BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ogni maledetta domenica si gioca la “partita” del parcheggio selvaggio fotogallery video

In campo si confrontano le squadre, ma all'esterno dello stadio di Bergamo ogni domenica si gioca un'altra partita: quella tra tifosi - che parcheggiano anche sui marciapiedi - e i residenti che subiscono questa situazione.

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un residente di via Suardi che si lamenta perché non viene fatto rispettare il divieto di sosta per alcuni tifosi che vanno allo stadio.

 

Gentilissimo Direttore, anche questa domenica, la solita storia, per cui ora sono veramente esasperato. Apprezzo il calcio e coloro che lo sostengono, ma non è possibile che ogni domenica venga calpestato qualunque diritto di chi allo stadio non ci va. Ho la sfortuna di abitare a pochi metri dallo stadio e di avere i parenti a poche centinaia di passi di distanza; ho allegato le fotografie di ciò che capita ogni domenica. Già fatico a comprendere perché ci siano eccezioni per chi va allo stadio e non per chi va ad esempio in farmacia riguardo ai divieti di sosta, ma trovo addirittura intollerabile che ogni domenica non si possano usare i marciapiedi per quello per cui sono stati costruiti. Camminarci.

Allego delle foto della zona di via Suardi. Per quale ragione dobbiamo accettare un atteggiamento così volgare e irrispettoso?!? I vigili dove sono?!? Una cosa è tollerare il parcheggio fuori posto, un’altra i comportamenti selvaggi. Sono curioso di sapere cosa hanno da dire il nostro Vice Sindaco, dott. Gianfranco Ceci e l’assessore competente, Christian Invernizzi.

Buona giornata.

Michele Dalai

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da christian

    Mandate una segnalazione a Striscia la notizia e da domenica prossima multe a raffica….

  2. Scritto da diego

    sapete cosa mi piacerebbe succedesse??? che un bel pulman dell’ATB passasse mentre stanno uscendo i tifosi e venisse bloccato (come è successo mentre ero io a bordo) dalle macchine in divieto di sosta (non ci passava proprio fisicamente!!!). mi chiedo se i “tolleranti” tifosi sarebbero ancora così tolleranti. presumo però che si arrabbierebbero con l’autista e non certamente con chi ha parcheggiato male….. saluti diego

  3. Scritto da stefanorossi

    Per il calcio si puo’ fare tutto!!!!!!!!! per l’aperitivo in centro si puo’ fare tutto!!!!!! OVVIO I CONTROLLI NON CI SONO LA GENTE E’SEMPRE PIU’ MALEDUCATA COSA PRETENDETE ?d’altronde chi e’ nei posti di potere ne fa di peggio!! Magari un po’ piu’ di senso civico e di educazione ci vorrebbe almeno da parte di tutti!!

  4. Scritto da Geppo

    E la pizzeria “La Caprese” in centro??? Perchè i clienti con il Suv vengono lasciati parcheggiare alla Rotonda dei Mille ed in via Cucchi, impuniti??? Vigili sveglia…….o forse, dormite consapevolmente???

    1. Scritto da diversamenteabile

      perchè il bar tabacchi lotto e più a redona scherza ho preso la multa io che ho esposto il tagliando disabili nel parcheggio normale

      i vigili si sono giustificati dicendomi che non hanno visto il tagliando però io son dovuto andare 3/4 volte al lazzaretto per trovare questi vigili, io posso “recarmi con comodo da loro ma chi lavora??”dire che è uno schifo.

      CI PRENDETE IL PARCHEGGIO PRENDETEVI ANCHE LA DISBILITA’

  5. Scritto da poli

    scusate, una domanda : ma il parcheggio in via don luigi Guanella è attivo quando ci sono le partite ?

    1. Scritto da mATTEO VERGANI

      certo ..a pagamento, cmq è pieno. Forse non si è ancora capito il numero di afflussi, E’ UN PROBLEMA STRUTTURALE. Dove tutti dovrebbero metterci del suo cercando di parcheggiare al meglio, lasciando viabilità e passaggi (ma a volte è davvero impossibile) e dove i residenti pultroppo devono subire un pò la situazione, cmq per poco tempo.. basterebbe un pò di buon senso (ce si sà manca da molto) da entrambe le parti.

      1. Scritto da poli

        già, anche perchè lo stadio non c’è da un mese, ma da anni ! . Il comune di quali problemi si occupa ?

