BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Novità Ikea: mobili senza bulloni, pannelli solari e nei ristoranti polpette a base di insetti

L'azienda svedese continua a lavorare per il futuro: alcune delle novità sono in fase di test, altre già realtà, e presto saranno presentate anche in Italia

Sembra incredibile, ma il futuro passa da Älmhult, un paesino sperduto in mezzo alle campagne della Svezia, dove c’è la sede di “Ikea of Sweden”. Qui si testano tutti i nuovi mobili e le novità che sbarcheranno in tutti i negozi del mondo del marchio. Ogni anno vengono testati 9mila e 500 prodotti.

La novità più grande del prossimo futuro? I mobili si monteranno senza bulloni. Sarebbe un sogno per chi si è cimentato almeno una volta nell’assemblaggio di un mobile Ikea.

“Sostituiremo i vecchi bulloni e diremo addio alla brugola – spiega Stefano Brown, responsabile della sostenibilità per i negozi italiani -. Le persone hanno esigenze sempre più flessibili e traslocano spesso: c’è bisogno di un sistema ancora più semplice per montare a smontare i mobili”.

Ma non solo: presto saranno messi in vendita da Ikea persino i pannelli solari: “Dalla primavera 2018 nei nostri negozi italiani venderemo pannelli solari – continua Brown -. Ci stiamo impegnando per rendere il prezzo competitivo e forniremo il pacchetto completo, con progettazione e installazione”. Come del resto già avviene in Gran Bretagna, Polonia, Olanda e Svizzera.

L’attenzione all’ambiente avrà un impatto anche sull’alimentazione e su quello che si potrà consumare nei bar e ristoranti dei negozi in Italia. I creativi di Ikea, infatti, hanno immaginato anche polpette a base di insetti.

Sarebbe una rivoluzione culinaria importante, oggi nessuno, o quasi, assaggerebbe di buon grado una polpetta di insetti: “Sembra impossibile – spiega Håkan Nordkvist, capo del settore sostenibilità e innovazione del gruppo – ma fino a qualche anno fa prendevano in giro Elon Musk per le auto elettriche: oggi sono realtà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.