..!!

    2. Scritto da Respingimenti totali

      Caro conte di Montecristo.
      Nessun Dialogo.
      Lo abbiamo scritto chiaro e tondo su un volantino con le foto.
      Niente di niente.
      Ma non solo oggi, nemmeno dopo.
      Non voglio sentire cose tipo assessorati esterni, posti in commissione, ecc. ecc.
      Chi sbaglia paga.
      E i cocci sono Suoi.
      Messaggio chiaro anche per i nostri.
      Porta chiusa.
      ma stiamo scherzando?
      Imbarcare gente che ci ha crocefisso fino a ieri e che se avessimo vacillato un attimo, ricordiamolo bene, ci avrebbero spinto da basso (politicamente) nel burrone?.
      Niet
      Si va avanti così.
      tanto sarà una bella lotta.
      Niente zavorre. via

  2. Scritto da A.L.

    Notizia accertata: è stato il Sindaco a scaricare la seconda fazione del PDL, quella dei pagnoncelliani, vista la mancata presa di posizione della segreteria provinciale. I pagnoncelliani le poltrone le volevano, eccome!: Innocenti e Carrara erano stati posti come irrinunciabili, entrambi e insieme. E il Sindaco ha detto: no. Che la sinistra si avvantaggi non c’è dubbio, ma che soprattutto il PDL abbia evidenziato la sua ormai irreversibile crisi è palese: non li segue più nessuno, ovunque si collochino..

    1. Scritto da Arturo

      Beh, se è vero non si sa più cosa pensare di loro.
      Li scarica la lega
      Li scaricano i costruttori (non di pace neh, quelli sono un’altra cosa)
      Li scarica il Sindaco.
      Non li vuole l’IDV
      Non li vuole il PD
      E’ tardi perfino per l’UDC (dico, per l’UDC del Galbiati!!!!).
      Ma che hanno a Curno i PDLini?
      La Lebbra?
      Però attenzione.
      Anche “Curno Oltre” è un pezzzo del PDL, con iscritti storici.
      Se tra qualche mese a livello provinciale si ricompone tutto (si va verso questa soluzione si dice dalle parti Saffiotti-Capelli) ma resta la frattuira con la Lega?
      A Curno che Succede?
      Perchè le riunioni di riavvicinamento gli ultimi 5 anni si son fatte al Provinciale, mica a Curno.
      Mi sbaglio Ernesto?

  3. Scritto da Paolo

    la parte del PDL che ha appoggiato il Sindaco Gandolfi fino ad oggi vorrebbe dialogare con il Carroccio e Curno Oltre …?? ma siamo matti, non se ne parla nemmeno.
    Troppo tardi cari signori, troppo tardi gente come voi non la vogliamo nemmenoper attaccare i manifesti elettorali.
    ADDIO….!!!!

  4. Scritto da Conte Max

    ma come faremo adesso senza Sigg: Angelo Gandolfi,Sara Carrara,
    Ferruccio Innocenti, Dante Maini, Salvi….!!! BYE BYE ……ADDIOOOO….!!!!

    1. Scritto da Birdwatching

      Bye Bye? non bei bei come ieri?
      Allora tarcisio è a cuccia.
      Vedremo se tutti questi che si stracciano le vesti contro gli inciuci si gireranno dall’altra parte in caso di accordo sottobanco.
      Come faremo a conoscere l’accordo?
      Semplicissimo da verificare.
      Se il PDL non presenta una lista sua significa che vuole favorire la lista del Pedretti (pardon di Claudio Corti).
      Perchè con 90 tesserati solo dei loro ci mettono 10 minuti a raccogliere 60 firme.
      30 minuti ad autenticarle.
      Il programma? e chi li legge, si va via di copia-incolla.
      Del resto è almeno due mesi che provano a trovare un accordo.
      Adesso per l’apparentamento è tardi.
      Per un’accordo sottobanco no.
      Capiremo martedì prossimo.

  5. Scritto da Aristide

    Mi domando se la notizia non sia una bufala. Mi pare assurdo, infatti, che l’ala pagnoncelliana intenda sedersi su uno strapuntino della carrozza di Pedretti trainata da F. Corti e G. Locatelli, avendo fatto montare in serpa, lassù in altro, ben visibile, il buon Claudio Corti. Ma il padrone della vettura, colui che è accomodato su un sedile foderato di raso, è il Pedretti. Il quale non ci mette molto a far cadere dallo strapuntino gl’intrusi. Importante: non è vero che il Pdl abbia scaricato Gandolfi, a rigore non è vero neanche il contrario. Il dissenso riguardava due candidature rifiutate dal sindaco. Ne fa fede uno scambio epistolare tra Gandolfi e ragguardevoli rappresentanti del Pdl.