  6. Scritto da viola bg

    A differenza delle partite di calcio, questi eventi si susseguono anche in giorni infra setttimanali creando non pochi disagi per i residenti che, pur avendo un permesso per parcheggiare nelle strisce gialle appositamente create, trovano auto ovunque. Se nessuno li rispetta (e li fa rispettare), a questo punto eliminate i permessi e i posteggi per residenti, così almeno non avremo l’illusione di tornare dal lavoro sperando di sederci a tavola con i nostri familiari senza dover girare tre quarti d’ora per trovare uno straccio di parcheggio!!!! si consolino gli abitanti della zona stadio: non è potetto solo lo stadio ma anche il palazzetto!!!

  7. Scritto da viola bg

    Al problema “divertimento e soste selvagge” mi permetto di aggiungere un il caso del palazzetto dello sport. E’ una situazione insopportaebile che si ripete ben più frequentemente rispetto alle partite dell’Atalanta in quanto, oltre alla Foppapedretti, vengono ospitate molte competizioni sportive che portano centinaia di spettatori da fuori Bg. In tali occasioni, la zona diventa una giungla, senza alcun rispetto per vi abita. Vorrei ricordare che, a 3 metri dal Palazzetto, c’è un noto parcheggio a pagamento, senza contare tutto lo spazio intorno allo stadio, dal quale si raggiunge facilmente a piedi il palazzetto.

  8. Scritto da Livio

    certo che in un momento in cui il Comune di BG piange miseria, potrebbe far applicare l’art 158 del CdS. a 80 euro ad auto parcheggiata in violazione del suddetto articolo potrebbero ripianare il bilancio! Se il Comune non ha parcheggi sufficienti per i tifosi, non ne può far spesa il cittadino nella sua libertà di uscire di casa a piedi, con passeggino, bastone o sedia a rotelle. E’ questione di civiltà, non ci sono scusanti.

  9. Scritto da una riga al giorno...

    io avrei montato due belli speroni laterali sul passeggino, stile bighe romane…

  10. Scritto da Marco P.

    Una sola parola: mancanza di EDUCAZIONE CIVICA da parte di chi intralcia ovunque chissa’ con quale diritto superiore ed anche da chi preposto e pagato non fa’ rispettare ne multa nessuno magari grazie ad “ordini” superiori!

  11. Scritto da Samuele

    Invece di fare tanto scrivere, caro sig. Michele e altri nelle vicinanze, pubblicate un po’ di fotografie con i numeri di targa. Se non saranno i vigili ad identificarli saranno loro stessi che… coda di paglia cambieranno zona.

  12. Scritto da Massimo vergani

    Quanto m ipiacerebbe che tutti quelli che alla domenica arrivano per la partita usassero solo percheggi “regolari” sfruttando tutta la zona di Bergamo (e oltre visto cmq P non ci sono) la domenica dopo ci sarebbe qui il lamentino di turn oche scrive “impossibile trovare un parcheggio in tutta bergamo, che scandalo!!” sarebbe da fare cavolo, allora si che si blocca la città, altro che 4 vie, dove si è costruito nonostante si sapesse l ostadio c’era (da più di 100 anni)

    1. Scritto da Michele

      Gent.mo Vergani, la mia abitazione a cui le foto si riferiscono è del 1921, 7 anni prima dello stadio, ma ripeto anche a lei quello che ho scritto in prima battuta: non ho chiesto di NON parcheggiare, ma di farlo rispettando i marciapiedi. Troppa fatica per i neuroni annebbiati di chi vede solo calcio?
      Buona settimana, immagino che la sua sia inutile fino alla prossima domenica con una partita, visto che conta solo poter andare allo stadio fregandosene degli altri.

    1. Scritto da Michele

      A quell’epoca è rimasta fermata la città e la mentalità di quelli come lei.
      Complimenti.

