BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Regione, Maroni non teme Gori: “Abbiamo lavorato bene, vinceremo di nuovo”

L'attuale numero uno di Palazzo Pirelli ha parlato anche delle elezioni del 2018 all'inaugurazione dell'interconnessione tra Brebemi e A4

Roberto Maroni non teme Giorgio Gori nella corsa alla presidenza della Regione Lombardia. L’attuale numero uno di Palazzo Pirelli ha parlato anche delle elezioni del 2018 all’inaugurazione dell’interconnessione tra Brebemi e A4 di lunedì 13 novembre (LEGGI QUI). L’esponente leghista non ha risparmiato qualche frecciatina al centrosinistra e all’attuale sindaco di Bergamo.

Inaugurazione collegamento A4-Brebemi

“Non so se  sarà Gori il candidato del centrosinistra – le parole di Maroni – , non si capisce se nel centrosinistra si fanno le primarie oppure no. Lascio questi problemi a loro. Noi siamo tranquilli, abbiamo una coalizione forte, che sarà riconfermata. Abbiamo fatto tante cose in questi quattro anni e mezzo e le useremo per chiedere ai cittadini la riconferma. Penso proprio alla Brebemi, ma non solo. E vogliamo completare le cose che abbiamo iniziato. Non sottovaluto nessuno, ma guardiamo al futuro con grande ottimismo”.

Maroni è galvanizzato anche dall’esito del recente referendum per l’autonomia lombarda, che lui stesso aveva promosso: “C’erano tanti gufi tra i nostri avversari politici. Invece il 40 %, oltre tre milioni di lombardi, sono andati a votare. E’ stato un grande successo. Forti di questo abbiamo già messo in atto i tavoli a Milano e a Bologna per trattare l’autonomia della Lombardia. Voglio arrivare a firmare l’accordo entro fine gennaio. E i lombardi avranno molti benefici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.