BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Cara polizia locale, perché non dai le multe durante le partite?” fotogallery video

Un residente in zona stadio a Bergamo chiede al comandante della polizia locale perché durante le partite dell'Atalanta non venga staccata una sola contravvenzione a chi parcheggia l'auto in divieto.

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Ivano Mancusi, residente in via Ponte Pietra – zona stadio – che chiede spiegazioni al Dirigente capo della Polizia Municipale di Bergamo.

Buongiorno,

volevo chiedere al dirigente della Polizia Locale di Bergamo come mai, durante le partite di calcio dell’Atalanta, gli accessi per entrare in casa mia (via Ponte Pietra – via Tito Livio) sono ostruiti dalla quantità di macchine parcheggiate in ogni modo senza che mai nessuno abbia inflitto una contravvenzione, mentre alle 22.55 di una recente domenica in via Longuelo, i vigili sono passati a multare alcune macchine in divieto di sosta che non davano alcun fastidio.

In ultimo, ma non per questo meno importante, perché continuano ad aumentare gli accattoni ai semafori? Perché nelle altre città europee non si manifesta questa situazione?

Buon lavoro e graie,

Ivano Mancusi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Maurizio

    Polizia Municipale: esistono luoghi (Ponte di S.Caterina – vicino ad un tabacchi, Esselunga di Via S.Bernardino) dove il divieto di sosta viene REGOLARMENTE e QUOTIDIANAMENTE violato; questo a scapito di chi, come il sottoscritto, utilizza spesso la bicicletta e deve rischiare l’osso del collo per evitare di essere travolto.
    C’è da domandarsi se i nostri “solerti” vigili (che passano regolarmente in tali luoghi, dandosi arie come fossero “Starsky & Hutch”) non siano foraggiati da alcuni negozi…

  2. Scritto da San Bartolomeo

    E quelli che parcheggiano sui marciapiedi vicino alla chiesa di San Bartolomeo la domenica sera, quando c’è la messa? A loro nessuna multa?

  3. Scritto da Angelo

    il problema esiste, le soluzioni sono solo 2, da un lato la polizia locale la smetta di farsi sottomettere dal malcostume e faccia il suo dovere, non solo allo stadio ma ovunque, perchè è vero che ci sono categorie protette e privilegiate, dall’altro lo stadio deve trasferirsi altrove, ha ragione chi sostiene che i costi per l’ordine pubblico durante le partite devono essere a carico di società e tifosi, le esigenze sociali sono decisamente altre.

  4. Scritto da bellit

    La stessa cosa capita intorno al Palazzetto dello Sport quando giocano le squadre di basket e pallavolo, addirittura qui le auto vengono impunemente parcheggiate dentro le aiuole, rovinando prato e piante!! Però pare che questi siano sport “nobili” e che, quindi, i loro tifosi siano ben educati gentlemen, perciò non soggetti a multe…

  5. Scritto da berghem

    per il primo quesito bisognerebbe sapere che accordi ha il comune con la societa’! e credo siano (per loro) piu importanti che l ordine pubblico!. per il secondo quesito , in Romania e precisamente a Oradea citta di confine Romeno ungherese ogni semaforo ha un bellissimo cartello con la foto di una mano che chiede e la scritta” le gli dai i soldi non li aiuti!”e chiaramente nemmeno un accattone!!!! . e lo chiamiamo terzo mondo……..! viva l Ítalia

  6. Scritto da Coppa Italia 62/63

    Agi inizi degli anni 80, l’Atalanta di Sonetti e Stromberg, c’erano 33.000 persone di media a partita,con punte di 40.000,oggi la media è 15.000.Ma a quei tempi,cari zelanti cittadini, con più del doppio degli spettatori, dove le mettevano le auto? Le posteggiavano sulle piante?

    1. Scritto da Tifoso

      C’erano meno automobili, con i miei amici riempivamo un’auto a turno così si risparmiava parcheggio e benzina, qualcuno prendeva l’autobus. Forse era meglio e più rispettoso per tutti

    2. Scritto da luca

      ti quoto al 100%…purtoppo con internet in tutte le case qualsiasi perditempo si sente autorizzato a protestare e a contestare tutto…anche cose sopportabilissime come pargheggio fuori norma 2 ore ogni 15 giorni…quando è cosi da almeno 40 anni proprio a causa della cronica mancanza di parcheggi…
      fra un po mi aspetto che qualcuno scriva al sindaco perchè piove o c’è il sole o perchè in autunno cadono le foglie…

  7. Scritto da enrico

    a noi ci fregano per due minuti in sosta vietata, non è giusto che altri come noi possano stare in zone vietate e anche pericolose, bisogna denunciare la polizia locale che non fa il proprio dovere

  8. Scritto da Andy

    Sono curioso di leggere la risposta dei vigili! Penso sarà un difficile esercizio di equilibrismo….

  9. Scritto da andrea

    Ma per caso lei è uno di quelli che non vuole lo stadio in un altro posto a Bergamo?

    1. Scritto da bruna

      rispondi a questa semplice domanda. A te piacerebbe che qualcuno parcheggiasse davanti a casa tua?

      1. Scritto da andry87thedj

        mi succede tutte le estati con la festa del paese…e 3 giorni a settimana e non mi crea problemi anzi…

        ps in ogni caso vogliamo lo stadio nuovo!!

  10. Scritto da paolo p

    Ehehe..mi vien da ridere :-))) a parte che ogni lunedi ormai è quella (e la redazione l’ha capito e ci gioca, visto i commenti pro e contro) insomma Lei non doveva esser multato a Longuelo? Oppure nessuno andava multato, oppure entrambi? Che allo stadi odi parcheggi male è accurato (mancano parcheggi e struttura) ma non MENTA dicendo aveva ingressi bloccati, i nquel caso i vigil ison celeri e multano. Ma vedo Lei sà già (il giorno dopo) nessuna multa è stata staccata?! Immagino abbia girato tutta la zona stadi oper controllare vero, oppure..solito luogo comune. Cattivoni quei tifosi!!

  11. Scritto da Francesco

    Sig. Ivano mi pare eccessivo che le auto ostruiscano l’ingresso alla sua via, perchè in quel caso lei sarebbe autorizzato a prendere a sprangate i vetri delle auto posteggiate. In secondo luogo rispondo alla sua prima domanda sul perchà gli agenti non stacchino multe durante la partita: perchè sono con il sedere sulle poltroncine del comunale. sempllice.

  12. Scritto da giobatta

    egregio signore. perché non considera di chiederlo alla magistratura, magari pensando di fare un esposto?

  13. Scritto da bruna

    io non abito in quella zona ma lei ha perfettamente ragione. I vigili preferiscono dare le multe ai dischi orari scaduti.Io invece abito in una zona dove c’e una trattoria molto conosciuto e frequentata da giocatori dell’Atalanta , avvocati e categorie di professionisti vari ;nell’orario del pranzo macchine parcheggiate nelle strisce blu senza pagare o disco orario non esposto e notare che il commando dei vigili è nelle vicinanze. Come mai?

    1. Scritto da Manuela

      Perchè la trattoria è molto conosciuta e la proprietaria anche…..

  14. Scritto da maurizio

    classica affermazione! le auto in divieto fuori casa mia danno fastidio mentre quelle a Lonquelo no!! complimenti.

  15. Scritto da popi

    Il Sig. Ivano Mancusi ha perfettamente ragione ed inoltre io aggiungo:
    Chi li paga questi costi aggiunti di pubblica vigilanza, servizio di polizia, ecc.?
    DEVONO essere le società di calcio e/o i tesserati, non i cittadini ai quali il calcio gliene può fregare di meno