      1. Scritto da paolo p

        naturalmente non ha notato che tutt’attorno mancano case e palazzi..
        sinceramente penso si vivesse cmq meglio, al di la di discorsi traffico, ecc.. c’era gente che non si lamentava di tutto

        1. Scritto da lamenti

          Primo: non ci si sta “lamentando di tutto” ma solo di poco e ben preciso: la sosta selvaggia sui marciapiedi che limita la liberta’ di circolazione di molti suoi concittadini.
          Secondo: non ci lamenteremmo neanche di questo ben preciso poco, se quello che dovrebbe essere scontato, non parcheggiare sui marciapiedi, lo fosse. Scontato perche’ sono cose che insegnano ai bambini di seconda elementare, ben prima che vadano a scuola guida. Ma, evidentemente, in circolazione e in sosta c’e’ tanto analfabetismo di ritorno.

    2. Scritto da alberto

      bella la foto. ma ancor più interessante vedere che in 50 anni non è cambiato proprio nulla. Dormono proprio i carabinieri..

      1. Scritto da Marie Antoinette

        I vigili (e non i carabinieri) non dormono affatto, piuttosto l’hanno scritto a chiare lettere: hanno paura di prenderle dai tifosi. Si rilegga la risposta del Sig. Maurizio in merito alle multe fatte durante la fiera in comparazione a quelle non fatte in occasione della partita. E’ così che va, è finita la Democrazia. Ma intanto lo stipendio se lo intascano lo stesso.

  13. Scritto da mauri

    Va bene tutto, per carità.
    quello che dà fastidio è il particolare accanimento dei vigili urbani (scusate, agenti di polizia locale) nei confronti dei veicoli parcheggiati, per esempio, in zona ospedale (dico, ospedale, un luogo non proprio ludico – ricreativo!), dove non danno assolutamente fastidio alla circolazione (via Innocenzo XI, per intenderci) in orari dove è palese l’afflusso a detta struttura. Per amor di patria, tralasciamo situazioni simili … ce ne sarebbero a iosa. Ecco, il tanto vituperato e acclamato “buon senso” (o tolleranza) non esiste più: il problema è che non lo vendono più nemmeno a peso e sfuso …

  14. Scritto da Francesco

    E’ bello vedere la reazione dei “cittadini” di Bergamo. si, mi faccio 80 km x venire allo stadio, ieri ad esempio sono partito alle 12.00 per mettere la macchina nel parcheggio a pagamento, proprio x evitare di dover parcheggiare in malo modo e stare senza il pensiero costante di avere la macchina posteggiata da qualche parte che possa essere d’intralcio, quindi andateci piano coi commenti, ho solo fatto presente con due calcoli semplicissimi che il problema dei posti auto esiste ed è lampante. E’ un problema per chi va allo stadio ed è un problema per chi abita nelle zone colpite dal posteggio selvaggio. Non mettetemi in bocca parole che non ho detto, del tipo che tutto è concesso.

  15. Scritto da reds65

    il problema, è la sosta in prossimità di passi carrabili e sui marciapiedi che limitano le libertà altrui o c’é anche un pizzico di “invidia” nei confronti di chi parcheggia (ogni 15 gg. x 2 -3 ore) in dieveto di sosta (e rimane impunito) anche laddove di fastidi non ne crea ?
    Se nella prima ipotesi le rimostranze sono sacrosante, nella seconda penso che un po’ di tolleranza non faccia male.

    1. Scritto da Michele

      Scusi, Red65, ma la foto la vede?
      Sarà la quinta volta che lo ripeto oggi.
      Ha guardato la gallery?
      Ho mandato le foto apposta perché fosse chiaro il motivo della protesta, se non è plausibile nemmeno così, siamo messi davvero male.
      M.

      1. Scritto da reds65

        Michele, io le sue foto le ho viste, lei il mio commento l’ha letto ?
        Faccio una provocazione : se le auto in divieto di sosta non arrecano disagi ai residenti, vanno comunque multate (e chi se ne frega della mancanza dei parcheggi, dei tifosi e dell’Atalanta) ?

        1. Scritto da Marie Antoinette

          Sì, vanno multate lo stesso. Il codice della strada non prevede che si facciano eccezioni per l’Atalanta.

    2. Scritto da tolleranza???

      Ci vuole una bella faccia a parlare di tolleranza!

      1. Scritto da reds65

        parlo di tolleranza nei confronti di chi, pur parcheggiando in divieto di sosta non creano un grande disagio nei confronti dei residenti.