    1. Scritto da Niente inciuci

      caro mio.
      Mi spiace.
      Esiste ancora gente pura, pulita e libera che non fa inciuci come questi.
      Io sono con loro.
      Non voglio nemmeno sentir parlare di apperentamenti e cretinate simili.
      Non ci credi?
      A Ponte siamo andati da Soli, anche un pezzettino di ex leghisti di Brembate ha fatto una lista di disturbo.
      e abbiamo vinto, in modo pulito e netto.
      Pulizia fino in fondo.
      L’abbiamo fatta anche nel circolo, ora anche nelle lista.
      Ma scherziamo?
      Innocenti
      Carrara
      Trabucchi
      Stella
      Salvi
      Maini
      con noi nella lista?
      Non sarà mai. nemmeno apparentati.
      Non ti preoccuppare.
      abbiamo una parola soltanto.

      1. Scritto da Aristide

        Ottimo: come volevasi dimostrare. Che Maini, Carrara, Innocenti, Salvi e Stella si traghettassero in zona Pedretti e, soprattutto, che ivi trovassero accoglienza, era notizia altamente improbabile. Voglio sperare che non ci abbiano pensato nemmeno loro. Questa parte della notizia è una bufala. Ma potrebbe essere una bufala anche l’altra parte: che il Pdl abbia “scaricato” Gandolfi. Chi avrebbe scaricato Gandolfi? Stella, il referente Pdl curnense? Ma se proprio Stella ha sempre detto: guarda Gandolfi, io ti appoggerei, ma non dipende da me. Sai, a Bergamo… aspettiamo il congresso, e poi aspettiamo questo, e poi quello… Adesso, invece, Stella sarebbe plenipotenziario? Io non ci credo.

        1. Scritto da Alfio

          I giochi sono fatti. Ribadisco: “Chi ha tempo non aspetti tempo.” Nessun accorpamento di transfughi in liste già definite. Che costituiscano la quarta e la quinta colonna se il Gandolfi non li vuole così finalmente sarà reale e non frutto della fantasia.

        2. Scritto da OLTRE

          Niente inciuci, Lega e Curno Oltre hanno già la loro lista e i loro candidati. Adesso, scaricati da Gandolfi, arrivano i vari Stella, Innocenti, Gandolfi, Carrara, Maini…a piangere per ricompattare il PDL e volersi unire a Curno Oltre? non scherziamo, chi ha appoggiato il Gandolfi fino ad ieri non troverà posto in questa lista, ribadisco non li vogliamo, non li vuole Gandolfi ce li prendiamo noi? che si facciano una lista loro….!! si sono fidati dell’inaffidabile sindaco fiorista musicista? affari loro, noi che Gandolfi era un inaffidabile l’abbiamo scoperto mesi e mesi fa…!!
          NIENTE DA FARE. INNOCENTI E CARRARA …A CASA..

  6. Scritto da W Giovanni & Fausto

    Io sono un uomo mite e riflessivo.
    Lascio la Lega fuori dal mio ragionamento.
    Abbiamo visto fare al Pedretti tutto e il contrario di tutto in 20 anni.
    Fare e difare è tutto lavorare no?
    Ma andiamo a Curno Oltre, un gruppo di persone (quasi tutte iscritte al PDL) che fino a ieri (Corti e Locatelli) hanno subito le peggio ingiurie dai Pagnoncelliani nostrani.
    Per di più dietro la schiena.
    Fausto descritto come uno da compatire a ruota del Pedretti.
    Giovanni come inaffidabile ambizioso e comunque limitato.
    Questa mano invece l’hanno vinta loro due, per ora.
    Adesso dovrebbero tendere la mano di chi li voleva espellere? Per guadagnare una manciata di Voti? E quelli che si perdono ?

