BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Studio dimostra che mangiare anche tante uova non fa male

Sarà successo spesso anche a voi: tentare di risolvere una cena con un paio di uova e poi però frenarsi per il timore che facciano male per via del troppo colesterolo. Invece...

Sarà successo spesso anche a voi: tentare di risolvere una cena con un paio di uova e poi però frenarsi per il timore che facciano male per via del troppo colesterolo e di quanto letto per anni su questo alimento. Adesso una notizia che inverte le convinzioni. Già perché una recente  ricerca sull’American Journal of Clinical Nutrition dimostra che anche chi soffre di diabete può mangiare tranquillamente le uova. Anche molte visto che non aumentano colesterolo, zuccheri nel sangue o pressione.

L’esperimento è stato fatto su due gruppi dai ricercatori del Charles Perkins Centre, centro affiliato all’Università di Sydney: 128 i partecipanti con diabete o pre-diabete, un primo gruppo ha seguito una dieta ad alto consumo di uova (12 a settimana) e l’altro a basso consumo (meno di 2 a settimana). Sono stati monitorati per 12 mesi, inclusi 3 mesi di dieta durante i quali però non variava il consumo di uova. Lo studio ha monitorato un’ampia gamma di fattori di rischio cardiovascolari tra cui colesterolo ‘cattivo’, glicemia e pressione, senza trovare differenze significative tra i due gruppi. Inoltre i diversi consumi di uova non avevano alcun impatto sul peso.

I risultati confermano precedenti studi di minore durata sottolieando anzi che le uova sono importanti per via dei potenziali benefici di questo alimento, fonte di proteine e micronutrienti che fanno bene a occhi, cuore e vasi sanguigni

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.