  16. Scritto da L76BG

    premesso che i lproblema è strutturale, senza dare degli incivili, ecc.. Io mi chiedo, ogni partita ci sono allo stadio centinaia (se non migliaia) di bambini e decine di disabili.. se la situazione è cosi nefasta COME RAGGIUNGONO QUESTI L’IMPIANTO? A mio parere ci vorrebbe da un lato il max della civiltà possibile e dall’altro un p òdi tolleranza per 2 ore 19 (su 52) domenica l’anno. Ci sono problemi ben più gravi e costanti in ogni quartiere di Bergamo. 25anni che vado allo stadio mai visto 1 incidente nella zona (sarò cieco?) disagi si, è innegabile..come il grande afflusso di persone.

    1. Scritto da cua de paja

      Sig. L76BG la invito ad avere la stessa tolleranza che invoca … per 2/2,5 ore e solo per 19 domeniche su 52 invece di recarsi allo stadio STIA RICHIUSO UN CASA non per sua volontà ma supponga di essere in carrozzina e un simpaticone le ha pargheggiato davanti a casa e questo non le permetta di uscire …. se le girano le OO sia tollerante succede solo 19 volte su 52.

    2. Scritto da michele

      Gent.mo L76BG, se lei per 19 volte in un anno non potesse uscire di casa quando ha deciso di farlo, sarebbe così tollerante?
      La foto la vede o serve un ingrandimento?
      Facile dirlo quando la casa in questione non è la propria.
      Io ho scritto una cosa ben precisa, il fatto che ci sia qualcuno che riesce a non essere d’accordo nemmeno su quello mi fa capire che siamo ormai in una condizione disperata per quanto riguarda l’educazione civica: non ho chiesto di non parcheggiare, ma di farlo avendo l’accortezza di lasciare lo spazio sul marciapiedi perché uno come me che vuole uscire con un passeggino lo possa fare.
      Chiedo davvero così tanto?!?
      M.

    3. Scritto da Fran

      ah beh c’è bisogno dell’incidente….ah beh..ha detto bene ci sono problemi costanti…infatti: uno è questo!!!!!!!

      1. Scritto da L76BG

        non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire!! Non ho detto ci vuol l’incidente per cambiare le cose, ma evidentemente tutta la zona è consapevole del problema, non c’è chi sfreccia a 100 all’ora. Certo che per far capire un piccolo concetto alla gente ce ne vuole!! Poi magari per lo stadio nuovo lei scriva copntro con la scusa del parco, o magari le va bene l’aeroporto xchè porta lavoro (e ci uccide pian piano)..che set

        1. Scritto da Michele

          Caro L76BG, lei che dà del sordo a qualcuno è come il bue che dà del cornuto all’asino. Ma ha letto la mia risposta o era troppo intento a non rinunciare alla sua storpia idea?
          E ha anche coraggio di commentare l’altrui comportamento.
          Ci vuole coraggio, complimenti.

  17. Scritto da Andrea

    Mha..diciamo che c’e’ un po’ di ragione e torto..ieri ho visto macchine parcheggiate davanti ai cancelli pedonali delle abitazioni non mi sembra molto corretto e onestamente con un minimo di rispetto per gli altri almeno li si poteva evitare di farlo… per il resto il problema dei parcheggi c’e’ e come…. é anche vero che una volta si era aperto l’area della reggiani ma il parcheggio era a pagamento…bha…. un minimo di organizzazione forse creerebbe meno problemi…ma in fondo lo stadio è in una posizione centrale circondato dalle case e credo che i disagi ci saranno sempre….

    1. Scritto da Matteo

      precisiamo anche che la Reggiani aveva dato il parcheggio a titolo gratuito, mentre il comune ‘ha data i ngestione all’ATB facendo pagare €3 auto, €2 Moto, €1 bicicletta (si pure le biciclette) e naturalmente P non custodino (se manca qualcosa son fatti propri). Davanto cancelli pedonali, certo lasciando il solito spazio (sbagliato per carrozzelle, cc) può darsi ma carrabili mai visto, insomma si cerca di fare il meno danno possibile visto la zona, la viabilità, i servizi (i pullman arrivano cmq pieni, controllate). Aggiungo..c’era prima lo stadio o le case? Ho foto con il “deserto” vicino al comunale

      1. Scritto da Andrea

        Ciao Matteo, quello che intendevo dire è che, secondo me, parcheggiare davanti ai cancelli pedonali è comunque, secondo me, sbagliato. Sul fatto della reggiano condivido con te il fatto che far pagare il parcheggio per poi non esser custodito è il solito metodo per far soldi facili. e son della tua opinione che lo stadio c’era e c’e’ sempre stato a differenza di tanti palazzoni che son sorti li in giro…

