BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Under 21 sorride: contro la Russia decide un capolavoro di Orsolini

L'esterno atalantino sigla il definitivo 3-2 con una splendida girata su assist di Parigini che poco prima aveva trovato il 2-2.

La quarta vittoria consecutiva per gli Azzurrini di Gigi Di Biagio porta la firma di Riccardo Orsolini: dopo Slovenia, Ungheria e Marocco l’Under 21 supera a Frosinone anche la Russia in una partita dalle mille emozioni e dalla grande intensità.

Partenza sprint per l’Italia che al 10′ va subito vicina al gol con Cutrone, la cui conclusione finisce sul palo. Passano appena due minuti e il vantaggio arriva per davvero: Verde va dritto in porta da calcio d’angolo e, complice una dormita del portiere russo, fa 1-0.

Bonazzoli fallisce per due volte il raddoppio nel giro di pochi minuti attorno alla mezz’ora e gli ospiti trovano il pari proprio sul finire della prima frazione con Rasskazov. 

Girandola di cambi nella ripresa quando è la Russia a rientrare in campo più decisa: prima il palo di Chernov, poi il sorpasso con un preciso sinistro a giro di Bakaev. Gli Azzurrini non ci stanno e reagiscono con orgoglio, spinti dall’ottimo Parigini: Cutrone fallisce la conclusione al volo ma tiene comunque palla in campo e ricambia il favore ritrovando al centro dell’area il centrocampista del Benevento, bravissimo col piattone a trovare l’angolino alto. 

Ristabilita la parità, l’Italia trova nuova linfa e sempre con Cutrone avrebbe la possibilità di tornare avanti: l’attaccante del Milan si prende la responsabilità di calciare un rigore assegnato per un fallo di mano ma Leshchuk è bravissimo a respingere.

Tocca ancora a Parigini, quindi, salire in cattedra e servire a Orsolini la palla del definitivo 3-2: l’esterno atalantino trova la girata vincente col sinistro che regala un mezzo sorriso a Di Biagio, felice per il risultato ma non per la prestazione troppo altalenante dei suoi.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.