  7. Scritto da Aristide

    Leggo sull’Eco di Bergamo, oggi, che il coordinatore del Pdl E. Stella ha emesso un comunicato: «Il gruppo del Pdl […] di Curno ha rotto con l’ex sindaco Gandolfi». Bene: faccio presente che il medesimo coordinatore non ha mai preso posizione a favore di Gandolfi. Finora, come ho scritto in un precedente messaggio, si era limitato a dire: «Guarda Gandolfi, io ti appoggerei, ma non dipende da me. Sai, a Bergamo… aspettiamo il congresso, e poi aspettiamo questo, e poi quello…». Apprendiamo oggi che Stella non è un comandante Schettino, come pensavano le malelingue. Stella è un decisionista. Sì, ma solo dopo che ha ricevuto un diniego alle candidature che voleva imporre. Bel decisionismo!

    1. Scritto da Oltre

      guardi che lei sig.Arisride i vari Stella, Innocenti, Carrara….li ha difesi fino ad ieri….meditate gente…meditate…!!! sono gli amici suoi e dell’ex Sindaco…!! voltagabbana…!

      1. Scritto da Aristide

        Credo di aver scritto, più di una volta, sul blog dell’Udc, che mi fidavo dell’intelligenza e della competenza tecnica di Innocenti. L’ho detto e lo confermo. Di Stella non ho mai parlato, anche se qualcuno ha interpretato i miei riferimenti al comandante Schettino, come diretti a Stella. Mi riferivo ai gangli decisionali, che non so quali fossero. Quanto alla Carrara, mi dispiace che lei non sia stato in grado di cogliere qualche mia punzecchiatura. Non potevo certo mettere in difficoltà il mio amico Angelo. Ma che fossi contro il bando delle meretrici, per esempio, l’ho scritto a chiarissime lettere. Anzi, ho apprezzato che Corti si fosse astenuto, al riguardo. Viva Fabrizio De André!

        1. Scritto da Jack Skassy

          Ah si?….E la quando scriveva della famiglia imperiale a chi si riferiva invece?…o della zarina anche?……Il vero giornalista “markettaro”, termine che scrive nel suo blog Nusquamia, le calza a pennello, con tutte le bugie e le falsità che ha raccontato per conto del suo generale.

          1. Scritto da Aristide

            Ah è vero! Io me n’ero persino dimenticato. È vero, ho scritto della famiglia imperiale. Perché, non dovevo? Parlavo forse a sproposito? Quanto a colei che lei chiama “la zarina” (iio non la chiamo più così, non vedo perché dovrei), non apprezzavo la sua “determinazione”, ai tempi d’oro (lei è stata “determinata” molto prima della dott.ssa Serra). Se lei ha buona memoria, ricorderà quanto fossi esterrefatto.Riconosco però che colei che un tempo era zarina, oggi e in questi ultimi tempi si è comportata in maniera dignitosissima. Anzi, ultimamente ci ha dato una grande lezione di dignità. Euge! (esclamazione greca)

        2. Scritto da Oltre

          Aristide, devo confessarle che questa sua risposta mi è piaciuta, devo preoccuparmi se comincio ad essere d’accordo con lei…?
          Viva Fabrizio De André….Bocca di rosa..!

  8. Scritto da Soli è bello

    Bene, meglio tardi che mai.
    Io sono sollevato.
    Adess tirate fuori una lista decente e un candidato in cui poter credere.
    Ci voleva tanto?
    Mai col pedretti però.
    Mai.

  9. Scritto da Forza Cunro

    Niente elemosina da e per Pedretti.
    Lui ci ha portati in questa situazione.
    Lui ci scaricherà di nuovo.
    Se vogliamo salvare il gruppo facciamo una lista e stringiamoci attorno a un buon candidato Sindaco.
    E chi ha detto che perdiamo?
    Le liste sono alla pari.
    tanta gente col Pedretti?
    Anche tanta gente contro, credetemi.
    Serve uno scatto d’orgoglio.
    Accattonare posti dal Pederetti non è degno del primo partito d’italia.
    Il nome c’è già.
    FORZA CURNO, ci vuole tanto?

    1. Scritto da Jack Skassy

      Bene…aspettiamo Vs candidato Sindaco e Vs lista….Il candidato Sindaco sarà la Salvi Alessandra (moglie di E. Stella semplice tesserato Pdl e non coordinatore, sia chiaro una volta per tutte, entrambi residenti a Mozzo) oppure il medico dott. Vizzardi legato storicamente all’Italia dei Valori?