  18. Scritto da w l'atalanta

    … basterebbe che il comune si convenzionasse con la Reggiani, la quale potrebbe mettere a disposizione tutti quei metri quadrati per parcheggiare… il vero problema è forse quello di sollevare quanto più possibile la questione stadio, fare sentire a tutti che serve un nuovo stadio,magari a qualsiasi costo (metri cubi di residenziale e di commerciale) e quindi far digerire a tutti un nuovo progetto… magari nel parco agricolo di grumello…. miditate gente, meditate!

    1. Scritto da aldo

      basterebbe che l’atalanta giocasse a oltre il colle, No allo stadio nuovo SI a punire gli atalantini che parcheggiano male

  19. Scritto da tatiana

    L’amministrazione comunale anziche’ rendersi ridicola a multare solo le zone tipo fiera, dove non ci sono residenti, dovrebbe presenziare ogni domenica in tutta la zona di borgo santa caterina suardi e via corridoni! Vero anche che cosi facendo non avrebbe piu’ i voti dei tifosi!!
    Caro francesco se mi dice dove abita da domenica provvedo a parcheggiare regolarmente davanti al suo cancello.
    Buona giornata

  20. Scritto da gigi

    e i vigili dove sono ? cosa fanno ? forsse non basta lo spray e le radioline nuove per comunicare ? ma perchè dobbiamo manternere anche questa casta ??

    1. Scritto da Barbara

      I vigili li ho visti io personalmente ieri alle 14.40, un uomo ed una donna, in via Baioni angolo via del Lazzaretto, intenti a chiacchierare tra loro mentre le macchine parcheggiavano tranquillamente sui due lati di via Baioni, lasciando a stento 30 cm di passaggio ai pedoni. Io ero da sola,ma mi sono davvero chiesta come avrebbe fatto una mamma con un passeggino, avrebbe per forza dovuto camminare nel bel mezzo della carreggiata!

  21. Scritto da tatiana

    L’amministrazione comunale anziche’ rendersi ridicola a multare solo le zone tipo fiera, dove non ci sono residenti, dovrebbe presenziare ogni domenica in tutta la zona di borgo santa caterina suardi e via corridoni! Vero anche che cosi facendo non avrebbe piu’ i voti dei tifosi!!
    Caro francesco se mi dice dove abita da domenica provvedo a parcheggiare regolarmente davanti al suo cancello.
    Buona giornata

  22. Scritto da Fabio

    come dice Vasco Rossi :”fantasie fantasie che volano libere fantasie che a volte fan ridere fantasie che credono alle favole”…
    Ma secondo lei Bergamo è attrezzata per portare 10/15000 persone allo stadio con i mezzi pubblici??

    1. Scritto da Tatiana

      Cosa vuole che le dica, alzi il suoi interessi culturali e vada ad una mostra anziché andare alo stadio alla domenica. Se invece vuole continuare ad andare allo stadio, e se nessuno non l’avesse ancora informata, esistono i bus che dalla stazione percorrono tutta la città. Inizi a prenderlo vedrà la comodità

      1. Scritto da Fabio

        Non parli d’interessi culturali con me, anzi le dico anche che solo un bigotto e ignorante puó pensare che un tifoso non abbia altri interessi oltre al calcio
        Comunque visto che non é questo il punto le voglio rispondere che per far come dice ogni tifoso (penso a quelli della valle) dovrebbe prendere il treno o pullman per poi arrivare in stazione e andare allo stadio…mi spiega quanto dovrebbe stare in giro??

  23. Scritto da paolo p

    bigotti.. la stessa cosa succede per qualsi, ripeto qualsiasi spettacolo che attira tanta gente in centro.. che sia l’Atalanta, la Foppa..che ci sia la fiera, piuttosto che la sfilata di mezza quaresina. 2/3 ore ogni 15 giorni, precisi che non è tutte le domeniche. A volte ci vuole buonsenso e anche un vivere in pace con se e gli altri. Ci pensi signor Michele..invece della demagogia gratuita mi elenchi il vero problema che ha subito?!!

