BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Circolo Pd non rinnova la tessera e s’iscrive ad Articolo Uno: la sede passa ai bersaniani

A Palosco il coordinamento di circolo e il coordinatore, come la maggior parte dei tesserati, hanno optato per il passaggio a Articolo Uno - MDP

Dopo una riflessione politica maturata nel tempo, gran parte degli iscritti al circolo del Partito Democratico di Palosco, convocati in data 15 e 16 ottobre scorsi per discutere della situazione politica di questo circolo, hanno deciso di non rinnovare la tessera del Partito Democratico per l’anno 2017. Anzi , il coordinamento di circolo e il coordinatore, come la maggior parte dei tesserati, hanno optato per il passaggio a Articolo UNO – MDP, riconoscendosi nel progetto politico di Sinistra e Società, espresso da tale movimento.

Nei giorni scorsi pertanto si è costituita la sezione territoriale di Articolo UNO nella stessa sede che prima ospitava il circolo del PD di Palosco: un segnale di forte continuità nella visibilità sul territorio, in una sede centrale e storica di un gruppo politico di sinistra.

La sezione territoriale di Articolo UNO MDP di Palosco in via S. M. Elisabetta, 6 è stata inaugurata, sia pure in fase di ristrutturazione, domenica 12 novembre, presenti il referente provinciale di Articolo Uno MDP Marco Caglioni e la consigliera del Comune di Bergamo Emilia Magni insieme ad altri simpatizzanti.

articolo 1 palosco

“L’apertura di una sezione territoriale di Articolo Uno MDP in terra bergamasca è un importante segnale per un movimento che punta con forza a riconnettersi ai cittadini partendo proprio “dalle periferie” e dai comuni” dichiara Marco Caglioni. “Dare voce e soprattutto ascoltare questi territori siamo certi ci aiuterà a dare risposte concrete ai problemi quotidiani e ai bisogni di tanti cittadini che dalla crisi sono stati più penalizzati e che hanno visto aumentare le diseguaglianze sociali senza sentirsi sufficientemente tutelati.”

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.