    2. Scritto da Ahahahah

      che fantasia FORZA CURNO…!! chi lo fa il Sindaco, Ferruccio Innocenti…ah ah ah…!! Sara Carrara Paolini ….ah ah ah ah…!
      Auguri, previsione…200 voti.

      1. Scritto da FORZA CURNO

        Ridi Ridi

        Che la mamma ha fattoi gnocchi.

        Se lo stanno riesumando ovunque il logo.
        Forza Verona, Forza di qual Forza di la.

        Il Cavaliere l’a fatto i sondaggi e tira ancora.

        Tira più un logo di Forza Italia di 100 cavalli che trottano

  10. Scritto da Rudi

    Mi permetto un breve riflessione, anzi brevissima. Se l’ala del PDL cui si fa riferimento ha scaricato Gandolfi come sostiene l’articolo, ciò significa ancora una volta che la segreteria comunale è stata inadatta a gestire la situazione, difatti perchè avrebbe dovuto mettersi in una situazione così elettoralmente insostenibile? Se invece, come si dice è stata scaricata, ciò significa che ha preteso l’impretendibile comportandosi come se avesse ancora una qualche forza. Ma dopo avere taciuto per mesi sugli attacchi anche interni a Gandolfi dando l’impressione di volerlo giubilare, cosa si aspettava? Scelgano loro quale dei due ruoli vogliono interpretare.

  11. Scritto da IL PONte

    Ragazzi è sicuro.
    I pontieri sono in azione.
    Il gruppo di Inocenti è al lavoro e sta trattando un accordo di desistenza con la squadra del Pedretti.
    L’accordo non so cosa preveda in cambio della desistenza.
    E nemmeno se va in porto.
    ma Le suadre lavorano. SICURO
    E a me non convince tanto, voi cosa ne pensate?
    Rispetto a due giorni fa si può sapere cosa è cambiato?
    Perchè una cosa che non andava bene martedì va bene giovedì?
    Quale grande avvenimento politico è intervenuto in due giorni?
    Tipo
    Un Congresso, una grande votazione in consiglio o cose così.
    Niente, anzi il 17 la frattura era totale.
    Voi ci capite qualcosa?
    Io no sento solo odore di poltrone.

    1. Scritto da ZERO ACCORDI

      Non ci credo.
      Ho ricevuto precise garanzie che l’operazione pulizia è totale.
      Se sento odor di brucio piuttosto voto Serra.
      Capito?
      E convincerò altri.
      NIENTE ACCORDI:
      Via sta gente, via.
      Roberto Rispondi tu che qui monta una cosa strana.
      Troncare subito.
      Ma basta aspettare tre ore.
      Vedremo la lista dei candidati.
      NIENTE ACCORDI CAPITO? DA SOLI.

    2. Scritto da Aldo

      PONTE
      Lo sai?

      MI hanno garantito zero accordi e zero accordi saranno.
      E’ due anni che riceviamo palate di merda in faccia, col PDL che sghignazza e si gira dall’altra parte.

      E quindi zero accordi saranno.
      Io a fausto e roberto credo.
      Hanno garantito così e così sarà.
      Stasera chiederemo.
      Facciano la loro lista, vediamo quanti voti ramazzano.
      Vadano per la loro strada.
      Ogni tipo di dispetto abbiamo subito.
      Non credo a nessuna parola sugli accordi, niente.

  12. Scritto da Poveri Illusi

    Eh cari miei
    Anime belle, anime candide.
    Cos’è la politica, cos’è?
    Dicesi politica quella cosa in cui alcuni ci raccontano balle per farsi i cavolii loro e in cui noi cittadini mai possiamo contare un tubo.
    O almeno loro credono.
    Gli accordi? Probabile che ci siano, più smentiscono e più ci sono, io comincio a crederci.
    Se si agitano tanto e stasera non è chiusa la lista dei candidati date retta a me l’accordo c’è, Durerà?
    E chi lo sa? Non credo.
    Intanto la Serra sghignazza tranquilla.
    Non c’è accordo e il PDL cornuto e mazziato va da solo?
    Ottimo
    C’è accordo PDL-LEGA-Idels?
    Meglio: meno credibile di così si muore.
    Sarebbe più coerente un accordo Vendola-Storace a sto punto

  13. Scritto da Giuseppe

    Sara Carrara Sindaco. Subito senza se e senza ma!