    1. Scritto da l'elenco

      T “elenco il vero problema che subiamo”:
      1- Non si transita coi passeggini
      2- non si transita con le sedie a rotelle
      3- non si transita con gli anziani che hanno bisogno di essere accompagnati e sostenuti
      4- non si transita con le borse della spesa
      5- tocca scendere in strada dove passano spesso altri selvaggi che ti fanno il pelo
      6- va il sangue al cervello a vedere un’orda di vili impuniti, che scapperebbe a gambe levate al parcheggio piu’ vicino se solo fosse punita
      7- non e’ bigottismo, e’ semplice sconcerto per la protervia, l’arroganza e l’ordinarieta’ di un gesto cosi’ selvaggio, rivendicato come un diritto.
      8- etc etc etc

    2. Scritto da michele dalai

      La vede la foto, caro Paolo, o ha bisogno che venga pubblicata più grande? Il punto in cui è scattata è in curva in una strada dove si viaggia sistematicamente a circa 80 km/h.
      Esiste una ragione per cui io dovrei viaggiare sulla strada, mettendo in pericolo mio figlio?
      Demagogo e bigotto è chi come lei scrive le banalità appena riportate. Secondo lei intorno allo stadio del Chelsea ci sono 40.000 posti auto?
      Si faccia un giro oltre il suo orticello e imparerà come si vive nei paesi civili.

      1. Scritto da L76BG

        mah..da una parte scrivono non si passa con l’auto, da un altra che si sfreccia a 80km/h (in BG?) ..come detto ci vorrebbe un pò più di presa di coscienza da entrambe le parti.. Precisiamo che lo stadio del Chelsea non è dell’inizio del 900..e la città è ben diversa (e servita). Cmq contenti voi di continuare la polemica..

      2. Scritto da paolo p

        mi pare non son ocerto io a guardare al mio orticello.. parlavo di situazioni oggettive, e mi creda sarei felice di andare in uno stadio nuovo ma..a pochi km da Lei c’è un altro Michele Dalai che vuole il parco agricolo (campo incolto senza alberi) insomma..an se semper chè. Mi aggiungo all’utente che scrive più sù.. io ho foto con il comunale senza case vicine.mhmh, fa pensare ad altro, Cmq che dire..domenica esca pure di casa, la partita è altrove :-)

    3. Scritto da franco

      meglio bigotti che prepotenti e arroganti come lei che giustifica il parcheggio selvaggio, e pericoloso, cerco di farmi capire utilizzando i sottotilili nella speranza che un piccolo dubbio le venga ( anche se non credo ) lei giustifica chi parcheggia sui marciapiedi e impefisce il passaggio delle carrozzine o obbliga le persone a scendere sulla strada ? chi parcheggia davandi a pass carrabili ? chi occupa corsie stradali creando pericolo ? se si allora son contento di essere un giustiziere…….

      1. Scritto da paolo p

        io allo stadio ci vado ogni 15 gg (in moto e non ci sono parcheggi pure per quelle) ..davanti a passi carrabili e ingressi non ce ne sono.. come detto sono 2/3 ore e basterebbe l’intelligenza di tanti a capire è fisicamente impossibile, si cerca di occuprae il meno passibile, ed i marciapiedi occupati non somo mai quelli su viale G.Cesare ma solo quelli “esterni” quindi ok, via suradi ma spesso in altre vie nemmeno ci sono imarciapiedi (e si riesce cmq a girare no?) cmq ..tranquilli, continuate pure a lamentarvi. Aspetto le stesse lamentele per parcheggi e situazioni simili, TUTTI I GIORNI a TUTTE LE ORE.

  24. Scritto da basta fare attenzione

    “Ordine del giorno presentato dai consiglieri comunali Angeloni, Carnevali, Brembilla, Grossi, Mazzoleni, Marchesi, Tognon avente per oggetto: parcheggio selvaggio nei quartieri vicino allo stadio durante le partite” presentato in consiglio comunale il 23 gennaio scorso come urgente, (ritenuto poi non urgente) attende ancora di essere discusso.
    evviva i tempi della politica orobica!

    1. Scritto da yuyu

      mi pare che questi politici qualche anno fa erano nella maggioranza… cosa hanno fatto di diverso da questi attuali?
      niente!! e fra un paio d anni circa, quando torneranno a far parte della maggioranza, non faranno niente….. tutto qua

  25. Scritto da Marco

    Forse ci vorrebbe una via di mezzo. parcheggiare rispettando almeno un ingombro minimo libero sul marciapiedi per chi ha (come nella foto) un passeggino o una sedia a rotelle.
    O dobbiamo pensare che debbano tutti essere reclusi perché c’è la partita. io abito in via cairoli e ieri il mio vicino su sedia a rotelle è stato recluso perchè non poteva uscire.

  26. Scritto da cua de paja

    Siccome dicono che i cittadini si lamentano sempre ma non propongono soluzioni, lancio una provocazione. Visto che il parcheggio del costruendo ospedale è inutilizzato e la Bergamo Hospital Parking lamenta un mancato introito, il presidente (Percassi) potrebbe telefonare a un socio della BHP (Percassi?) e con un bel bus navetta avrebbe risolto un po’ problemi. Il parcheggio a migliaia di suoi abbonati tifosi, i disagi centintinaia di migiliaia di cittadini di Bergamo e qualche problemino finanziario ad una delle sue società.

    1. Scritto da paolo p

      certo che la matematica non è il suo forte..disagi a “centinaio di migliaia di cittadini” parliamo sempre di Bergamo vero, non delcentro di New York? un bus navetta?..media spettatori intorno a 15.000 con picchi di 22/3.000 diviso che ne so 60 posti a pulman, diciamo che (togliamo i residenti vicini) dobbiamo far arrivare allo stadio min 200 pullman. PENSARE prima di dare sempre e solo contro. 2/3 ore ogni 15 giorni, che problemone!!!!

      1. Scritto da cua de paja

        (segue) e giusto per dare i numeri visto che sono il suo forte le rammento che gli abbonati sono 9.658 e allo stadio ieri eravate 14.200 …. un po’ pochini per avere la scusante del tutto esaurito. Anche io pratico uno sport che mi porta a fare viaggi anche di 100/150 km ma non per questo mi sento in diritto di andare a rompere i maroni ai chi risede nelle vicinanze dell’impianto sportivo. Avete un problema di parcheggio? Fatelo presente al Vs. presidente e minacciate di non rinnovare l’abbonamento per il prossimo anno.

      2. Scritto da cua de paja

        Parcheggiare dove non consentito è una violazione del codice della strada, indice di inciviltà e scarso rispetto del luogo che ti ospita. Il tifoso ha tutto il diritto di recarsi allo stadio per divertirsi cosi come chi risede in zona ha diritto di vivere in pace…TUTTI I GIORNI DELL’ANNO nessuno escluso.
        Certo che informarsi non è il suo forte.Da wikipedia :Bergamo è un comune di 121.316 abitanti (centoventunomilatrecentosedici) poi le ricordo che esistono autobus ATB che trasportano 156 passeggeri e quindi 100 corse (10 autobus x 10 corse ognuno) Capit ades! Fossero anche 1000 corse il probema è della società o dei tifosi non dei residenti. Stadio/Commerciale SI, soldi per i bus NO?

        1. Scritto da paolo p

          infatti se rilegge ho scritto numeri di media..e con punte di.. con i numeri ha cominciato a “bisticciare” lei.. sò quanto sono gl iabitanti di bergamo, ma quanti in zona stadio? Pullman da 156 persone.. ho capito lei è un teorico dei numeri, sappia che parlando cosi tutto torna a suo favore.. secondo me è solo un pò”geloso” ma tantè..a ognuno il suo.. stò ancora ridendo per il centinaia di migliaia di cittadini!! ehehe

  27. Scritto da VedettaLombarda

    ecco ditelo a Passirani che la sua “idea” di ristrutturare lo stadio e non fare quello nuovo implica anche questo !

  28. Scritto da Marco

    recatevi il martedì sera in via Stendhal a Bergamo e troverete la stessa situazione: auto lasciate in mezzo alla corsia e sui marciapiedi, sistematicamente ogni settimana e nessuno mai che interviene

  29. Scritto da nico

    Il consiglio che si può dare al sig. Michele Dalai e a tutti quelli che nelle settimane scorse han sollevato il problema del parcheggio è quello di inviare la propria segnalazione oltre che ai giornali (cartacei e o online) agli indirizzi mail specifici del Comune diBergamo (possibilmente utilizzando la PEC che ha valore di raccomandata e che pertanto non può essere “ignorata” in modo facile…anzi gli enti pubblici sono tenuti a rispondere entro tot giorni)
    protocollo@cert.comune.bergamo.it – PEC – Posta Elettronica Certificata Ufficio Protocollo
    protocollo@comune.bg.it.

    ass.mobilita@comune.bg.it – CECI
    ass.sicurezza@comune.bg.it – INVERNIZZI
    ass.lavoripubblici@comune.bg.it – SALTARELLI

    1. Scritto da yuyu

      si anche al questore però, chissà perchè la questura la dimentichiamo sempre

    2. Scritto da Michele

      grazie nico, ho già provveduto dopo la sua segnalazione. la ringrazio.