    1. Scritto da Abì

      Buona idea.
      Avanti il prossimo candidato, sembra di essere dal dentista.
      Ma lei lo sa che si candida?

      1. Scritto da marco

        Sara adesso hai anche crisi di identità e ti firmi giuseppe?

  14. Scritto da Andreij Bolkonskij

    Ogni tanto salta fori un fan della Carrara.
    Gli accordi tra Stella e Pedretti?
    Temo che non ci saranno.
    Ed è un peccato.
    Perchè se dopo gli Idealisti avessero imabracto pure il PDL di Pagnoncelli la retorica del gruppo buono e bravo sarebbe morta all’istante.
    Vallo a spiegare ai cittadini che adesso devono votare colui che fino a ieri era il nemico numero uno, colui che, se politicamente eliminato, avrebbe reso Curno simile all’Eden
    L’articolo di oggi getta invece luce su un altro cono d’ombra.
    Gandolfi e Innocenti si sopportavano ma non stavano insieme, come prima con Locatelli, con Pedretti, con Corti ecc.
    Insomma eliminato Gandolfi tutto a posto?
    Ovviamente no, non ci crede più nessuno.

  15. Scritto da Scanner

    Avete notato ieri sera che anche Innocenti (proconsole di Pagnoncelli) e l’ex Assessore Salvi si sono uniti al Jurassik Parc Padano?
    Dopo anni di ricerche è riapparso anche l’ex Sindaco Bianchi.
    C’era anche Cangelli, (IDV) giunto solo per l’aperitivo e Conti (PD), il Gatto Padano, un gruppo di immobiliaristi e tanta Lega..
    E’ la presenza dei due PDL che ha fatto mormorare
    Accordo o no?
    Si discorreva su due ipotesi totalmente contrapposte:
    I vecchi volponi della politica soppesavao la situazione per trarne il proprio massimo vantaggio (con l’avversario ko)
    I nuovi attori (determinatissimi) ridevano al solo pensarci, mostrando denti aguzzi al grido: nessun prigioniero.
    Io punto sui secondi.

    1. Scritto da Aldo

      Ma quale scansione hai fatto? Hai partecipato ad un incontro dove lo scopo era presentare il futuro sindaco e dare indicazioni sul programma politico del suo gruppo. Sei tu Jurassico perché hai visto e vedi solo le persone che citi: guarda oltre, non vivere nel passato, hai degli scheletri nell’armadio?

      1. Scritto da France

        Io non ho visto presentazioni del programma.
        O per lo meno.
        Rispetto alla presentazione di venerdì scorso dove ci hanno spiegato bene le cose, ieri si potyeva dire:
        qualche spunto, tre o quattro temi.
        Ma il programma non l’ha presentato.
        Più che altro si è presentato il candidato, questo sì.

        1. Scritto da Paolo

          Corretto, quello era l’obiettivo.

      2. Scritto da Beppe

        E tu chi avresti visto Aldo?
        Io ho visto la Lega del Pedretti e poco altro.
        Non ho visto molti giovani.
        Questo mi è dispiaciuto.
        Peccato
        L’ho visto anh’io innocenti ferruccio che parlottava un pò con tutti, ma è normale in queste serate o no?

        1. Scritto da Ermes

          Da quando la Lega è di Pedretti? Beppe quanti anni hai? Al fine di definire chi è giovane e chi no. Tutti potevano partecipare, comprese le persone con dei pregiudizi.

          1. Scritto da Beppe

            OK Diciamo che giovane è uno sotto i 50 anni.
            Allora erano 1/3 circa.
            Sotto i 40 meno del 20%
            Sotto i 30 ne ho visti 2 o 3
            Sbaglio?
            Se vuoi ti mando le foto e conti le teste bianche o pelate da solo.

    2. Scritto da Tango

      Ma chi l’e’ ‘sto gatto padano?

  16. Scritto da Alfio V.

    In queste presentazioni le cose più interessanti si sentono a margine, dopo, fumando una sigaretta da basso.
    C’è chi si organizza per un dopocena amoroso e chi ragiona in prospettiva.
    Chi tasta il terreno, chi trova un cliente, chi scrocca un aperitivo, chi ha bisogno di materiale per il gossip.
    Ma dopo la presentazione.
    Quelle di solito sono pallose da morire, come quella di ieri sera.