  30. Scritto da residente

    la scusa della mancanza del parcheggio non regge. Basta guardare via Corridoni con il parcheggio gratuito o il centro con i parcheggi sotteranei vuoti. Ci vuole tolleranza zero! multe a raffica. Chi viene a Bg deve capire che DEVE parcheggiare regolarmente, anche per rispetto verso i cittadini.

    1. Scritto da paolo p

      guardi che anche via corridoni è strapiena e tutta parcheggiata..non è che la gente arriva sotto lo stadio. Se qualcuno provasse una volta invece, clasico, di lamentarsi e fare il saputello/a..

  31. Scritto da Francesco

    Egregio sig. Michele,
    faccia due calcoli: 15.000 persone allo stadio, più o meno 8/9.000 veicoli con meno di 1.000 posteggi per le auto. il resto glielo devo spiegare ? il grosso problema di questo stadio è anche il problema del posteggio auto. e non mi dica di venire coi mezzi pubblici perchè mi faccio 80 km per venire allo stadio.

    1. Scritto da Luca

      a be, se si fa 80Km allora è più che giustificato, domenica prossima faccio io 80Km e parcheggio davanti al suo cancello, poi vediamo!

      1. Scritto da Francesco

        La aspetto domenica a pranzo se vuole favorire…. ridicoli sti “cittadini”

    2. Scritto da 85 km

      85 km? Ecco, lei e’ un esempio di chi puo’ essere secrosantamente bastonato pecuniariamente senza rischiare di perderne il voto alle prossime amministrative. E sono convinto che se a palafrizzoni facessero due calcoli si accorgerebbero che sono moltissimi i voti di quelli che non riescono a passare sui marciapiedi, e molti meno quelli dei selvaggi che abitano a bergamo, votano a bergamo, e parcheggiano sui marciapiedi di bergamo.

    3. Scritto da gigi

      allora io faccio 650 km per andare in piazza san pietro e sono autorizzato a parcheggiare in sagrestia ???? autori di simili commenti dovrebbero essere sottoposti a vari test ………………

      1. Scritto da bergamasc

        condivido…ottimo esempio!

    4. Scritto da mattia

      quindi egregio Francesco, siccome lei fa 80 Km per venire a vedere la partita è autorizzato a parcheggiare sul marciapiede? e come lei molti altri? perchè non lascia la macchina in un parcheggio vicino alla città e da li prende un bus? Il problema non è sempre degli altri.

      1. Scritto da Fran

        Egregio Francesco quindi siccome c’è la partita si è autorizzati a tutto? Il discorso non regge nella maniera più assoluta.. vie che a doppio senso diventano a senso unico ( via Valle cit), gente che parcheggia davanti all’entrata del parco..potrei andare avanti…
        Cmq qualche anno fa era stato aperto un parcheggio a pagamento alla Reggiani. Risultato: siccome era troppo caro nessuno parcheggiava….

        1. Scritto da Infatti

          Infatti l’unico parcheggio a pagamento (3 euro!!!) viene riempito tutte le domeniche
          Voglio anche dire a chi porta l’esempio del Chelsea che a Londra passa una metropolitana ogni 10 minuti che ti porta davanti lo stadio…

          1. Scritto da Michele

            Mi pare evidente che l’esempio di Londra fosse per spiegare che non esiste stadio al mondo che permetta di parcheggiare appena fuori a tutti quelli che ci vanno.
            Per andare a piedi dalla stazione allo stadio ci vogliono venti minuti. molti di meno di quelli che si perdono guardando quattro scommettitori in mutande che si riscaldano.

          2. Scritto da paolo p

            e vorrei far notare che quel parcheggi oa pagamento.. in settimana è gratuito.